provincia Barletta Andria Trani. <span>Foto Vincenzo Cassano</span>
provincia Barletta Andria Trani. Foto Vincenzo Cassano
Politica

Elezioni provinciali Bat: il centrodestra si presenterà compatto

"Definitivamente conclusa la possibilità di riproporre qualsiasi accordo istituzionale del recente passato"

Anche nella Bat, al pari delle novità scaturite in ambito nazionale, il centro destra ha ritrovato la sua unità in un particolare e delicato momento, alla vigilia delle imminenti elezioni provinciali.

"Il tavolo del centrodestra (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Noi con l'Italia, Lega Salvini premier, Idea) della provincia Bat -si legge in una nota stampa- è pronto a presentarsi compatto con una lista unitaria all'appuntamento delle prossime elezioni provinciali.
Pertanto, il tavolo di centrodestra dei partiti della Bat, ritiene definitivamente conclusa la possibilità di riproporre qualsiasi accordo istituzionale del recente passato. Il tavolo si riaggiornerà nelle prossime ore.

La nota, firmata da Luigi De Mucci (Forza Italia), Raimondo Lima (Fratelli d'Italia), Benedetto Fucci (Noi con l'Italia), Antonio Campana (Lega Salvini Premier) ed Egidio Fasanella (Popolo Idea e Libertà) chiude quindi la pagina che qualche anno fa portò all'elezione di Nicola Giorgino a presidente della provincia Bat attraverso un listone in cui erano presenti anche i colleghi sindaci di centro sinistra Pasquale Cascella di Barletta ed Amedeo Bottaro di Trani.

Vedremo adesso se il tavolo delle forze politiche del centro destra, riuscirà a trovare in tempi brevi il nome del prossimo candidato, che potrebbe ricoprire la carica di nuovo presidente della provincia Barletta Andria Trani, tenuto conto che da più parti si sta facendo strada l'ipotesi di sostituire Nicola Giorgino.
  • Provincia Bat
  • Nicola Giorgino
  • consiglio provinciale bat
  • pasquale cascella
  • amedeo bottaro
Altri contenuti a tema
Giorgino: "12 luglio, impossibile dimenticare" Giorgino: "12 luglio, impossibile dimenticare" L'ex primo cittadino sarà questa sera in Cattedrale
Mercato ortofrutticolo affidato in gestione, la lettera del Comune spiazza i grossisti Mercato ortofrutticolo affidato in gestione, la lettera del Comune spiazza i grossisti Nel pomeriggio riunione operativa presso la sede di Confcommercio Andria
Di Bari (M5S): "Il Centro per l'impiego rischia la chiusura". Il VIDEO Di Bari (M5S): "Il Centro per l'impiego rischia la chiusura". Il VIDEO Sotto sfratto causa il mancato pagamento di 2 anni di affitto, la consigliera regionale e capogruppo regionale M5S denuncia la grave situazione
Gestione spazi pubblicitari: anche un esposto del M5S all'origine dell'inchiesta della procura tranese. VIDEO Gestione spazi pubblicitari: anche un esposto del M5S all'origine dell'inchiesta della procura tranese. VIDEO In un video il deputato pentastellato D'Ambrosio ripercorre questa vicenda dove sono paventati l' abuso di ufficio e la frode in pubbliche forniture
Andria, Centro per l'Impiego chiuso. Di Bari (M5S): "Ennesimo disastro di Giorgino" Andria, Centro per l'Impiego chiuso. Di Bari (M5S): "Ennesimo disastro di Giorgino" Arpal conferma importanza della riapertura, appena il Comune metterà a disposizione una nuova sede
Anche l'on. D'Ambrosio (M5S) parteciperà alla Marcia per la Legalità e, a proposito della Villa comunale ricorda...! Anche l'on. D'Ambrosio (M5S) parteciperà alla Marcia per la Legalità e, a proposito della Villa comunale ricorda...! "Secondo il vecchio progetto, la Villa Comunale avrebbe avuto una recinzione, che avrebbe consentito di controllare più agevolmente tale enorme spazio"
D'Ambrosio (M5S): "Smettetela di dare a Giorgino colpe inesistenti!" D'Ambrosio (M5S): "Smettetela di dare a Giorgino colpe inesistenti!" Un ironico post del pentastellato parlamentare andriese replica all'ex primo cittadino
L'ex sindaco Giorgino: "In passato rallentati lavori per Questura e caserma Carabinieri" L'ex sindaco Giorgino: "In passato rallentati lavori per Questura e caserma Carabinieri" "Informato il ministero degli Interni affinché lo Stato risponda subito"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.