"Prendiamoci cura delle nostre ossa", incontro con il primario Vito Conserva
Attualità

Sanità: "Prendiamoci cura delle nostre ossa", incontro con il primario Vito Conserva

Nell'ambito del ricco cartellone di eventi dedicati ai salotti sanitari ed alla telemedicina presso Bisceglie

Malattie delle ossa, ma anche interventi chirurgici effettuati a seguito di eventi traumatici (ortopedia d'urgenza ad Andria) come anche la predisposizione di liste per interventi programmati (protesi e quant'altro a Bisceglie) sono stati al centro di un incontro medico scientifico svoltosi nel pomeriggio di martedì 5 dicembre, presso l'auditorium della società operaia di mutuo soccorso di Bisceglie "Roma Intangibile", presieduta dal dottor Pasquale D'Addato. Il convegno dal titolo "Prendiamoci cura delle nostre ossa", era inserito nell'ambito del ricco cartellone di eventi dedicati ai salotti sanitari, alla telemedicina e al benessere della collettività, serie di incontri che la settimana scorsa hanno visto la presenza dell'oculista Pasquale Attimonelli.

Dopo l'introduzione e i saluti a cura del Presidente Pasquale D'Addato, ha relazionato sull'argomento il primario dell'Unità Operativa a Valenza Dipartimentale di Ortopedia e traumatologia della Asl Bt per gli Ospedali di Andria e Bisceglie dottor Vito Conserva. La serata, apprezzata dalla folta platea di soci e dalle numerose associazioni presenti, si è anche articolata negli interventi della dottoressa Tiziana Dimatteo, direttrice generale Asl BT e della dottoressa Pierangela Nardella, direttrice sanitaria dell'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie. Le conclusioni, infine, sono state affidate al dottor Tommaso Fontana, già ispettore sanitario regionale e primario del reparto malattie infettive del nosocomio biscegliese.
  • Ospedale Bonomo
  • asl bat
  • pronto soccorso bonomo
  • Tiziana Dimatteo
  • dottor Vito Conserva
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria, on. Matera (FdI): "Oggi incontro a Roma al Ministero della Salute" Nuovo ospedale di Andria, on. Matera (FdI): "Oggi incontro a Roma al Ministero della Salute" "Con il Comitato, il sottosegretario Gemmato ha garantito il massimo impegno, si aspetta la Regione Puglia"
Sospeso lo sciopero dei lavoratori della Sanitaservice Asl Bat Sospeso lo sciopero dei lavoratori della Sanitaservice Asl Bat A seguito degli esiti della procedura di raffreddamento del conflitto
«Ad Andria finalmente arriva un nuovo ospedale… ma con 20 posti letto!» «Ad Andria finalmente arriva un nuovo ospedale… ma con 20 posti letto!» La novità resa nota dai Consiglieri comunali Nicola Civita, Doriana Faraone e Pietro Di Pilato
Addario (Pd): "Per il nuovo ospedale di Andria arrivano le prime certezze" Addario (Pd): "Per il nuovo ospedale di Andria arrivano le prime certezze" A giugno nuovo accordo di programma tra Governo e Regione. La Asl Bt entro l’estate indizione gara di esecuzione sul 1° livello di progettazione
A Bisceglie il primo intervento di cross linking nella Asl Bt effettuato dall'equipe del dott. Pasquale Attimonelli A Bisceglie il primo intervento di cross linking nella Asl Bt effettuato dall'equipe del dott. Pasquale Attimonelli I sanitari dell'unità operativa di Oculistica sono intervenuti su un paziente di 22 anni affetto da Cheratocono
Ancora una donazione multiorgano ad Andria, la famiglia di un 69enne dice "sì" alla vita Ancora una donazione multiorgano ad Andria, la famiglia di un 69enne dice "sì" alla vita Al lavoro diverse equipe chirurgiche della Asl Bt
Civita, Faraone e Di Pilato: "nuovo ospedale e la nuova bretella/tangenziale, due opere che si sfiorano" Civita, Faraone e Di Pilato: "nuovo ospedale e la nuova bretella/tangenziale, due opere che si sfiorano" Le riflessioni dei tre consiglieri comunali andriesi e la logica del genere “occhio non vede e cuore non duole”
Competenza e dedizione: ecco l'Anatomia Patologica della Asl Bt Competenza e dedizione: ecco l'Anatomia Patologica della Asl Bt Fondamentale il ruolo di coloro che dipanano meandri scientifici sconosciuti ai più e che affermano lo stato di salute
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.