on. Davide Galantino
on. Davide Galantino
Politica

On. Galantino (M5S): "Nausea per gogna De Vito, è medioevo"

Il parlamentare biscegliese all'AdnKronos: "M5S non si sostituisca a magistratura, su Zingaretti bisognava aspettare'

L'on. Davide Galantino ha rilasciato delle dure dichiarazione all'AdnKronos su quanto accaduto oggi a Roma, con l'arresto del Presidente del consiglio comunale: "Il 'M5S non si sostituisca a magistratura, su Zingaretti bisognava aspettare".

"Eppure - osserva Galantino - De Vito è già fuori dal M5S, senza che si sia nemmeno difeso, senza che il collegio dei probiviri si sia pronunciato. Magari è in carcere per errore ma è già stato messo alla gogna, come Zingaretti". Per il deputato biscegliese è stato un errore anche attaccare il segretario del Partito Democratico per la vicenda dei presunti finanziamenti illeciti raccontata da L'Espresso, per i quali è indagato dalla Magistratura. "Bisognava aspettare prima di parlare. Alla fine si tratta, per il momento, di voci di corridoio".
"Su De Vito dovevano esprimersi i probiviri", dice ancora Galantino all'Agenzia AdnKronos, manifestando la sua solidarietà "nei confronti di un uomo che è in carcere e non ha nessuna possibilità di difendersi".
Alla domanda se ritiene che il Movimento 5 Stelle debba aprire una riflessione al suo interno sul garantismo, il parlamentare risponde: "Penso che il M5S non debba sostituirsi alla Magistratura. Quando si diffondono certe informazioni si influenza l'opinione pubblica e si mette alla gogna non solo colui che si presume abbia commesso il reato ma anche la famiglia e le persone che lo circondano. Non condivido tale metodo".
  • M5S Puglia
  • on. Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Europee: la lista del Movimento 5 Stelle per la circoscrizione Sud Italia Europee: la lista del Movimento 5 Stelle per la circoscrizione Sud Italia Ricandidati quattro dei cinque parlamentari uscenti. Nessuno della Bat
Codice rosso, on. Galantino (M5S): "Scritta una nuova pagina di civiltà in difesa delle donne Codice rosso, on. Galantino (M5S): "Scritta una nuova pagina di civiltà in difesa delle donne E' una legge nata con il contributo di tutti i gruppi politici
Europarlamentarie: nessun candidato della Bat supera il primo step Europarlamentarie: nessun candidato della Bat supera il primo step Escluso l'unico candidato di Andria che non riesce a prendere un numero sufficiente di voti ed accedere al secondo turno
Sblocco turnover in sanità, M5S: "Emiliano non offenda il Governo ma faccia quanto di sua competenza per aumentare assunzioni" Sblocco turnover in sanità, M5S: "Emiliano non offenda il Governo ma faccia quanto di sua competenza per aumentare assunzioni" "Emiliano inizi a lavorare seriamente", sottolineano i consiglieri pentastellati
M5S, Europarlamentarie 2019: alcune sorprese tra i candidati della Bat M5S, Europarlamentarie 2019: alcune sorprese tra i candidati della Bat Anche questa volta per la sesta provincia ci sono particolari sorprese
Nuova sede Consiglio. M5S: “L’aula consiliare è accessibile ai disabili? Emiliano e il garante regionale rispondano” Nuova sede Consiglio. M5S: “L’aula consiliare è accessibile ai disabili? Emiliano e il garante regionale rispondano” Al danno si aggiunge la beffa per la nuova, milionaria sede di via Gentile
Sanità: tante polemiche sulle liste d'attesa in Puglia, a cominciare dai medici ospedalieri Sanità: tante polemiche sulle liste d'attesa in Puglia, a cominciare dai medici ospedalieri Tra le note più critiche quelle di Amati, Di Bari in un video, Damascelli, Franzoso e Direzione Italia. A favore Pellegrino
E D'Ambrosio (M5S) risponde stizzito al collega Galantino: "Fa male vicenda di Roma ma anche quella del deputato biscegliese" E D'Ambrosio (M5S) risponde stizzito al collega Galantino: "Fa male vicenda di Roma ma anche quella del deputato biscegliese" "Dichiarazioni di Galantino ci lasciano senza parole. Se è contrario a questi principi, è contrario al M5S stesso, quindi può farsi da parte"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.