pneumatici esplosi a causa di buche presenti sulla strada tangenziale
pneumatici esplosi a causa di buche presenti sulla strada tangenziale
Cronaca

Finisce con la sua auto dentro una buca sulla strada tangenziale: brutta avventura per un automobilista andriese

Esplosi i pneumatici e danneggiati i cerchioni in lega di una Bmw sw. Intervento della Polizia Locale e dell'AndriaMultiservice per il rattoppo dell'asfalto

Un pomeriggio da dimenticare per un automobilista andriese. Intorno alle ore 13,40 di giovedì 25 novembre, mentre percorreva la strada tangenziale, tra via Corato e via Bisceglie, è finito con le ruote della sua autovettura, una Bmw SW, dentro una buca presente sulla carreggiata, che sembrava...un cratere, tanto da fargli esplodere i pneumatici anteriori e posteriori, così da danneggiare irrimediabilmente anche i cerchioni in lega.

Rimasto bloccato con la sua autovettura, al poverino, che per fortuna ha potuto raccontare questa brutta avventura, non è restato altro da fare che chiedere l'intervento della Polizia locale. Giunti sul posto, gli agenti della Polizia Locale, dopo aver constatato i danni subiti dall'auto, pneumatici esplosi e cerchioni deformati, hanno provveduto a deviare il traffico in transito e chiamare il personale dell'AndriaMultiservice, che ha provveduto a colmare le profondi buche con del catrame a freddo.

Si tratta del secondo caso dopo appena quattro giorni, accaduto sulle strade extraurbane di Andria. Domenica sera, 21 novembre, sulla provinciale n.2, una identica situazione accadde ad alcune autovetture di tifosi baresi, al termine del derby calcistico con la Fidelis. Una carovana di auto di tifosi biancorossi che stava tornando nel capoluogo regionale, mentre stava percorrendo la provinciale n.2 che da Andria porta a Bari, finì in alcune buche presenti sulla carreggiata. Anche in questo caso pneumatici squarciati e cerchioni danneggiati.
  • Comune di Andria
  • polizia municipale andria
  • tangenziale andria
  • multiservice
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Nota del Coordinamento cittadino, Gruppo consiliare Lega per Salvini premier Andria
Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro L'annuncio via fb della Sindaca Bruno e dell'Assessore Colasuonno. Il VIDEO
Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Venerdì 10 dicembre 2021, alle ore 9.00 presso la Sala Congressi "Hotel Ottagono" in via Barletta n.218
Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Il provvedimento sindacale avrà valore dal 7 dicembre al 9 gennaio
Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Coordinamento ed organizzazione artistica-didattica a cura del M° Riccardo Lorusso
Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Il colpo sventato dal pronto intervento della Vigilanza Giurata e della Polizia di Stato. Indagini in corso
La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli Ieri sera l'incontro con l'atleta paralimpico nella sala consiliare del Comune di Andria
Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Sindaco Bruno: "Il Festival, ardito e complesso nell'organizzazione, è stato realizzato a costo zero"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.