Andrea Barchetta
Andrea Barchetta
Vita di città

Contributo libri di testo, interpellanza all’ass. Conversano del consigliere comunale Andrea Barchetta

Fratelli d'Italia: «Ciò che chiediamo all'amministrazione è un atto di coraggio tornando al metodo delle cedole»

L'annosa questione dei contributi per la fornitura dei libri di testo alle scuole primarie, continua ad alimentare il dibattito politico in città. Durante il Consiglio Comunale dello scorso 27 aprile, il consigliere di Fratelli d'Italia Andrea Barchetta, ha chiesto, con un'interpellanza, quale fosse l'indirizzo politico dell'amministrazione Bruno sulla questione.

«Il metodo dei bandi attraverso le singole scuole adottato negli ultimi due anni - spiega Barchetta - non accontenta né i librai (molti dei quali danneggiati in quanto non vincitori del bando), né gli studenti. Infatti, i bandi nel migliore dei casi vengono espletati verso fine ottobre. I libri, quindi, arrivano in notevole ritardo e i rivenditori devono compiere una fatica immensa per trovare i testi sul mercato. La risposta dell'assessore Conversano ricorda l'intervento dello scorso dicembre: ancora una volta insufficiente. Conoscendo a fondo la questione, ero certamente a conoscenza del risparmio dei circa 18mila euro per le casse comunali. Un risparmio, però, che comporta ben altre conseguenze socio-economiche, sia per le singole famiglie, che per le attività. In più, così come replicato dopo il suo intervento, non veritiere sono state le affermazioni in merito alle posizioni del Comitato Genitori Andriesi e dei Librai della città federiciana, paventando una, assolutamente inesistente, concordanza di idee tra le associazioni e gli uffici comunali. Questi, attraverso la dirigente preposta continuano ad intraprendere una strada, unica a livello nazionale, che crea solo disservizi. Ricordo ancora -conclude Barchetta- quando nel recente passato, alcuni esponenti dell'attuale maggioranza, criticavano aspramente questo metodo. E adesso?»

Lo scorso 23 febbraio, il Comitato Genitori Andriesi e una rappresentanza dei librai hanno incontrato il Sindaco e l'ass. Conversano. La richiesta è stata chiara: «tornare al metodo delle cedole, recandosi personalmente presso il proprio cartolaio di fiducia, permettendo anche una ricaduta sul tessuto economico della città». Lo affermano i coordinatori cittadini di FdI Antonio Mastrodonato e Giuseppe Pistillo, e Antonio Tragno, membro del tavolo tecnico "Bilancio/Attività Produttive" di Fratelli d'Italia Andria, che ha partecipato all'incontro: «Ciò che chiediamo all'amministrazione è un atto di coraggio, per il bene dei nostri figli e per i portafogli delle famiglie, costretti a spendere soldi in fotocopie e cartucce per le stampanti, in attesa dei libri di testo. È inoltre assurdo individuare nelle organizzazioni scolastiche la causa dei ritardi. Non capiamo come possa affermarlo chi lavora nel mondo della scuola. Dietro l'arrivo puntuale dei libri c'è programmazione e anticipo dei capitali da parte dei librai fin dai mesi estivi. Tutto ciò, però, pare non essere ancora chiaro agli occhi di questi amministratori».
  • fratelli d'italia
  • andrea barchetta
  • libri di testo
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Lo dichiara Sabino Napolitano, Fratelli d'Italia: "L’on. Matera dice solo la verità e la verità fa male al Pd"
"Consiglio comunale su nuovo ospedale non sia una inutile passerella, vogliamo i fatti!" "Consiglio comunale su nuovo ospedale non sia una inutile passerella, vogliamo i fatti!" Nota a firma del commissario cittadino di Fratelli d'Italia, dott. Sabino Napolitano
Fratelli d'Italia Andria: «Avvisi di accertamento IMU, Tari etc., annullabili se notificati oltre i termini» Fratelli d'Italia Andria: «Avvisi di accertamento IMU, Tari etc., annullabili se notificati oltre i termini» Altro “regalo” dell’Amministrazione Bruno ai cittadini
Ciclovia urbana: "Nessuna proposta alternativa dall’amministrazione per accogliere esigenze di cittadini e commercianti" Ciclovia urbana: "Nessuna proposta alternativa dall’amministrazione per accogliere esigenze di cittadini e commercianti" E' quanto rimprovera Andrea Barchetta, consigliere comunale di Fratelli d’Italia
Nuovo ospedale di Andria, Ventola (FdI): "ASSET ammette, non c’è nessun piano per la viabilità esterna" Nuovo ospedale di Andria, Ventola (FdI): "ASSET ammette, non c’è nessun piano per la viabilità esterna" Si tratta di un requisito indispensabile per il progetto
Nuovo ospedale Andria, Napolitano (FdI): Stanchi delle manfrine, subito consiglio comunale senza se e senza ma!" Nuovo ospedale Andria, Napolitano (FdI): Stanchi delle manfrine, subito consiglio comunale senza se e senza ma!" "Declassare il nuovo ospedale rappresenta, nei fatti, un impoverimento dei servizi presenti"
Nuove piste ciclabili: prosegue la raccolta firme promossa da Andrea Barchetta di Fratelli d'Italia Nuove piste ciclabili: prosegue la raccolta firme promossa da Andrea Barchetta di Fratelli d'Italia Prossimo appuntamento in Piazza Imbriani sabato 16 marzo dalle 17,30
Ospedale Andria, Matera e Ventola (FdI): "Mai vista una farsa simile, comunicati su comunicati" Ospedale Andria, Matera e Ventola (FdI): "Mai vista una farsa simile, comunicati su comunicati" "Ma nessun atto ufficiale. Una provincia penalizzata e presa in giro"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.