Andria, Palazzo di Città
Andria, Palazzo di Città
Associazioni

Progetto ISAAC ed impianto di compostaggio ad Andria: se ne parla in sala consigliare

Iniziativa promosso da Legambiente Puglia

Giovedì 30 novembre, dalle ore 17.00 alle ore 20.30, nella Sala Consiliare del Comune di Andria, si terrà un incontro pubblico sul progetto ISAAC, finanziato nell'ambito del programma europeo Horizon 2020 e che ha come obiettivo principale l'abbattimento delle barriere non tecnologiche per la produzione e l'uso del biogas e del biometano ed ha interessato diverse regioni italiane tra cui la Puglia.

Lo scopo del progetto è la costruzione di un modello di comunicazione orientato a diffondere un'informazione equilibrata, sulla base dei benefici ambientali ed economici, tra tutti gli attori potenzialmente coinvolti a vario titolo nella produzione di biogas e biometano e tra questi anche i Comuni e la Regione Puglia.
In questa regione tra l'altro, è stato recentemente avviato un percorso di progettazione partecipata con la cittadinanza di Andria su un impianto di biogas da Forsu che dovrebbe realizzarsi nel territorio.

Il processo di partecipazione "Andria ne parla", avviato da qualche mese nella città di Andria, per confrontarsi con i cittadini su queste tematiche, è giunto ormai al quarto incontro.
In questo evento pubblico, in particolare organizzato da Legambiente Comitato Regionale Pugliese Onlus, ci sarà la possibilità di ascoltare e confrontarsi con i tecnici della società GreenProject, la quale ha presentato un progetto di compostaggio nella città di Andria.
  • legambiente puglia
  • ambiente
Altri contenuti a tema
Con l'ok del Governo Francesco Tarantini è ufficialmente il presidente del Parco dell'alta Murgia Con l'ok del Governo Francesco Tarantini è ufficialmente il presidente del Parco dell'alta Murgia Legambiente Puglia: «Segno di riconoscimento per tutti noi»
Il Commissario Tufariello incontra il forum "Ambiente Salute Andria": dopo 1° incontro si lavora ad un protocollo di intesa Il Commissario Tufariello incontra il forum "Ambiente Salute Andria": dopo 1° incontro si lavora ad un protocollo di intesa Sui nuovi ripetitori 5G è emerso che il Comune ha già rigettato alcune richieste pervenute
Rifiuti speciali da pescherie e macellerie?: una storia da riscrivere Rifiuti speciali da pescherie e macellerie?: una storia da riscrivere Chiesto un incontro con il Comune per dirimere una vicenda che pesa sulle tasche degli operatori commerciali
Parco nazionale dell'alta Murgia: Francesco Tarantini di Legambiente proposto come Presidente Parco nazionale dell'alta Murgia: Francesco Tarantini di Legambiente proposto come Presidente L'annuncio dato dai parlamentari del M5S. Si sblocca anche l'impasse per la presidenza del parco del Gargano
Goletta Verde: unico dato preoccupante per la Bat è per Trani-Boccadoro Goletta Verde: unico dato preoccupante per la Bat è per Trani-Boccadoro Puglia, 3 gli impianti che continuano a scaricare nel sottosuolo; critici il 23% dei depuratori e il 24% è soggetto a scarichi anomali
Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Incontro a Bari alle ore 19.30
Parte ufficialmente il “Forum Ambiente Salute Andria” composto da 42 associazioni Parte ufficialmente il “Forum Ambiente Salute Andria” composto da 42 associazioni Tante le sfide con un unico obiettivo: migliorare la qualità della vita delle persone
Banchetto notturno di cani tra i rifiuti abbandonati nel centro cittadino Banchetto notturno di cani tra i rifiuti abbandonati nel centro cittadino E' accaduto in via Annunziata: "Malgrado i proclami apodittici dei nostri amministratori, qui regna il degrado"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.