Biblioteca diocesana
Biblioteca diocesana
Attualità

L’attesa è finita! Sabato 25 maggio 2024 riapre la Biblioteca diocesana “San Tommaso d’Aquino”

Circa 1000 mq di spazi riqualificati, pensati fin dal primo momento per tutte quelle persone che li abiteranno

L'attesa è finita! Sabato 25 maggio 2024 riapre la Biblioteca diocesana "San Tommaso d'Aquino". L'inaugurazione dei nuovi spazi interamente ristrutturati e ampliati si protrarrà nell'intera giornata con incontri, visite guidate, laboratori e spettacoli. I lavori sono stati resi possibili con il finanziamento della misura POR Puglia 2014-2020 - Asse VI - Azione 6.7 "Interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale appartenente ad enti ecclesiastici".
Circa 1000 mq di spazi riqualificati, pensati fin dal primo momento per tutte quelle persone che li abiteranno.

Ecco il programma della giornata inaugurale, il 25 maggio

- ore 10.00: ▪️ La bellezza delle parole, di e con Roberto Mercadini; ▪️Benedizione di S.E. Mons. Luigi Mansi Vescovo di Andria. ▪️Saluti istituzionali

- ore 11.00: "A library is a growing organism", prof.ssa Paola Sverzellati , docente di Bibliografia e biblioteconomia - Università Cattolica - Milano

- ore 11.30: "Leggere e immaginare il futuro: le biblioteche come comunità della conoscenza", dott. Giuseppe Laterza, editore

- ore 12.00: Aperitivo "Il meglio deve ancora venire!"

- ore 13.00-19.00 Apertura per la visita libera alla nuova Biblioteca

- ore 17.00-18.00 Di nuovo laboratori in Biblioteca! (bambini 18-36 mesi a cura della Libreria "Lapenna delle storie; bambini 6-9 anni a cura di Nati per leggere e Mu.Giò)

- ore 19.30 Le voci e i suoni della Puglia

- Piero Meli ,autore di In Puglia. Da Alda Merini a Mario Desiati (Giulio Perrone Editore 2024)
- Molla, musicista, vincitore del premio InediTO al Salone del Libro Torino 2024

- ore 21.00 "*La Luna e i falò. Time never dies" di e con Luigi D'Elia
  • biblioteca diocesana
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Don Ettore Lestingi: “Per fare l’albero ci vuole il seme...” Don Ettore Lestingi: “Per fare l’albero ci vuole il seme...” Riflessione sul ritrovamento del cadavere in decomposizione di un anziano in una via della nostra Città
Pellegrinaggio Macerata-Loreto: "Un cammino irriducibile" Pellegrinaggio Macerata-Loreto: "Un cammino irriducibile" L'esperienza di questo particolare evento, raccontata dal nostro concittadino Peppino Abbasciano
Don Ettore Lestingi: "Il mondo ha bisogno di un cuore… " Don Ettore Lestingi: "Il mondo ha bisogno di un cuore… " La riflessione del presidente Commissione Liturgica diocesana
Pastorale giovanile Diocesi di Andria: «Prendi il largo!» Pastorale giovanile Diocesi di Andria: «Prendi il largo!» Venerdì 7 Giugno alle ore 20, tutti gli animatori degli oratori della Diocesi si ritroveranno presso la Parrocchia del Sacro Cuore
Festa parrocchiale della chiesa Cuore Immacolato di Maria ad Andria Festa parrocchiale della chiesa Cuore Immacolato di Maria ad Andria Don Sabino Troia: «Per noi viverla significa anche accogliere la dimensione della pace». Il programma dei festeggiamenti
Corpus Domini: a chi serve questa Processione? Corpus Domini: a chi serve questa Processione? Riflessone di don Ettore Lestingi, Presidente Commissione Liturgica Diocesana
La Solennità del Corpo e Sangue del Signore: le celebrazioni ad Andria La Solennità del Corpo e Sangue del Signore: le celebrazioni ad Andria La Santa messa e l'itinerario della processione
Don Vito Miracapillo parla della sua lunga esperienza missionaria e sociale in Brasile Don Vito Miracapillo parla della sua lunga esperienza missionaria e sociale in Brasile Evento organizzato da Italia Nostra di Andria, venerdì 24 maggio alle ore 19.30, presso la chiesa di Sant' Anna in via Flavio Giugno 19
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.