prostituzione
prostituzione
Attualità

Escort Advisor, cresce nella Bat la prostituzione online

Parlano chiaro i dati diffusi da EA Insights, attraverso il blog dedicato al settore

È quasi raddoppiata nella provincia di Barletta-Andria-Trani la prostituzione online. Lo dimostra Escort Advisor Insights, un'analisi di mercato condotta dal blog "Escort Advisor". Con circa 150mila recensioni e oltre un milione e mezzo di utenti mensili, il sito racconta le abitudini degli italiani rispetto al mercato delle escort. Un po' come Trip Advisor, ma per un settore decisamente diverso...

I dati sono stati divulgati ieri e rivelano uno scenario di obiettiva crescita per questo settore. «In media la prostituzione online in Italia è aumentata del 24% negli ultimi 6 mesi. Questo significa che da settembre 2018 ad oggi, ci sono su internet, in Italia, circa il 24% di prostitute in più. Questo aumento è avvenuto praticamente in tutte le province italiane, con una importante varianza di portata però a seconda delle zone.

Per quanto riguarda la nostra provincia, la Bat spicca tra gli aumenti più significativi: il numero di escort attive sul web è raddoppiato rispetto al periodo giugno-settembre 2018, con una variazione del +102%.

Il mondo della prostituzione è indubbiamente cambiato, come si legge sul sito. «Nel corso di dieci anni, dal 2009 al 2019, il numero di donne che praticano il sesso a pagamento sulle strade ha invece fortunatamente rilevato un calo notevole, rispetto a coloro che si prostituiscono in rete». Ovviamente l'analisi condotta su Escort Advisor Insights prende in considerazione solo le fredde statistiche, trascurando una analisi a tutto tondo sul fenomeno, trattandosi chiaramente di un sito specialistico.
  • prostituzione
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.