libri
libri
Scuola e Lavoro

Contributi libri di testo Anno Scolastico 2018-2019: pagamento da venerdì 5 aprile

Ciascun beneficiario potrà recarsi presso le Filiali della Banca Intesa Sanpaolo secondo le modalità stabilite

Gli Assessorati alle Risorse Finanziarie e Pubblica Istruzione informano che a coloro che hanno presentato la relativa domanda e risultano ammessi, saranno erogati i contributi per i libri di testo scuola secondaria di 1° e 2° grado – A.S. 2018-2019.

I pagamenti avverranno a partire dal 5 aprile 2019, dalle ore 8,30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.45 alle ore 16.15, presso le Filiali della Banca Intesa Sanpaolo presenti in Andria secondo il seguente calendario:

Filiale di via De Gasperi, 30
il giorno 05/04/19 cognomi da A... a COL...
il giorno 08/04/19 cognomi da CON...a FOR...
il giorno 09/04/19 cognomi da FR... a LOR...

Filiale di Via Firenze, 21/B
il giorno 05/04/19 cognomi da LOS... a NIC...
il giorno 08/04/19 cognomi da NO...a RE...
il giorno 09/04/19 cognomi da RI... a SIM...

Filiale di Via Don Riccardo Lotti, 88/102 - orario chiusura al pubblico ore 13.00
il giorno 05/04/19 cognomi da SIN... a TER...
il giorno 08/04/19 cognomi da TES...a VAC...
il giorno 09/04/19 cognomi da VAS... a ZI...

Si ricorda che, al fine di riscuotere il suddetto contributo, ciascun beneficiario dovrà presentarsi presso le Filiali dell'Istituto Bancario, nei termini e nei modi indicati e munito di idoneo documento di riconoscimento in corso di validità e di codice fiscale.
  • libri di testo
Altri contenuti a tema
Vicenda comodato d’uso gratuito per i libri di testo: si paventa la lesione della privacy da parte di alcune scuole Vicenda comodato d’uso gratuito per i libri di testo: si paventa la lesione della privacy da parte di alcune scuole Nota del comitato Genitori Andriesi che stigmatizza l’operato poco corretto tenuto da addetti ai lavori di alcune scuole cittadine
Testi in comodato d’uso gratuito per scuole secondarie, Comitato Genitori Andriesi: "Non ci sentiamo agitatori di popolo" Testi in comodato d’uso gratuito per scuole secondarie, Comitato Genitori Andriesi: "Non ci sentiamo agitatori di popolo" E' il tempo dei chiarimenti su una vicenda che ci auguriamo al più presto possa completamente definirsi
Libri di testo in comodato d'uso, ritardi nella consegna: protestano le famiglie andriesi Libri di testo in comodato d'uso, ritardi nella consegna: protestano le famiglie andriesi "Siamo stanchi che le famiglie meno abbienti vengano trattate come cittadini di Serie B", scrivono dal Comitato Genitori Andriesi
La Regione riapre i termini per i libri scolastici gratuiti: l'obiettivo coprire il 90 per cento della spesa La Regione riapre i termini per i libri scolastici gratuiti: l'obiettivo coprire il 90 per cento della spesa Le risorse assegnate, con il primo bando ammontano ad € 1.100.000 per la Bat
Fornitura libri di testo, Unimpresa Bat: "Le scuole seguano le procedure dello scorso anno" Fornitura libri di testo, Unimpresa Bat: "Le scuole seguano le procedure dello scorso anno" Unimpresa Bat fa proprio l'appello del comitato genitori e librai
Libri di testo a.s. 2019/2020: 2^ proroga termine avviso pubblico, domande entro il 20 agosto Libri di testo a.s. 2019/2020: 2^ proroga termine avviso pubblico, domande entro il 20 agosto Per gli studenti frequentanti le Scuole secondarie di 1° e di 2° grado
Libri di testo a.s. 2019/2020: proroga domande entro il 31 luglio Libri di testo a.s. 2019/2020: proroga domande entro il 31 luglio Lo rende noto il Settore 4 – Servizio Pubblica Istruzione
Ruscino (Federazione Cartolibrai): «Con l’approvazione del bilancio, fondo per libri di testo disponibile presso i circoli didattici» Ruscino (Federazione Cartolibrai): «Con l’approvazione del bilancio, fondo per libri di testo disponibile presso i circoli didattici» Montaruli (Unibat): «Un percorso condiviso che consentirà alle scuole di procedere celermente con le procedure di propria competenza»  
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.