Flashmob ad Andria per la settimana mondiale dell'allattamento materno
Flashmob ad Andria per la settimana mondiale dell'allattamento materno
Vita di città

Flashmob ad Andria per la settimana mondiale dell'allattamento materno

Numerosa la partecipazione di mamme con neonati e nonni all' iniziativa presso la galleria Mongolfiera

Nella Settimana mondiale dell'allattamento materno 2018, in contemporanea con le Asl BA, FG, TA, gli operatori della Asl/Bt hanno organizzato sabato 6 ottobre scorso, presso il Centro Commerciale Mongolfiera di Andria un flashmob pensato come momento di celebrazione dell'allattamento e atto fondamentale per la salute dei bambini e delle mamme alla base della vita.

La dottoressa Marzia Languino Pediatra del Consultorio Asl/Bat Distretto 5 ha spiegato che il flashmob è "un raduno spontaneo di mamme che allattano, contattate via social e che questa manifestazione dedicata all'allattamento al seno, nasce in realtà nella Regione Puglia grazie alla sensibilità del Governatore Emiliano e al coinvolgimento di tutti i Direttori generali delle Asl e dei Direttori di Distretto", ed in particolare per la nostra Asl del Dg Alessandro Delle Donne. All'evento erano presenti un gruppo di operatori Asl che hanno promosso l'importanza fondamentale dell'allattamento al seno, quale modus di salute con tutti benefici, a breve e lungo termine, che ne derivano sia per il bambino che per la mamma. Il latte materno è infatti il primo alimento del bambino, cruciale per la sua crescita in salute e il suo benessere. E' l'alimento ideale non soltanto perché è fornito dalla natura, ma perché è un pasto completo, sterile e igienico, sempre pronto all'uso, su richiesta del bambino, alla temperatura ideale e con le giuste componenti nutritive.

I vantaggi principali per il bambino sono:
- aumenta le difese immunitarie del bambino, fornendogli gli anticorpi;
- la composizione del latte cambia nel tempo, secondo le esigenze fisiche che il bebè sviluppa di mese in mese;
- previene malattie nel bambino come diarrea, otiti e altri disturbi gastrointestinali o respiratori;
- facilita la digestione del bebè;
- previene disturbi futuri del bambino come allergie, diabete e obesità;
- crea un forte e duraturo legame con la madre.

Anche la mamma può usufruire di molti benefici grazie all'allattamento al seno e alcuni di questi sono anche a lungo termine. Vediamo quali sono i principali:
- aiuta a dimagrire dopo il parto ritrovando il peso forma: allattare fa bruciare molte calorie, eliminando il peso in eccesso acquistato con la gravidanza;
- durante i primi mesi di vita del bambino, allattare accelera il puerperio e il ritorno alla normalità della mamma, grazie alle contrazioni uterine stimolate proprio dal dare il latte;
- aiuta ad aumentare la produzione del latte per poterlo conservare e nutrire ancora più a lungo il piccolo;
- riduce il rischio di tumore al seno;
- riduce l'incidenza di cancro alle ovaie;
- riduce il rischio di osteoporosi;
- previene e riduce il rischio di contrarre il diabete prima della menopausa;
- provoca il rilascio di endorfine, l'ormone del benessere che aiuta a contrastare disturbi frequenti dopo il parto, come la depressione post partum o anche la semplice stanchezza e spossatezza.
Queste iniziative di informazione sui benefici dell'allattamento sono fondamentali e per implementare i casi di allattamento al seno è necessario un lavoro di rete tra Ospedale, Servizi del territorio e il coinvolgimento dei medici pediatri di base.

