scuola
scuola "Padre Niccolò Vaccina"
Scuola e Lavoro

Lunga vita ai progetti europei di mobilità alla scuola "Padre Niccolò Vaccina"

La scuola cittadina ottiene l’Accreditamento Erasmus+

Giunge come una ventata di aria fresca alla mente dei docenti e degli alunni che si districano tra i mille e faticosi impegni scolastici, la notizia che l'Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire ha valutato positivamente la candidatura per l'accreditamento KA120 Settore Scuola presentata dallo staff Erasmus della scuola P.N. Vaccina alla scadenza del bando del 19/10/2022.

L'esperienza ancora in corso del progetto Erasmus "Il tuo diritto/dovere di essere ecologista: scuole attive e sostenibili", rivelatasi coinvolgente, entusiasmante e positiva per i 6 docenti e i 20 alunni coinvolti rispettivamente in attività di job-shadowing (formazione e aggiornamento professionale nelle aule delle scuole europee) e di mobilità e accoglienza con due scuole partner in Polonia e Finlandia fino a maggio 2023, ha rappresentato lo stimolo per pensare a lungo termine affinché l'internazionalizzazione della scuola potesse diventare fattivamente una realtà consolidata.

Fortemente voluto dalla dirigente dott.ssa Francesca Attimonelli e dai docenti coinvolti nella progettazione e realizzazione delle attività Erasmus+, l'accreditamento, infatti, rappresenta lo strumento messo a disposizione dall'Unione Europea per operare nello "Spazio Europeo dell'Istruzione" aprendosi alla cooperazione e agli scambi transfrontalieri fino al 2027. L'obiettivo è quello di realizzare, all'interno di un Piano Erasmus ampio e strutturato per i prossimi anni, attività di qualità elevata di conoscenza, scambio culturale e linguistico con scuole europee, portando avanti mobilità che diventeranno parte naturale dell'organizzazione scolastica e dei processi di apprendimento degli alunni.
Questo dimostra la particolare sensibilità che la scuola nutre per i valori dell'inclusione, della tolleranza e partecipazione democratica, nonché il desiderio di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale europeo condiviso e il contatto diretto con la ricchezza della diversità di ogni nazione e popolo europeo.

"Migliorare l'apprendimento linguistico e rafforzare le competenze digitali sono altri importanti obiettivi che la scuola si pone. Non ultimo, il bisogno sempre più urgente dei docenti di fare rete, di condividere con i colleghi europei le sfide educative, le innumerevoli e innovative possibilità didattiche e metodologiche anche attraverso l'uso di nuove tecnologie. L'esperienza pregressa ha portato a comprendere l'importanza della condivisione e del trasferimento delle buone pratiche di insegnamento e sviluppo didattico per una scuola sostenibile e all'avanguardia.
Agli studenti, l'augurio di potersi proiettare fiduciosi verso nuove ed inaspettate esperienze da condividere con i coetanei europei in una dimensione di pace, fratellanza e rispetto reciproco", sottolinea la prof.ssa Rosemary Scaringi.
  • scuola vaccina
  • erasmus+
Altri contenuti a tema
“Me lo merito davvero?”: una canzone realizzata dagli alunni della scuola Vaccina per parlare di bullismo e cyberbullismo “Me lo merito davvero?”: una canzone realizzata dagli alunni della scuola Vaccina per parlare di bullismo e cyberbullismo Una modalità di espressione e di interazione particolarmente vicina al loro mondo quotidiano
Inaugurato il presepe artistico della scuola "P. N. Vaccina" di Andria - VIDEO Inaugurato il presepe artistico della scuola "P. N. Vaccina" di Andria - VIDEO Vescovo Mansi: «E' bello che a darlo alla città siano le giovani generazioni. Lo accogliamo con gioia e gratitudine»
Presepe artistico della scuola "Vaccina" di Andria Presepe artistico della scuola "Vaccina" di Andria Inaugurazione e benedizione giovedì 7 dicembre, in piazza Unità d'Italia con il Vescovo Mons. Mansi
"Giornata contro la violenza sulle donne": le iniziative alla scuola "Vaccina" "Giornata contro la violenza sulle donne": le iniziative alla scuola "Vaccina" Una mostra all'interno dell'istituto con i tanti lavori realizzati dagli studenti
“Fiore ferito”, il videoclip realizzato dagli alunni della scuola "P. N. Vaccina" di Andria “Fiore ferito”, il videoclip realizzato dagli alunni della scuola "P. N. Vaccina" di Andria Il video clip "Fiore ferito" si aggiudica il premio social "Il coraggio di essere umani", il contest promosso dai Laion Club Augustus di Roma
I Carabinieri di Andria incontrano gli studenti della scuola "Vaccina" I Carabinieri di Andria incontrano gli studenti della scuola "Vaccina" Una lezione contro gli abusi e violenze sulle donne ed i maltrattamenti in famiglia, per sensibilizzare i giovani cittadini del domani
Sicurezza davanti alle scuole: i Carabinieri di Andria attivano apposito servizio Sicurezza davanti alle scuole: i Carabinieri di Andria attivano apposito servizio Personale in divisa e in borghese sta effettuando attività dedicata nell'ambito dei servizi di prevenzione
Abusi sulle donne e maltrattamenti in famiglia: i Carabinieri salgono in cattedra alla scuola "Vaccina" Abusi sulle donne e maltrattamenti in famiglia: i Carabinieri salgono in cattedra alla scuola "Vaccina" Domani mattina, mercoledì 22 novembre conferenza rivolta agli studenti della scuola media cittadina
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.