nuovi reparti di terapia intensiva
nuovi reparti di terapia intensiva
Vita di città

Covid, muore a 27 anni: Andria piange il giovane "allievo diligente e volenteroso"

Era ricoverato in ospedale, lunedì la drammatica notizia. Sognava di diventare un grande chef

Il Covid non risparmia neanche un ragazzo di soli 27 anni, tra le vittime più giovani in Puglia di questo terribile virus. E Andria continua a piangere per l'ennesimo decesso che si registra in città in questi giorni. Una sequenza che vorremmo tutti si interrompesse al più presto. Nicola Bruno, sognava di diventare chef, se n'è andato in poco tempo: prima la febbre, poi la corsa in ospedale sabato scorso e infine a triste notizia di lunedì: non è riuscito a vincere, il suo cuore ha cessato di battere.

Sembrerebbe che il sovrappeso del 27enne abbia complicato il quadro clinico, ma questo davvero poco importa. Ciò che lascia senza parole è il fatto che questo virus non guarda in faccia proprio nessuno, giovani e meno giovani. Tante vite spezzate nel giro di una manciata di ore, generando incredulità e sconforto. Sentimenti che ora sicuramente staranno provando oltre che i familiari ( a cui va il nostro più caloroso abbraccio) anche i docenti e i suoi compagni dell'istituto alberghiero di Margherita di Savoia.

«La Presidenza ed il Direttivo ACP Bat (Associazione Cuochi e Pasticceri della Bat) esprime profondo cordoglio e commossa partecipazione al dolore dei familiari per la prematura perdita di Nicola, allievo diligente e volenteroso», si legge sulla pagina Facebook dell'associazione.
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1626 contenuti
Altri contenuti a tema
2 Cala il dato odierno dei contagi in Puglia: registrati 403 casi positivi Cala il dato odierno dei contagi in Puglia: registrati 403 casi positivi Purtroppo nella regione ci sono anche 26 decessi, due in provincia BAT
All'oratorio salesiano il ricordo di Ruggiero Lorusso, stroncato dal Covid un mese fa All'oratorio salesiano il ricordo di Ruggiero Lorusso, stroncato dal Covid un mese fa Un pallone, una lampada e un mazzo di chiavi davanti all'altare. Alla messa anche la sindaca Giovanna Bruno
In Puglia cala il numero dei contagi da coronavirus, 908 positivi ma è alto il numero dei decessi 25 In Puglia cala il numero dei contagi da coronavirus, 908 positivi ma è alto il numero dei decessi 25 In flessione i positivi 98 nella provincia BAT. Ad Andria sono complessivamente 587 i casi accertati
Coronavirus, Presidenti consigli d'istituto: «Dalla richiesta per i trasporti alla richiesta per andare a scuola» Coronavirus, Presidenti consigli d'istituto: «Dalla richiesta per i trasporti alla richiesta per andare a scuola» «E' sempre la scuola, che ricordiamo essere il luogo più sicuro, a doverne pagare le conseguenze»
Coronavirus, sen. Damiani (FI): «Vaccino anche per volontari degli enti sanitari» Coronavirus, sen. Damiani (FI): «Vaccino anche per volontari degli enti sanitari» Il senatore azzurro ha sollecitato il Direttore generale dell'Asl Bt, Delle Donne
Ufficiale, da domenica è zona arancione. Ecco cosa si può fare in Puglia Ufficiale, da domenica è zona arancione. Ecco cosa si può fare in Puglia Firmata l'ordinanza del Ministro Speranza. Da oggi in vigore il nuovo Dpcm
Ancora 1123 casi positivi di coronavirus oggi in Puglia: 15 i decessi registrati di cui due nella Bat Ancora 1123 casi positivi di coronavirus oggi in Puglia: 15 i decessi registrati di cui due nella Bat Nella provincia BAT sono 100 i nuovi positivi
Emergenza covid ad Andria: fino al 1° febbraio prorogata chiusura aree verdi e stazionamenti alcune vie Emergenza covid ad Andria: fino al 1° febbraio prorogata chiusura aree verdi e stazionamenti alcune vie Emessa questo pomeriggio l'ordinanza sindacale n° 24
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.