ospedale Lorenzo Bonomo
ospedale Lorenzo Bonomo
Cronaca

Nono prelievo d'organi al "L. Bonomo", da un 43enne di Trani

Delle Donne: "Grazie alla famiglia per questo gesto d'amore, attraverso la donazione'

Sono terminate alle 2 della scorsa notte all'ospedale 'Bonomo' di Andria le operazioni di prelievo degli organi di un uomo di 43 anni di Trani. L'uomo ha donato entrambi i reni che sono stati prelevati dalla equipe di Foggia e inviati a Bari mentre le cornee sono state prelevate dalla equipe diretta dal dottor Fabio Massari e dirette alla Banca degli occhi di Mestre. 'Un ringraziamento sentito va alla famiglia del donatore che ha manifestato in maniera corale l'assenso alla donazione - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - in un momento di profondo dolore sono stati capaci del più grande gesto di amore'. Si tratta del nono caso di donazione di organi ad Andria: 'soprattutto - dice il dottor Giuseppe Vitobello, coordinatore della equipe di donazione - va sottolineato che nella Asl Bt abbiamo un tasso di opposizione alla donazione del 25 per cento, il più basso di Puglia'

'Non ci stancheremo mai di parlare di donazione, di promuovere la cultura della donazione - continua Delle Donne - perché solo facendo informazione e comunicazione possiamo ottenere un numero più alto di consensi che si traduce in speranza di vita per i tanti pazienti in attesa di un organo vitale'
'Ringrazio come sempre - conclude Delle Donne - tutto il personale sanitario coinvolto nelle operazioni di donazione, dal Direttore della Rianimazione Nicola Di Venosa, fino a tutti quelli che questa volta come tutte le volte che abbiamo un consenso alla donazione degli organi, sono direttamente coinvolti e danno il loro contributo'.
  • Ospedale Bonomo
  • asl bat 1
  • donazione organi
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
Registro Tumori Puglia ed i passi avanti compiuti dalla rete regionale Registro Tumori Puglia ed i passi avanti compiuti dalla rete regionale L'intervento del dott. Vincenzo Coviello, direttore UOSE Asl/Bt e responsabile registro tumori Bat
I cambiamenti logistici per le strutture della Asl/Bt, al Forum Mediterraneo in Sanità 2019 I cambiamenti logistici per le strutture della Asl/Bt, al Forum Mediterraneo in Sanità 2019 Delle Donne, Dg della Asl/Bt: "I lavori del nuovo ospedale di Andria, si concluderanno entro cinque anni"
La Asl Bat al Forum Mediterraneo in sanità La Asl Bat al Forum Mediterraneo in sanità In programma fino al 20 settembre a Bari presso la Fiera del Levante. 
Asl Bat, banditi concorsi per dirigenti medici nelle diverse discipline Asl Bat, banditi concorsi per dirigenti medici nelle diverse discipline Ne servono 28, domande fino al 10 ottobre
Anziana salvata da arresto cardio circolatorio: pattuglia della P.M. la conduce in ospedale Anziana salvata da arresto cardio circolatorio: pattuglia della P.M. la conduce in ospedale La donna si è accasciata al suolo in piazza Duomo, subito dopo la processione dei Santi Patroni. Diverbio con lieve ferito nella villa comunale
Innovativa procedura interventistica neuroradiologica al "Lorenzo Bonomo" Innovativa procedura interventistica neuroradiologica al "Lorenzo Bonomo" L'operazione è stata effettuata nei giorni scorsi dall'equipe della Radiologia interventistica medica
Donata una libreria per i piccoli pazienti dell'ospedale di Andria Donata una libreria per i piccoli pazienti dell'ospedale di Andria Centinaia i libri disponibili nell'apposita area dedicata alle letture all'interno del reparto
Arresto cardiaco per lavoratore del Mercato generale ortofrutticolo: inutili i tentativi di rianimarlo Arresto cardiaco per lavoratore del Mercato generale ortofrutticolo: inutili i tentativi di rianimarlo E' accaduto stamane poco dopo le ore 4. L'uomo lascia moglie e quattro figli
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.