L'insidia delle buche stradali sulle viabilità cittadina
L'insidia delle buche stradali sulle viabilità cittadina
Vita di città

L'insidia delle buche stradali sulle viabilità cittadina

Nella zona PIP non si contano più i fossi sulle carreggiate come per via Marco Nemesiano, ma anche in città come per via Seneca

Ci mancavano le piogge degli ultimi giorni ad aggravare lo stato disastroso in cui versano molte strade di Andria, a causa dell'asfalto che si sbricciola letteralmente al passaggio dei veicoli. Le buche stradali sono purtroppo una costante per la rete viaria cittadina, rappresentando dei pericoli reali e particolarmente diffusi: non si contano, purtroppo gli incidenti causati da questi fossi, ad automobilisti, motociclisti ed anche ai pedoni, quando hanno la sfortuna di mettere un piede in fallo.
Una buca profonda o dai bordi acuminati può ad esempio danneggiare irrimediabilmente i pneumatici, guastare i cerchioni e rompere le sospensioni. Ancora peggio, può provocare sbandamenti che causano incidenti con altre vetture, oppure la caduta di chi va in modo o semplicemente a piedi.
La zona PIP ad esempio, con le traverse parallele o perpendicolari a via Trani e via Barletta, è purtroppo l'esempio concreto di questa situazione disastrosa: ne sanno qualcosa non solo i residenti e gli esercenti le attività artigianali ma anche i tanti visitatori che si recano per compiere commissioni: via Ospedaletto, o via Marco Nemesiamo, come anche via Aulo Gellio ma gli esempi potrebbero continuare, sono disseminate di buche, alcune profonde altre diventate delle vere e proprie trincee, dove chi ha la sfortuna di finirci con l'autovettura rischia seriamente di rimanerci dentro, con la vetture in panne.

Ma la situazione, nelle vie a ridosso di questa zona, oltrepassando viale Virgilio e viale Orazio non è del resto diversa: via Seneca, ad esempio come anche via Plinio sono anch'esse divenute percorsi ad ostacoli, che specie quando è buio o la strada è coperta d'acqua, nascondono delle buche che si dimostrano pericolose insidie per gli automobilisti.

La speranza che al più presto il Comune, con i soldi ricevuti dalla Regione per il rifacimento delle strade cittadine, vari un piano di interventi straordinario per riportare la situazione ad una condizione di relativa normalità, soprattutto con interventi di ripristino del manto stradale celere e costante
via Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Marco Nemesianovia Senecavia Senecavia Seneca
  • Comune di Andria
  • viabilità
  • Buche
  • traffico veicolare
Altri contenuti a tema
Ambulanza del 118 fermata dai Carabinieri per un controllo, trovata senza copertura assicurativa Ambulanza del 118 fermata dai Carabinieri per un controllo, trovata senza copertura assicurativa Per un disguido della ditta assicuratrice, dopo circa 30/40 minuti la Misericordia ha provveduto ad esibire il nuovo tagliando
Esplosione in via Boccherini, nei pressi di via Corato: danni ad un esercizio commerciale Esplosione in via Boccherini, nei pressi di via Corato: danni ad un esercizio commerciale Sul posto i Vigili del fuoco e la Polizia di Stato che ha effettuato i rilievi
Ripristinato l'impianto di illuminazione pubblica della villetta al quartiere di San Valentino Ripristinato l'impianto di illuminazione pubblica della villetta al quartiere di San Valentino Dopo alcuni mesi dall'improvvisa interruzione, questa sera ci sarà l'accensione
Elezioni politiche: Il Pd di Andria indica come candidato Filippo Caracciolo o in alternativa una figura istituzionale Elezioni politiche: Il Pd di Andria indica come candidato Filippo Caracciolo o in alternativa una figura istituzionale Nota di Lorenzo Marchio (Sub Commissario del Partito Democratico Andria e di Michele Di Lorenzo Capogruppo consiliare PD
Libreria di Andria riconosciuta dal Ministero come "libreria di qualità" Libreria di Andria riconosciuta dal Ministero come "libreria di qualità" Appena quattro quelle presenti nella provincia Bat. Un pò pochino per una città co capoluogo di provincia e di quasi 100mila abitanti
Incendio a Castel del Monte: nessun danno al maniero ma compromessa la linea elettrica Incendio a Castel del Monte: nessun danno al maniero ma compromessa la linea elettrica I ringraziamenti per il grande sforzo profuso nella gestione e contenimento dell’emergenza
Elezioni politiche, Compagni di viaggio: "Ecco le nostre indicazioni di voto" Elezioni politiche, Compagni di viaggio: "Ecco le nostre indicazioni di voto" "Questa volta, sinceramente, si fa fatica a trovare una proposta politica che possa suscitarci entusiasmo"
FILCAMS CGIL Bat: “Decisione del consiglio comunale, primo positivo passo in avanti per futuro dei lavoratori della Publiparking” FILCAMS CGIL Bat: “Decisione del consiglio comunale, primo positivo passo in avanti per futuro dei lavoratori della Publiparking” Documento politico votato all’unanimità dei gruppi consiliari di buon auspicio per l’ esito conclusivo di questa vicenda occupazionale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.