Alla suddetta iniziativa ha aderito anche l'Associazione "Mamme e dintorni" con la Presidente dott.ssa Caterina Calamo Psicologa, Psicoterapeuta e consulente babywearing. Trattasi di una associazione composta da mamme che organizza gruppi di confronto e sostegno tra mamme con il supporto di medici specialisti quali psicologi, pediatri e ostetriche. Le attività svolte dalla suddetta associazione sono:
Babywearing: è una tecnica per mantenere vivo il contatto con i neonati, facendoli stare cuore a cuore con la mamma, come se fossero ancora in grembo;
Massaggio infantile: coccola il bimbo e rafforza la relazione genitore figlio;
Supporto alla genitorialità;
Gruppi di acquisto: consistono nel fare gli acquisti in gruppo come ad esempio marsupi, pannolini lavabili e alimentari, consentendo di ottenere sconti dai fornitori e risparmiare sulle spedizioni;
Eventi e laboratori come il ballypainting e laboratori creativi per bambini.

Un doveroso ringraziamento va rivolto inoltre alla Presidente del Progetto "Nati per leggere" Paola Trotto Tondolo che ha allietato con delle letture animate la manifestazione, ad Adriana Quacquarelli delegata della Libreria "Abbraccio alla vita" di Bisceglie specializzata in libri per la prima infanzia, la salute, la maternità con particolare attenzione a tutta la sezione dedicata all'allattamento al seno e al Centro Commerciale Mongolfiera di Andria che ha messo a disposizione lo spazio interno.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG
  • galleria commerciale mongolfiera
  • asl bat 1
  • Mongolfiera Andria e Barletta
Altri contenuti a tema
Dispositivi di monitoraggio flash del glucosio per i pazienti con diabete mellito: la Regione da il via libera alla Asl/Bt Dispositivi di monitoraggio flash del glucosio per i pazienti con diabete mellito: la Regione da il via libera alla Asl/Bt Sarà quindi possibile prescrivere l'utilizzo dei dispositivi, che saranno distribuiti gratuitamente dalle farmacie territoriali delle Asl
Liste d'attesa: massimo impegno della Asl/Bt per corretta fruizione percorsi diagnostici-terapeutici Liste d'attesa: massimo impegno della Asl/Bt per corretta fruizione percorsi diagnostici-terapeutici Dg Delle Donne: "Il cittadino ha il diritto all'erogazione corretta e nei tempi giusti delle prestazioni sanitarie"
La Asl/Bt pubblica la quarta edizione del Rapporto Tumori ed avvia la campagna di comunicazione La Asl/Bt pubblica la quarta edizione del Rapporto Tumori ed avvia la campagna di comunicazione Il Dg Delle Donne ed il Ds Campanile hanno reso noto il lavoro svolto dall'unità operativa complessa di Epidemiologia e Statistica
La Asl/Bt presenta la quarta edizione del Registro Tumori 2019 La Asl/Bt presenta la quarta edizione del Registro Tumori 2019 Martedì 16 aprile alle ore 9 a Trani (Palazzo San Giorgio), alla presenza tra gli altri del dr. Giovanni Gorgoni e dell'avv. Alessandro Delle Donne
Quarto rapporto tumori Asl Bt: il 16 aprile la presentazione Quarto rapporto tumori Asl Bt: il 16 aprile la presentazione L'analisi è stata sviluppata su un arco temporale molto ampio (2006-2014)
Andria, norme igienico-sanitarie: la Asl Bt finalmente detta le regole Andria, norme igienico-sanitarie: la Asl Bt finalmente detta le regole Montaruli (Unibat): «Al centro la salute pubblica»
All'Ipercoop di Andria la "Giornata della Prevenzione" sostenuta da Coop Alleanza 3.0 All'Ipercoop di Andria la "Giornata della Prevenzione" sostenuta da Coop Alleanza 3.0 Iniziative gratuite rivolte a soci e clienti nell'ambito della Giornata dedicata alla Salute, indetta dall'OMS il 7 aprile
Gli infermieri della BAT in formazione alla LUM per parlare di assistenza nell’emergenza cardiologica Gli infermieri della BAT in formazione alla LUM per parlare di assistenza nell’emergenza cardiologica Il corso è realizzato da CNAI BAT, l'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Bat e dall'U.O.D. Emodinamica Asl/Bt
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.