Arciconfraternita Maria SS. Addolorata. <span>Foto GianLuca Albore</span>
Arciconfraternita Maria SS. Addolorata. Foto GianLuca Albore
Religioni

Riparte l'attività liturgica e di formazione dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata

Il 15 settembre la ricorrenza festiva della protettrice del sodalizio

Dopo la pausa estiva, l'Arciconfraternita Maria SS.ma Addolorata in San Francesco riprende la propria attività liturgica e di formazione.

Particolare importanza riveste la ricorrenza festiva di Maria SS. Addolorata, protettrice del Sodalizio, che il calendario fissa per il 15 settembre; in tale data però, quest'anno, si svolgerà la festività dei santi Patroni, ragion per cui la liturgia solenne dell'Addolorata si terrà giovedì 20 settembre alle ore 18.30 sempre nel cappellone della Arciconfraternita.

Quest'anno, dopo la cerimonia, verrà consegnato alla comunità parrocchiale di San Francesco un defibrillatore, apparecchio sanitario, dono del Consiglio di Priorato e del Priore Francesco Saverio Suriano.

I confratelli e consorelle parteciperanno, inoltre, alla Veglia di Preghiera delle Confraternite cittadine in programma giovedì 6 settembre alle 20.30 nel Santuario della Madonna dei Miracoli, nonché alla processione di sabato 15 settembre per il rientro della Madonna dal Santuario alla Cattedrale ed alla processione del giorno seguente, Domenica 16, per le vie cittadine dei simulacri dei Santi Patroni.

Infine, nell'ampio programma settembrino è previsto un incontro culturale, aperto agli interessati, tenuto dal dott. Patrizio Chicco su: "Omaggio all'età Evolutiva, primavera della vita - Arcobaleno di pensieri". L'incontro si svolgerà sempre nella sede dell'Arciconfraternita in San Francesco alle ore 18.00 di venerdì 7 settembre.
Foto Madonna SS dellAddolorata
  • arciconfraternita
Altri contenuti a tema
L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata” L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata” Un rito religioso tra i più suggestivi da inizio alla "Settimana Santa" di Andria
La processione della Desolata apre le celebrazioni della S. Pasqua 2019 La processione della Desolata apre le celebrazioni della S. Pasqua 2019 Si rinnova la tradizione di fede dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata in San Francesco d'Assisi
Sempre attuale la devozione per la Madonna dei Sette dolori Sempre attuale la devozione per la Madonna dei Sette dolori Le celebrazioni dell’Arciconfraternita Maria SS.ma Addolorata in San Francesco
In ricordo del Confratello Conte Tommaso Jannuzzi In ricordo del Confratello Conte Tommaso Jannuzzi Da giovanissimo è entrato a far parte dell'Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata
Il completamento del Cimitero e la realizzazione delle cappelle gentilizie Il completamento del Cimitero e la realizzazione delle cappelle gentilizie Altri interessanti appunti storici, dell'architetto Vincenzo Zito, ricostruiscono una pagina del nostro passato
Scompare il conte Tommaso Jannuzzi, priore onorario dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata Scompare il conte Tommaso Jannuzzi, priore onorario dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata Uomo generoso e pio, è scomparso all'età di 88 anni
Maioliche e preziosi manufatti edili per la Cappella dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata Maioliche e preziosi manufatti edili per la Cappella dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata Presso il cimitero comunale un edificio realizzato grazie al Priore Conte Ferdinando Spagnoletti Zeuli
Cerimonia investitura presso l'Arciconfraternita dei servi di Maria SS. Addolorata Cerimonia investitura presso l'Arciconfraternita dei servi di Maria SS. Addolorata Sarà benedetta l'antica vela recentemente restaurata
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.