Gissi
Gissi
Eventi e cultura

"Jazz in Love" con Lycia Gissi e i Starlight Quartet al Liceo Scientifico "R. Nuzzi"

Nuovo appuntamento con l'apprezzata rassegna musicale del medico e mecenate Stefano Porziotta

L'amore è nell'aria: giovedì 14 febbraio, a partire dalle ore 21.00 presso l'auditorium "Michele Palumbo" del Liceo Scientifico "Riccardo Nuzzi" di Andria, in via Cinzio Violante con la rassegna jazzistica organizzata dal medico e mecenate Stefano Porziotta, dal nome "Jazz in Love".

L'esibizione dei Starlight Quartet composto da: Lycia Gissi (voce), Riccardo D'Avanzo (pianoforte), Paolo Dinuzzi (basso), Gianni Lanotte (batteria) e Anna Fucci (voce narrante) proporrà un romantico repertorio cantautorale italiano rivisitato in chiave jazz e un reading sul rapporto tra musica e fede dei musicisti scelti.

Canterà d'amore Lycia Gissi, insegnante e cantante andriese che vanta un ottimo curriculum e tante collaborazioni con importanti musicisti. L'amore per la musica inizia sin da piccola, continua a studiare e formarsi fino ad intraprende un percorso artistico nelle sue corde. La cantante Gissi, dopo la laurea in Canto Jazz al Conservatorio "N. Piccinni" di Bari, diventa una grande interprete e si classifica, quasi sempre, nelle prime posizioni a numerosi concorsi musicali. Affina la sua formazione, frequentando varie Masterclass e scuole tra cui la Berklee College of Music dell'Umbria Jazz Clinics a Perugia. La passione per la musica di Lycia Gissi non si ferma e partecipa a vari programmi televisivi/radiofonici e attualmente, collabora con varie associazioni e scuole locali. Progetti futuri? La realizzazione di un inedito.

Ingresso con contributo complicità. Info: 338 72 12 416.
Gissi IIGissi
  • musica jazz
Altri contenuti a tema
Con Patty Lomuscio quintet in "The lady in Jazz" si chiude il primo tempo di Jazz a Corte Con Patty Lomuscio quintet in "The lady in Jazz" si chiude il primo tempo di Jazz a Corte Prosegue la rassegna con grandi artisti a Palazzo Beltrani
Jazz in Andria ed il Festival della Disperazione presentano JAZZFORLAQUILA Jazz in Andria ed il Festival della Disperazione presentano JAZZFORLAQUILA Sabato 18 maggio, ore 21 presso l'auditorium Liceo scientifico di Andria. Ingresso gratuito senza prenotazione
Al via alle jam session per musicisti, dilettanti e professionisti Al via alle jam session per musicisti, dilettanti e professionisti Appuntamento fisso ogni mercoledì sera presso il ristorante Donna Carmela di Andria per gli artisti interessati
Il grande sassofonista Seamus Blake ed il Terzetto abusivo si esibiscono per "Jazz ...in Andria" Il grande sassofonista Seamus Blake ed il Terzetto abusivo si esibiscono per "Jazz ...in Andria" Appuntamento per venerdì 27 aprile presso il liceo scientifico "R. Nuzzi"
Il sassofonista americano Eric Wyatt per la prima volta in Italia Il sassofonista americano Eric Wyatt per la prima volta in Italia Stasera il jazz internazionale al Teatro Lembo di Canosa
Jazz in Andria: sul palco del liceo scientifico Ilaria Capalbo e Stefano Falcone Jazz in Andria: sul palco del liceo scientifico Ilaria Capalbo e Stefano Falcone Nuovo appuntamento domani, martedì 30 ottobre per la rassegna del medico mecenate Stefano Porziotta
Musica sud americana e poesie al lume di candela per la nuova serata di "Jazz in Andria" Musica sud americana e poesie al lume di candela per la nuova serata di "Jazz in Andria" Domani sera appuntamento alle ore 21, presso l'auditorium "Michele Palumbo", del Liceo scientifico "R. Nuzzi" di Andria
I musicisti Bellamy e Morena, al liceo scientifico “R. Nuzzi” di Andria I musicisti Bellamy e Morena, al liceo scientifico “R. Nuzzi” di Andria Questa sera, sabato 13 ottobre, a partire dalle ore 21,00 presso l’auditorium “Michele Palumbo”
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.