olive
olive
Territorio

Produzioni agricole in calo vertiginoso per maltempo e gelate

Per Coldiretti Puglia: "Rimpallo di responsabilità inaccettabile"

A spingere verso il basso il PIL nelle campagne in Puglia è soprattutto il drammatico calo della produzione di olio, che vede il crollo fino al 65% della produzione olivicola e olearia rispetto all'annata precedente a causa delle gelate. E' quanto emerge da una analisi di Coldiretti Puglia sui dati Istat relativi al PIL del quarto trimestre, in cui si sono evidenziati gli effetti del maltempo sulle produzioni.

"Il valore aggiunto del settore oleario è al minimo degli ultimi 25 anni. Le gelate di febbraio e la Xyella hanno fatto crollare la produzione di olive e olio, con una perdita secca della PLV di 317 milioni di euro. La situazione è insostenibile e assistiamo ad un insopportabile rimpallo di responsabilità tra livello regionale e nazionale. Domani 1° febbraio in mattinata sono convocati Giunta e Consiglio d'urgenza dei quadri dirigenti di Coldiretti Puglia, in serata i Consigli di Coldiretti Bari e BAT si riuniranno ad Andria, lunedì ci sarà una grande assemblea organizzativa di Coldiretti Foggia e si riuniranno a Lecce i quadri dirigenti della Coldiretti del Salento per programmare le modalità della mobilitazione", annuncia Savino Muraglia, presidente regionale di Coldiretti.
A pesare sul valore aggiunto agricolo negli ultimi tre mesi dell'anno è stato principalmente l'andamento della produzione olivicola scesa ad appena 185 milioni di chili. In particolare – sottolinea Coldiretti - sono state le Regioni del Mezzogiorno ad accusare le perdite maggiori, con la Puglia che da sola rappresenta circa la metà della produzione nazionale.

A causa del maltempo che non ha risparmiato alcuna delle 6 province pugliesi – conclude Coldiretti Puglia - la diminuzione della P.L.V. agricola (Produzione Lorda Vendibile) è stata pari all'11% rispetto all'annata agraria precedente.
  • coldiretti
  • olio e vino
  • olio extravergine di oliva cultivar Coratina
Altri contenuti a tema
Scende consumo di pesce azzurro, da alici -10% a -15% sgombri Scende consumo di pesce azzurro, da alici -10% a -15% sgombri Muraglia, (Coldiretti): "In Puglia paradossalmente consumi tra i più bassi d’Italia"
Controlli dei NAS in Puglia su ristoranti con cibo etnico Controlli dei NAS in Puglia su ristoranti con cibo etnico Un fenomeno in grande espansione che purtroppo a volte riserva amare sorprese
Italia invasa da olio d'oliva dal Marocco, dopo il crollo della produzione pugliese Italia invasa da olio d'oliva dal Marocco, dopo il crollo della produzione pugliese La Puglia detiene un patrimonio di 60 mln ulivi, con una PLV per un valore di oltre 700 mln di euro
Maltempo, shock termici e colture affogate Maltempo, shock termici e colture affogate "L'Italia è spaccata in due", il grido di allarme di Coldiretti Puglia
Ancora danni per il maltempo: forte preoccupazione da Coldiretti e CIA Ancora danni per il maltempo: forte preoccupazione da Coldiretti e CIA Chieste modifiche alla legge sulle calamità e il sistema delle assicurazioni
Aumenta il consumo di birra in Puglia Aumenta il consumo di birra in Puglia Ormai i microbirrifici nella nostra regione stanno sfiorando quota 100
Per piogge incessanti fieno marcito: timori per gli allevamenti di bovini e pecore Per piogge incessanti fieno marcito: timori per gli allevamenti di bovini e pecore Coldiretti lancia l'ennesimo allarme dei danni in agricoltura a causa del maltempo
Gravi danni a frutta ed ortaggi per il maltempo persistente Gravi danni a frutta ed ortaggi per il maltempo persistente Coldiretti preoccupata per la straordinaria ondata di pioggia e grandine che imperversa da 2 mesi
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.