Consiglio comunale
Consiglio comunale
Politica

Consiglio comunale, stasera in aula il bilancio ed il futuro dell'amministrazione

Alle 18.30 si apre l'assise che potrebbe essere l'ultima della consiliatura

Tutto nelle mani di Forza Italia che stasera potrebbe decidere o di astenersi oppure di votare contro al provvedimenti sul bilancio di previsione. In caso di voto contrario a questo si aggiungerebbero anche i "no" del centrosinistra e del M5stelle che così sarebbero in totale 18 o 19 (tenendo un punto interrogativo su qualche sorpresa dell'ultim'ora). In caso di astensione dei sei azzurri le opposizioni potrebbero uscire dall'aula e quindi seduti agli scranni della sala rimarrebbero, oltre ai forzisti astenuti, 15 consiglieri comunali che voterebbero a favore del bilancio di previsione ed in sostanza del sindaco Nicola Giorgino. Voti non sufficienti a licenziare il provvedimento che, stando a quanto prevede il regolamento necessità di una maggioranza cosiddetta speciale, in sostanza di 17 sì.
Sono ore di calcoli e di studio di strategie ma in aula in realtà si capiranno le posizioni tramite le dichiarazioni di voto, fondamentalmente le opposizioni resteranno in attesa di capire cosa accade nella maggioranza per prendere una decisione.

Il tempo sta ormai per scadere, non ci sono tempi supplementari perché su Palazzo di Città pende già una diffida che Prefetto Sensi in quanto il bilancio doveva passare entro la fine di marzo. Intanto, dopo l'ufficializzazione dei candidati della Lega-Noi con Salvini per le europee, da alcuni rumors si vocifera che per Nicola Giorgino potrebbe arrivare qualche incarico politico nella nuova segreteria regionale. Un viatico per le regionali del 2020, sempre che non si arrivi alle elezioni politiche anticipate. Una situazione che Giorgino vorrebbe giocarsi da Primo cittadino in carica, piuttosto che come ex amministratore locale.

"
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sullo scioglimento del Consiglio Comunale di Andria Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sullo scioglimento del Consiglio Comunale di Andria Inviata una nota dalla Prefettura di Barletta-Andria-Trani
“Provincia e GAL ostaggio di squallide alchimie di potere” “Provincia e GAL ostaggio di squallide alchimie di potere” Nota di Forza Italia Bat ed Andria. Chiesto l'intervento del Prefetto Sensi
Nespoli (Forza Italia): "Tentata invasione di ogni organo d'informazione" Nespoli (Forza Italia): "Tentata invasione di ogni organo d'informazione" Pesanti dichiarazioni su fb dell'ex consigliere azzurro
Ed anche l'ex consigliere del Pd Salvatore Vitanostra smentisce un suo presunto passaggio alla Lega Ed anche l'ex consigliere del Pd Salvatore Vitanostra smentisce un suo presunto passaggio alla Lega Ieri era stato il collega Lorenzo Marchio Rossi a confutare le indiscrezioni pubblicate sul Corriere del Mezzogiorno
Comune, Direzione Italia: «Centrodestra dilaniato dall’arroganza politica. Pronti a riprendere il dialogo» Comune, Direzione Italia: «Centrodestra dilaniato dall’arroganza politica. Pronti a riprendere il dialogo» «Un bagno di umiltà non ha mai fatto male a nessuno. Totale apertura a ogni possibilità di dialogo»
Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Una nota politica per spiegare il fallimento della politica di Nicola Giorgino al comune di Andria
Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» L'ex consigliera di Fronte Democratico «Ultimi anni caratterizzati da arroganza e incapacità amministrativa»
Michele Coratella (M5S): "Una caduta che è una doppia sconfitta per Nicola Giorgino" Michele Coratella (M5S): "Una caduta che è una doppia sconfitta per Nicola Giorgino" L'intervento del capogruppo consiliare pentastellato Michele Coratella
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.