avv. Alessandro Delle Donne
avv. Alessandro Delle Donne
Territorio

Prelievo di cornee nella Asl Bat: avviata la donazione anche a cuore fermo

Già nei giorni scorsi è stato dato un doppio consenso al prelievo di cornea all’ospedale Bonomo di Andria

Prelievo di cornee da paziente a cuore fermo: nella Asl Bt è stato avviato il servizio che consente, su pazienti che muoiono di morte cardiaca, la donazione delle cornee.
Le cornee vengono inviate alla Banca degli Occhi di Mestre per il tramite del Centro Trapianti del Policlinico di Bari.

Già nei giorni scorsi è stato dato un doppio consenso al prelievo di cornea all'ospedale Bonomo di Andria: i familiari di due pazienti ricoverati presso l'Unità Operativa di Rianimazione hanno dato il consenso alla donazione, offrendo una opportunità di guarigione a quanti sono affetti da gravi malattie oculari.

Il nuovo servizio, che si aggiunge all'attività di prelievo di organi eseguita dall'equipe diretta dal dottor Giuseppe Vitobello, è coordinato dall'infermiere Federico Ruta e permette di eseguire la donazione delle cornea su tutto il territorio. La donazione coinvolge pazienti a cuore fermo mentre il prelievo di organi avviene su pazienti in morte celebrale. Il prelievo di cornea viene eseguito dalle equipe di oculistica dell'ospedale di riferimento.

"Ringraziamo i parenti dei pazienti a cui nei giorni scorso sono state prelevate le cornea – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – è un gesto di amore, di solidarietà, di reale e concreto altruismo che può ridare la felicità e la serenità a quanti sono affetti da patologie oculari. Ci auguriamo che attraverso una capillare formazione del personale sanitario, una attenta attività di informazione e comunicazione, il servizio possa crescere a favore di quanti aspettano una occasione di guarigione".
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
Sanità nella Bat e liste d'attesa: a Palazzo di Città incontro con il Dg Delle Donne Sanità nella Bat e liste d'attesa: a Palazzo di Città incontro con il Dg Delle Donne Al centro della discussione il protocollo d'intesa stilato da Cgil, Cisl e Uil assieme alla direzione generale della Asl Bt
Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Appello al presidente Emiliano e a Delle Donne. Pronti alla mobilitazione con presidi in Regione ed in via Fornaci ad Andria
1 La Asl/Bt avvia il potenziamento del servizio Cup su tutto il proprio territorio La Asl/Bt avvia il potenziamento del servizio Cup su tutto il proprio territorio Il Dg Delle Donne assicura tempi rapidi per offrire alla cittadinanza un sistema di prenotazione sempre più efficiente
Asl/Bt: prorogati gli infermieri con contratto in scadenza il 31 ottobre Asl/Bt: prorogati gli infermieri con contratto in scadenza il 31 ottobre "La Regione Puglia ha valutato positivamente la nostra richiesta", il commento dell'avv. Delle Donne, Dg della Asl Bt
La solidarietà del Dg della Asl/Bt, avv. Delle Donne al personale del 118 aggredito a Trani La solidarietà del Dg della Asl/Bt, avv. Delle Donne al personale del 118 aggredito a Trani "Stiamo implementando le nostre misure di prevenzione e abbiamo già intavolato un dialogo molto costruttivo con il prefetto"
Emiliano in visita nella Asl/Bt, in attesa del nuovo ospedale di Andria al via le rifunzionalizzazioni al "Bonomo" Emiliano in visita nella Asl/Bt, in attesa del nuovo ospedale di Andria al via le rifunzionalizzazioni al "Bonomo" Accompagnato dal Dg Delle Donne ha visitato il poliambulatorio, i cantieri ospedalieri di Bisceglie e la mensa del Dimiccoli di Barletta
Il Presidente Emiliano in visita alla Asl/Bt Il Presidente Emiliano in visita alla Asl/Bt Sarà a Bisceglie, presso il nuovo Poliambulatorio ed alla mensa del Dimiccoli a Barletta
Salute e territorio: prendersi cura del proprio ambiente Salute e territorio: prendersi cura del proprio ambiente Convegno, in programma questa sera 15 Ottobre alle ore 19.30, presso Teatro Oratorio Salesiano di Andria
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.