(R)Estate Insieme
(R)Estate Insieme
Vita di città

La Caritas diocesana di Andria ripropone il progetto "(R)Estate Insieme"

Proposta rivolta ai ragazzi dai 9 ai 13 anni, iscritti in questo anno scolastico dalla 4^ elementare alla terza media

Accanto ai tradizionali servizi la Caritas diocesana, in collaborazione con l'Ufficio diocesano per l'Educazione, la Scuola, l'Università e servizio IRC, dall'estate 2020 realizza campi estivi per ragazzi. L'esperienza, al terzo anno consecutivo, è in linea con gli obiettivi prefissati dall'Agenda 2030 (sconfiggere la povertà – sconfiggere la fame – salute e benessere – istruzione di qualità – ridurre le disuguaglianze – rafforzare il partenariato), è cofinanziata dall'8xmille della Chiesa Cattolica e sostenuta da donatori volontari. Anche per questa estate 2022 la Caritas ripropone l'esperienza del progetto (R)Estate Insieme: attività di studio e di socializzazione, laboratori, giochi all'aperto, uscite. Uno spazio sicuro in cui i ragazzi possono sperimentare lo stare insieme. Sono previsti 4 turni di 10 giorni ciascuno dal 20 giugno al 12 agosto. Ad ogni turno possono partecipare 20 ragazzi accompagnati da tutor e animatori. La proposta è rivolta ai ragazzi dai 9 ai 13 anni (iscritti in questo anno scolastico dalla 4^ elementare alla terza media).

«In questo tempo, ancora segnato dalla crisi pandemica e con il disagio socioeconomico ancora marcato, - spiega don Mimmo Francavilla, direttore della Caritas diocesana - è importante continuare a proporre attività e iniziative che contrastino il sorgere della povertà educativa (sono dati allarmanti quelli indicati da Save the Children) e ci si metta accanto a chi è più fragile e ha meno opportunità. Una attenzione particolare sarà data anche all'inclusione, al tema della pace e della custodia del creato, insieme ad esperienze di manipolazione e creatività. Papa Francesco, che si è fatto promotore del "Patto educativo globale", ci aiuta a considerare l'educazione sotto molteplici aspetti. Essa è anzitutto un atto di amore, perché genera vita nella sua pluridimensionalità, sottrae le persone alla chiusura in sé, le aiuta a entrare in confidenza con la loro interiorità, a mettere in atto il potenziale, ad aprirsi alla trascendenza, ad aiutare gli scartati della società globalizzante. Un atto di speranza e un fattore che umanizza il mondo perché fa uscire dall'individualismo e fa scoprire la fraternità».

Sarà possibile iscriversi dal Lunedì al Venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 recandosi presso la sede della Caritas diocesana in Via E. De Nicola, 15 - Andria. Le iscrizioni possono farsi fino ad esaurimento dei posti a disposizione. È richiesto un contributo di partecipazione secondo le seguenti fasce per l'intero turno:
Fascia ISEEContributo (escluso utilizzo del trasporto)
≤ 3.00010,00 €
Da 3.000,01 a 6.00020,00 €
Da 6.000,01 a 9.36025,00 €
Da 9.360,01 a 12.00030,00 €
Da 12.000,01 in sù40,00 €
locandina
  • caritas diocesana
Altri contenuti a tema
Progetto "Mestieri 2022", avviati 15 tirocini formativi in altrettante realtà della diocesi di Andria Progetto "Mestieri 2022", avviati 15 tirocini formativi in altrettante realtà della diocesi di Andria La Caritas Diocesana ha organizzato per il 30 giugno un incontro su politiche attive e prospettive di lavoro per i giovani
La Caritas Diocesana di Andria ripropone il bando “Ritorniamo a scuola 2022” per 40 borse di studio La Caritas Diocesana di Andria ripropone il bando “Ritorniamo a scuola 2022” per 40 borse di studio Per il terzo anno consecutivo ecco l'iniziativa creata per una maggiore inclusione educativa
Uno, Nessuno, Centomila: artisti in campo per la pace a sostenere la Caritas diocesana di Andria nell’accoglienza dei profughi ucraini Uno, Nessuno, Centomila: artisti in campo per la pace a sostenere la Caritas diocesana di Andria nell’accoglienza dei profughi ucraini Una maratona solidale di musica, voci, danza e testimonianze contro la guerra
Ad Andria la Giornata comunitaria dei cittadini ucraini presenti in Diocesi Ad Andria la Giornata comunitaria dei cittadini ucraini presenti in Diocesi L'iniziativa si è svolta domenica 15 maggio presso la sede dell'Unitalsi
Anno di Volontariato Sociale, l'invito della Caritas ai giovani a partecipare al progetto Anno di Volontariato Sociale, l'invito della Caritas ai giovani a partecipare al progetto Il direttore della Caritas diocesana, don Mimmo Francavilla: Un’opportunità che ha come obiettivo la crescita individuale
Il dono della Pace: profughi ucraini incontrano il vescovo e la sindaca, nella domenica delle Palme Il dono della Pace: profughi ucraini incontrano il vescovo e la sindaca, nella domenica delle Palme Il momento vissuto è stato organizzato dalla Caritas diocesana
Ad Andria musicisti italiani, russi, bielorussi e ucraini saranno uniti dalla musica Ad Andria musicisti italiani, russi, bielorussi e ucraini saranno uniti dalla musica Concerto questa sera, domenica 10 aprile, presso la Chiesa di San Domenico (nei pressi di Porta Sant'Andrea), ore 20,30
La scuola "Colasanto" partecipa al concorso "Movie" della Caritas diocesana La scuola "Colasanto" partecipa al concorso "Movie" della Caritas diocesana La classe 3B del liceo artistico ha realizzato il video "The Game" con la guida della prof.ssa Elena Giorgio
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.