Convegno Anusca JPG
Convegno Anusca JPG
Enti locali

In Prefettura, giornata studi su anagrafe nazionale popolazione residente e carta d'identità elettronica

Se n’è discusso ieri mattina presso la Sala Riunioni del Palazzo del Governo di Barletta

Lo stato di avanzamento dell'ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente) e del rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica.
Se n'è discusso ieri mattina presso la Sala Riunioni del Palazzo del Governo di Barletta, nel corso di una giornata studi promossa dalla Prefettura di Barletta Andria Trani d'intesa con Anusca, l'Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe, e rivolta agli operatori dei Servizi Demografici dei Comuni della provincia.

Nel corso della giornata è stato esaminato lo stato dell'arte dei progetti relativi all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente, con problematiche di presubentro e subentro, e del rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica con le relative problematiche.

"L'odierna giornata di studi, promossa con la preziosa collaborazione dell'Associazione Anusca, rappresenta un importante momento di ricognizione sulle procedure relative all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente ed al rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica, due significativi strumenti di innovazione per la Pubblica Amministrazione - ha spiegato, nel corso del suo intervento, il vice Prefetto Vicario Gaetano Tufariello -. I servizi demografici dei Comuni hanno un'importanza strategica in quanto prima cassa di risonanza dei problemi che i cittadini pongono agli enti locali: è stato da subito un preciso obiettivo della Prefettura quello di supportarli nell'impegnativa fase di transizione di questo percorso impegnativo che si appresta a raggiungere la sua conclusione".
Convegno Anusca JPG
  • prefettura barletta andria trani
Altri contenuti a tema
1 Nuova Caserma dei Carabinieri di Andria: "Essere o non essere?" Nuova Caserma dei Carabinieri di Andria: "Essere o non essere?" La Nimar srl sceglie la via di un comunicato visto il silenzio che circonda la questione da parte delle Autorità
Maltempo: Prefettura emana nuovo divieto di circolazione per veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate Maltempo: Prefettura emana nuovo divieto di circolazione per veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate A partire dalle ore 19.00 del 3 gennaio 2019 fino a cessata esigenza e salvo rivalutazioni
Arriva il gelo, in Prefettura si riunisce il comitato operativo per la viabilità Arriva il gelo, in Prefettura si riunisce il comitato operativo per la viabilità Prevista domani mattina una prima salatura di alcune arterie
Agitazione infermieri "in scadenza", la protesta da Andria si sposta a Barletta e Bari Agitazione infermieri "in scadenza", la protesta da Andria si sposta a Barletta e Bari Domani sit-in davanti alla Prefettura, il 31 dicembre in Regione
Piano neve e viabilità invernale: riunione operativa presso la Prefettura Bat Piano neve e viabilità invernale: riunione operativa presso la Prefettura Bat Esaminate le linee guida emanate dal Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza
Andria, città ad incidenza di criminalità "elevatissima" ma lo Stato nega finanziamento per nuovo impianto di videosorveglianza Andria, città ad incidenza di criminalità "elevatissima" ma lo Stato nega finanziamento per nuovo impianto di videosorveglianza L'unico Comune della Bat ad essere ammesso è Trinitapoli collocatosi al 340° posto
Visita in Prefettura del Generale di Brigata dell'Aeronautica Militare di Bari Tarantino Visita in Prefettura del Generale di Brigata dell'Aeronautica Militare di Bari Tarantino A fare gli onori di casa il Prefetto Sensi
Tre nuove guardie giurate particolari volontarie hanno giurato presso la Prefettura di Barletta Tre nuove guardie giurate particolari volontarie hanno giurato presso la Prefettura di Barletta La cerimonia si è svolta ieri mattina. La soddisfazione del prof. Martiradonna, responsabile dei Volontari federiciani
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.