Vespa Club Andria
Vespa Club Andria
Associazioni

La generosità del Vespa Club Andria: spesa distribuita alle famiglie bisognose

In sella al motociclo più famoso del mondo, i soci distribuiscono beni di prima necessità presso le abitazioni

La macchina della solidarietà in favore dei bisognosi nella città di Andria cresce di giorno in giorno. Tra le associazioni che stanno offrendo il proprio contributo, c'è anche il Vespa Club Andria, che ogni mattina a partire da venerdì della scorsa settimana, consegna la spesa alle famiglie in difficoltà, in numero di 20 al giorno. L'iniziativa del sodalizio associato al Vespa Club Italia, non poteva che essere condotta in sella al mezzo simbolo dell'associazione, ovvero la Vespa: nel pieno rispetto delle misure di sicurezza, i soci distribuiscono beni alimentari di prima necessità e prodotti di igiene per la casa e la persona direttamente presso le abitazioni delle famiglie che ne fanno richiesta.

Il Vespa Club Andria, che conta 110 soci ed è presieduto da Carlo Del Mastro con Nuccio Matera vice-presidente e Nicola Capogna tesoriere, nasce nel 2018 ed è iscritto all'albo delle associazioni di Andria. Un sodalizio non nuovo ad iniziative benefiche e gesti di sensibilizzazione, alternati a raduni e tour che richiamano sempre una numerosa partecipazione di soci e simpatizzanti del motociclo più famoso del mondo. Anche in questa situazione di emergenza sanitaria che impedisce a numerose famiglie di garantirsi la spesa quotidiana, il Vespa Club andriese ha utilizzato il fondo cassa dell'associazione, unitamente ai prodotti generosamente donati da alcuni cittadini, per offrire un contributo importante in questo momento delicato a causa del Coronavirus.
14 fotoVespa Club Andria
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
Social Video34 secondiVespa Club Andria
  • Vespa Club Andria
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

888 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Registrato un solo decesso, in provincia di Brindisi
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Lunedì 25 maggio, la neo dottoressa ha conseguito la laurea magistrale in “Scienze Pedagogiche”
Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari I mercatali continuano a rifiutare la soluzione provvisoria di una dislocazione su 3 diverse aree
Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Il bollettino odierno registra 10 nuovi casi in Puglia
Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Circa 450 i cittadini della Bat dei comuni di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa, Minervino e Trinitapoli
ItaliaViva Bat: "Post covid, occasione di ammodernamento dei tempi e modi dei nostri stili di vita" ItaliaViva Bat: "Post covid, occasione di ammodernamento dei tempi e modi dei nostri stili di vita" La nota di Gabriella Baldini e Ruggiero Crudele, Coordinatori provinciali​ ItaliaViva
Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi 750 mln a sostegno di chi è stato colpito dagli effetti economici dell’emergenza covid-19
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.