Giovanni Vurchio
Giovanni Vurchio
Politica

Invio avvisi di pagamento IMU e Tarsu, Vurchio (Pd): "Molti errori di calcolo, colpa di una disorganizzazione politica"

Il consigliere comunale e segretario cittadino del Pd, Giovanni Vurchio interviene su questa vicenda che sta interessando moltissimi cittadini

Amara sorpresa postale per centinaia e centinaia di contribuenti andriesi, che in questi giorni si sono visti recapitare avvisi di pagamento, riferiti alle annualità 2013 e 2014, per mancati o errati pagamenti circa l'IMU e la Tarsu, da parte dell'Ufficio Tributi del Comune di Andria. Su questa vicenda è intervenuto con una sua nota, che volentieri pubblichiamo, il consigliere comunale e segretario cittadino del Partito Democratico, il commercialista Giovanni Vurchio.

«Questi avvisi - tiene a sottolineare il segretario cittadino del Pd, Giovanni Vurchio - contengono molti errori. Accade che spesso nelle cartelle spedite, per quanto concerne l'IMU, non è stata riconosciuta l'abitazione principale, oppure non sono state riconosciute le pertinenze e, in alcuni casi, non vengono abbinati correttamente i relativi versamenti, per cui scaturisce un avviso di accertamento bonario che andrebbe poi successivamente, dal consulente o dagli operatori di ufficio tributi, rivisto, sgravato o rideterminato.

Per quanto concerne la Tarsu, e quindi la tassa sui rifiuti -prosegue il commercialista Giovanni Vurchio-, l'ufficio sta notificando le sanzioni per tardivi versamenti anche se, in qualità di consigliere comunale, ho partecipato a diverse commissioni consiliari e, soprattutto in fase di approvazione del regolamento Tarsu in Consiglio Comunale, si ribadiva che le scadenze non dovevano essere perentorie ma che veniva data flessibilità al cittadino di poterle onorare.
Oggi - conclude il dottor Vurchio - a distanza di anni molti cittadini si vedono recapitare le sanzioni per i pagamenti in ritardo. Il segretario cittadino del PD tiene a precisare che la questione non tange i dipendenti dell'ufficio tributi ma che tale disorganizzazione è meramente politica. Da qui l'invito all'amministrazione affinché prenda provvedimenti per evitare di assistere nuovamente a code interminabili di gente davanti all'Ufficio Tributi".
  • partito democratico andria
  • Consiglio comunale
  • giovanni vurchio
  • tributi comunali
Altri contenuti a tema
Il Consiglio Comunale torna a riunirsi nelle sedute del 20 e 21 dicembre Il Consiglio Comunale torna a riunirsi nelle sedute del 20 e 21 dicembre Il Presidente Fisfola ha comunicato la fissazione delle prossime assise comunali
Immacolata a Roma con Salvini: da Andria #cistava anche Giorgino Immacolata a Roma con Salvini: da Andria #cistava anche Giorgino Il Primo cittadino sempre più vicino alla Lega che a livello nazionale governa con il M5S
Vurchio (Pd): "Ma quanti mln di debiti ha il Comune? Debiti tanti e crediti discutibili" Vurchio (Pd): "Ma quanti mln di debiti ha il Comune? Debiti tanti e crediti discutibili" Il segretario cittadino e consigliere comunale del Pd commenta le recenti dichiarazioni del Sindaco Giorgino
Comune e piano di predissesto: il M5S organizza un incontro pubblico lunedì 3 dicembre Comune e piano di predissesto: il M5S organizza un incontro pubblico lunedì 3 dicembre Michele Coratella, capogruppo consiliare: "vi spiegheremo tutte le ricadute per la cittadinanza". Il Video
Situazione casse comunali, Sabino Zinni (ESP): «Giorgino non conosce la decenza» Situazione casse comunali, Sabino Zinni (ESP): «Giorgino non conosce la decenza» «Incredibili le giustificazioni addotte dal Sindaco all’indomani della approvazione del piano di riequilibrio pluriennale»
Pre dissesto al Comune, Notaio Zinni (ESP): "Un brutto giorno per Andria" Pre dissesto al Comune, Notaio Zinni (ESP): "Un brutto giorno per Andria" "Ci hanno portato qui (Giorgino e  Friends) e ora siamo tutti increduli e tramortiti", sottolinea il consigliere regionale di ESP
Consiglio comunale: alle 5:42 del 28 novembre approvato il piano di riequilibrio Consiglio comunale: alle 5:42 del 28 novembre approvato il piano di riequilibrio Una lunga seduta consiliare in cui non sono mancati colpi di scena
Imprenditori andriesi in Serbia per presentare le eccellenze del territorio Imprenditori andriesi in Serbia per presentare le eccellenze del territorio Lo scrive il segretario del PD, Giovanni Vurchio, sulla propria pagina facebook
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.