La Fabbrica
La Fabbrica
Vita di città

Ladri irrompono nella "Fabbrica", cancelli forzati e alcuni oggetti rubati

A poco più di un mese dall'inaugurazione, il progetto di tre giovani fa già i conti con i furfanti

L'inciviltà ha colpito ancora a danno di una comunità intera e, in particolare, di tre giovani che hanno impiegato tempo, passione, sacrificio e duro lavoro per dare vita a un sogno. Stiamo parlando della "Fabbrica", un nuovo spazio culturale nella città di Andria inaugurato lo scorso aprile grazie all'idea di Alessia, giovane andriese trapiantata in Francia, del suo ragazzo Antoine e del loro amico Clément che hanno trasformato una vecchia fabbrica di chiodi dispersa nella campagna di Andria in un centro culturale unico in tutto il Meridione.

A poco più di un mese dall'inaugurazione, i tre giovani sono già costretti a fare i conti con i furfanti, come ha raccontato in un post il gruppo consiliare Andria Bene in Comune: «Ieri sera qualcuno ha pensato di approfittare dell'assenza dei ragazzi, forzare i cancelli della struttura e rubare una parte di ciò che c'era all'interno. Un danno enorme per chi ha investito tanto ed ha aperto da appena un mese. Queste sono le occasioni in cui ci vergogniamo del fatto che chi abbia compiuto un gesto così vigliacco faccia parte della nostra comunità. Quanto accaduto è di una gravità immensa, non solo per il danno arrecato quanto per il messaggio che in questa città non valga la pena fare nulla del genere.

Noi continueremo a sostenere tutti coloro che, come Alessia, Antoine e Clément, hanno deciso di puntare sul nostro territorio, portando con sé quell'energia e quell'entusiasmo che qui continuamente vengono a mancare perché i nostri giovani sono costretti ad andare via. Ora rimbocchiamoci le maniche tutti insieme affinché La Fabbrica torni al più presto a vivere, perché ogni giorno di sua chiusura è una sconfitta per tutta la nostra comunità. Chiunque abbia voglia di contribuire in qualche modo, si faccia avanti. Dimostriamo a tutti chi sono davvero gli andriesi!».
  • Andria Bene in Comune
Altri contenuti a tema
Andria Bene in Comune: «Sembra che il centrodestra abbia deciso di non partecipare alla campagna elettorale» Andria Bene in Comune: «Sembra che il centrodestra abbia deciso di non partecipare alla campagna elettorale» La segreteria cittadina commenta l'assenza di Mariangela Matera, candidata di Fratelli d'Italia, al confronto di ieri sera presso il Chiostro di San Francesco
Elezioni politiche: il notaio Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd Elezioni politiche: il notaio Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd "È un tempo questo che va vissuto senza rinunciare a coltivare l'ambizione di un domani migliore", sottolinea il co fondatore del movimento Andria Bene in Comune
Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" "Più volte abbiamo suggerito all'opposizione di stare in silenzio su alcuni temi per evitare figuracce" sottolineano dal movimento civico che sostiene l'Amministrazione Bruno
L’amministrazione comunale approva la manifestazione di interesse “R*estate ad Andria 2022” L’amministrazione comunale approva la manifestazione di interesse “R*estate ad Andria 2022” Con la quale esercenti ed associazioni potranno proporre eventi musicali e culturali
L’IPSIA Archimede di Andria avrà finalmente la sua sede: Comune concede un proprio suolo in zona Ipercoop L’IPSIA Archimede di Andria avrà finalmente la sua sede: Comune concede un proprio suolo in zona Ipercoop La decisione ieri sera, giovedì 26 maggio nel corso del consiglio comunale. La provincia risparmierà 88mila euro di fitto mensili
"Il ragazzo che rubava le parole" di Antonio Del Giudice: presentazione ad Andria il 30 aprile "Il ragazzo che rubava le parole" di Antonio Del Giudice: presentazione ad Andria il 30 aprile Alle ore 18.00, presso l'auditorium del chiostro di San Francesco
Andria Bene in Comune: "Come cambia il traffico con i lavori d'interramento della ferrovia?" Andria Bene in Comune: "Come cambia il traffico con i lavori d'interramento della ferrovia?" Oggi 19 e domani 20 aprile, due incontri pubblici con l'Assessore alla Mobilità Pasquale Colasuonno
Andria Bene in Comune: Incontri per spiegare l'interramento della ferrovia e la mobilità cittadina durante i lavori Andria Bene in Comune: Incontri per spiegare l'interramento della ferrovia e la mobilità cittadina durante i lavori Aperti al pubblico, martedì 19 e mercoledì 20 aprile 2022, entrambi alle ore 19:30
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.