Convegno Anusca JPG
Convegno Anusca JPG
Enti locali

In Prefettura, giornata studi su anagrafe nazionale popolazione residente e carta d'identità elettronica

Se n’è discusso ieri mattina presso la Sala Riunioni del Palazzo del Governo di Barletta

Lo stato di avanzamento dell'ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente) e del rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica.
Se n'è discusso ieri mattina presso la Sala Riunioni del Palazzo del Governo di Barletta, nel corso di una giornata studi promossa dalla Prefettura di Barletta Andria Trani d'intesa con Anusca, l'Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe, e rivolta agli operatori dei Servizi Demografici dei Comuni della provincia.

Nel corso della giornata è stato esaminato lo stato dell'arte dei progetti relativi all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente, con problematiche di presubentro e subentro, e del rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica con le relative problematiche.

"L'odierna giornata di studi, promossa con la preziosa collaborazione dell'Associazione Anusca, rappresenta un importante momento di ricognizione sulle procedure relative all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente ed al rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica, due significativi strumenti di innovazione per la Pubblica Amministrazione - ha spiegato, nel corso del suo intervento, il vice Prefetto Vicario Gaetano Tufariello -. I servizi demografici dei Comuni hanno un'importanza strategica in quanto prima cassa di risonanza dei problemi che i cittadini pongono agli enti locali: è stato da subito un preciso obiettivo della Prefettura quello di supportarli nell'impegnativa fase di transizione di questo percorso impegnativo che si appresta a raggiungere la sua conclusione".
Convegno Anusca JPG
  • prefettura barletta andria trani
Altri contenuti a tema
Criminalità rurale: le Guardie campestri a supporto dell'attività di prevenzione Criminalità rurale: le Guardie campestri a supporto dell'attività di prevenzione Intesa presso la Prefettura di Barletta con i Comuni e le Forze di polizia
Fase 2, Prefettura: disposti maggiori controlli anti assembramento Fase 2, Prefettura: disposti maggiori controlli anti assembramento La decisione in una riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia. Esaminato anche il fenomeno della criminalità rurale
Coronavirus, Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi in tutta la Bat entro le 21 Coronavirus, Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi in tutta la Bat entro le 21 Ristoranti, paninoteche, bar e pizzerie resteranno aperti fino a mezzanotte con eccezioni venerdì e sabato (all'una)
Ripresa economica e rischio infiltrazioni: riunione gruppo interforze in Prefettura Ripresa economica e rischio infiltrazioni: riunione gruppo interforze in Prefettura Azione di monitoraggio dei contesti territoriali di riferimento sarà svolta da Forze di Polizia e Magistratura
Fase 2: sotto la lente d'ingrandimento della Prefettura l'usura ed i capitali di provenienza illecita Fase 2: sotto la lente d'ingrandimento della Prefettura l'usura ed i capitali di provenienza illecita Nuova riunione tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia in videoconferenza
Rischio di infiltrazioni criminali nell'economia della Bat, parte il monitoraggio in Prefettura Rischio di infiltrazioni criminali nell'economia della Bat, parte il monitoraggio in Prefettura Se ne è discusso ieri pomeriggio nel corso di una riunione in videoconferenza
Con la Fase 2, la Prefettura rivolge la sua attenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro Con la Fase 2, la Prefettura rivolge la sua attenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro Il Prefetto Maurizio Valiante ha presieduto ieri due riunioni in videoconferenza sull'argomento
Fase 2, la Prefettura avvia aggiornamento su pianificazione attività turistiche Fase 2, la Prefettura avvia aggiornamento su pianificazione attività turistiche Con l'assessore regionale Capone, monitorato il settore turistico-alberghiero, della cultura e dell’intrattenimento
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.