Consumo carrello della spesa
Consumo carrello della spesa
Politica

Emergenza alimentare, Pollice (Obiettivo Andria): "Quali i criteri?"

"Il Comune aiuti in maniera celere i nostri concittadini"

L'affidamento ai Comuni della distribuzione delle somme stanziate dal Governo per l'Emergenza alimentare, ha affidato agli Enti Locali anche i criteri da assumere per la scelta dei soggetti assegnatari di tali contributi.

"Il Comune di Andria, a parte la pubblicazione di un modulo di difficile compilazione, non ha ancora comunicato quali siano i criteri di assegnazione di tali fondi.
A ciò si aggiungano le discutibili modalità di consegna dei moduli compilati che provocano, inevitabilmente, lunghe code e ed assembramenti in prossimità degli uffici comunali", dichiara Francesco Pollice di Obiettivo Andria in una nota in cui insieme all'interno gruppo insiste "affinché il Comune aiuti in maniera trasparente e celere i nostri concittadini più indigenti, già fortemente penalizzati dalla situazione contingente.
In tal senso, chiediamo che l'Amministrazione Commissariale, nel pieno delle proprie prerogative, innanzitutto chiarisca, tramite i propri mezzi di comunicazione, le modalità di erogazione dei benefici economici dovuti per l'Emergenza Alimentare Covid-19 e contestualmente che preveda modalità di consegna e spedizione dei moduli che evitino la presenza fisica dei cittadini all'interno degli uffici con gravi rischi per gli stessi e per i dipendenti comunali".

"Si faccia immediata chiarezza, perché il caos, creato dalla disorganizzazione e dalla disinformazione, può arrecare danni ancor più gravi per i cittadini andriesi", concludono da Obiettivo Andria.
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

897 contenuti
Altri contenuti a tema
Parte la sperimentazione in Puglia di "Immuni", la app disponibile per il download Parte la sperimentazione in Puglia di "Immuni", la app disponibile per il download Lo strumento digitale sarà scaricabile su base volontaria. Emiliano: «Elemento in più per il contact tracing»
Covid 19: migliora la situazione nella Bat, nessun contagio e decesso Covid 19: migliora la situazione nella Bat, nessun contagio e decesso In tutta la regione sono risultate positive solo 4 persone, due i decessi registrati
Fase 2, Zenith a tempo di record: in venti giorni riprese tutte le attività Fase 2, Zenith a tempo di record: in venti giorni riprese tutte le attività Compresi viaggi per donare gioia a chi più debole ha vissuto tempi difficili
Coronavirus, altri tre decessi nella provincia Bat Coronavirus, altri tre decessi nella provincia Bat Nessun nuovo caso di contagio nel nostro territorio. Sono risultati positivi 4 casi in Puglia
Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie» Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie» Il consigliere regionale: «Rappresentano un passaggio fondamentale nella formazione del personale sanitario»
Coronavirus: 8 nuovi casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus: 8 nuovi casi in Puglia, nessuno nella Bat Non si sono registrati decessi. Sale a 2768 il totale dei pazienti guariti in Regione
Coronavirus: in Puglia 4 nuovi casi su oltre 2600 test Coronavirus: in Puglia 4 nuovi casi su oltre 2600 test Sempre a quota zero la Bat dove i covid diminuiscono, 1 è stato eliminato dal database
Aiuti emergenza covid 19: la Regione assegna € 234.360 ad Andria Aiuti emergenza covid 19: la Regione assegna € 234.360 ad Andria Si tratta di fondi che serviranno ai Comuni per attivare interventi di protezione sociale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.