carabinieri
carabinieri
Cronaca

Covid, stretta sui controlli: ispezionati dai carabinieri di Andria 64 esercizi commerciali

Elevate 50 sanzioni su più di 500 persone controllate, servizi analoghi ancora nei prossimi giorni su tutto il territorio provinciale

Dal 16 al 22 novembre scorso i Carabinieri del Gruppo di Trani, operanti su tutta la BAT, hanno ulteriormente intensificato i controlli al fine di far osservare i decreti governativi e regionali nonché le ordinanze sindacali in materia di contenimento del fenomeno pandemico Sars-Cov 2.
Le attività sono state compiute dai militari dell'articolazione territoriale supportati da assetti di reparti speciali e mobili dell'11° Reggimento Carabinieri "Puglia".
Nel dettaglio, nel territorio della Compagnia di Trani (che include anche il comune di Bisceglie) sono state controllate 742 persone, di cui 42 sanzionate, nonché deferite in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti 5 persone, con il contestuale sequestro di complessivi 200 gr. di marijuana recuperati con il supporto di unità cinofile del Nucleo di Modugno. Nel territorio della Compagnia di Andria (che include anche Minervino Murge, Spinazzola e Canosa di Puglia), sono stati controllati 64 esercizi commerciali e 555 persone, di cui 50 sanzionate. Nell'ambito della Compagnia di Barletta (che include anche Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia), sono stati controllati 48 esercizi commerciali e 600 persone, di cui 68 sanzionate.
Le attività di controllo si protrarranno anche nei prossimi giorni intervenendo negli orari e nelle località ove maggiore è la concentrazione di persone, anche con l'ausilio delle rispettive forze di Polizia locale.
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1626 contenuti
Altri contenuti a tema
2 Cala il dato odierno dei contagi in Puglia: registrati 403 casi positivi Cala il dato odierno dei contagi in Puglia: registrati 403 casi positivi Purtroppo nella regione ci sono anche 26 decessi, due in provincia BAT
All'oratorio salesiano il ricordo di Ruggiero Lorusso, stroncato dal Covid un mese fa All'oratorio salesiano il ricordo di Ruggiero Lorusso, stroncato dal Covid un mese fa Un pallone, una lampada e un mazzo di chiavi davanti all'altare. Alla messa anche la sindaca Giovanna Bruno
In Puglia cala il numero dei contagi da coronavirus, 908 positivi ma è alto il numero dei decessi 25 In Puglia cala il numero dei contagi da coronavirus, 908 positivi ma è alto il numero dei decessi 25 In flessione i positivi 98 nella provincia BAT. Ad Andria sono complessivamente 587 i casi accertati
Coronavirus, Presidenti consigli d'istituto: «Dalla richiesta per i trasporti alla richiesta per andare a scuola» Coronavirus, Presidenti consigli d'istituto: «Dalla richiesta per i trasporti alla richiesta per andare a scuola» «E' sempre la scuola, che ricordiamo essere il luogo più sicuro, a doverne pagare le conseguenze»
Coronavirus, sen. Damiani (FI): «Vaccino anche per volontari degli enti sanitari» Coronavirus, sen. Damiani (FI): «Vaccino anche per volontari degli enti sanitari» Il senatore azzurro ha sollecitato il Direttore generale dell'Asl Bt, Delle Donne
Ufficiale, da domenica è zona arancione. Ecco cosa si può fare in Puglia Ufficiale, da domenica è zona arancione. Ecco cosa si può fare in Puglia Firmata l'ordinanza del Ministro Speranza. Da oggi in vigore il nuovo Dpcm
Ancora 1123 casi positivi di coronavirus oggi in Puglia: 15 i decessi registrati di cui due nella Bat Ancora 1123 casi positivi di coronavirus oggi in Puglia: 15 i decessi registrati di cui due nella Bat Nella provincia BAT sono 100 i nuovi positivi
Emergenza covid ad Andria: fino al 1° febbraio prorogata chiusura aree verdi e stazionamenti alcune vie Emergenza covid ad Andria: fino al 1° febbraio prorogata chiusura aree verdi e stazionamenti alcune vie Emessa questo pomeriggio l'ordinanza sindacale n° 24
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.