provincia Barletta Andria Trani. <span>Foto Vincenzo Cassano</span>
provincia Barletta Andria Trani. Foto Vincenzo Cassano
Politica

Elezioni provinciali Bat: il centrodestra si presenterà compatto

"Definitivamente conclusa la possibilità di riproporre qualsiasi accordo istituzionale del recente passato"

Anche nella Bat, al pari delle novità scaturite in ambito nazionale, il centro destra ha ritrovato la sua unità in un particolare e delicato momento, alla vigilia delle imminenti elezioni provinciali.

"Il tavolo del centrodestra (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Noi con l'Italia, Lega Salvini premier, Idea) della provincia Bat -si legge in una nota stampa- è pronto a presentarsi compatto con una lista unitaria all'appuntamento delle prossime elezioni provinciali.
Pertanto, il tavolo di centrodestra dei partiti della Bat, ritiene definitivamente conclusa la possibilità di riproporre qualsiasi accordo istituzionale del recente passato. Il tavolo si riaggiornerà nelle prossime ore.

La nota, firmata da Luigi De Mucci (Forza Italia), Raimondo Lima (Fratelli d'Italia), Benedetto Fucci (Noi con l'Italia), Antonio Campana (Lega Salvini Premier) ed Egidio Fasanella (Popolo Idea e Libertà) chiude quindi la pagina che qualche anno fa portò all'elezione di Nicola Giorgino a presidente della provincia Bat attraverso un listone in cui erano presenti anche i colleghi sindaci di centro sinistra Pasquale Cascella di Barletta ed Amedeo Bottaro di Trani.

Vedremo adesso se il tavolo delle forze politiche del centro destra, riuscirà a trovare in tempi brevi il nome del prossimo candidato, che potrebbe ricoprire la carica di nuovo presidente della provincia Barletta Andria Trani, tenuto conto che da più parti si sta facendo strada l'ipotesi di sostituire Nicola Giorgino.
  • Provincia Bat
  • Nicola Giorgino
  • consiglio provinciale bat
  • pasquale cascella
  • amedeo bottaro
Altri contenuti a tema
Giorgino-Marmo: il botta e risposta si posta sui social. Ad Andria è piena campagna elettorale Giorgino-Marmo: il botta e risposta si posta sui social. Ad Andria è piena campagna elettorale Alla replica dell'ex Sindaco segue la controreplica del forzista. Si attende intanto l'arrivo del Commissario
Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Scrigno prezioso di tesori di fede e di arte sacra della Diocesi di Andria
Giorgino agli ex alleati: "Io fiero di essere un piccolo borghese" Giorgino agli ex alleati: "Io fiero di essere un piccolo borghese" "Ho sempre lavorato nella mia vita a differenza tua, caro Marmo"
Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Una nota politica per spiegare il fallimento della politica di Nicola Giorgino al comune di Andria
Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» L'ex consigliera di Fronte Democratico «Ultimi anni caratterizzati da arroganza e incapacità amministrativa»
Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Pasquale De Toma nominato vicepresidente dall'ex Primo cittadino poche ore prima della caduta dell'amministrazione comunale
Cade l'amministrazione, Giorgino: "Ecco chi e perchè ha tradito" Cade l'amministrazione, Giorgino: "Ecco chi e perchè ha tradito" Conferenza stampa del sindaco a poche ore dalla fine del secondo mandato
Il bilancio di previsione viene bocciato dal Consiglio comunale. Arriva il Commissario prefettizio Il bilancio di previsione viene bocciato dal Consiglio comunale. Arriva il Commissario prefettizio Si chiude a meno di un anno dal termine della seconda sindacatura di Nicola Giorgino, la stagione del centro destra
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.