da sx il notaio Sabino Zinni con l'ass. Alfonso Pisicchio
da sx il notaio Sabino Zinni con l'ass. Alfonso Pisicchio
Speciale

Confronto con Alfonso Pisicchio, candidato al parlamento europeo: "Con il Sud in Europa"

L'incontro elettorale si terrà mercoledì 22 maggio, alle ore 19:00, in via Settembrini 141

E' in programma mercoledì 22 maggio, alle ore 19:00, in via Settembrini 141, l'incontro con Alfonso Pisicchio, assessore regionale e candidato al Parlamento europeo per la lista "Più Europa".

Alfonso Pisicchio, classe 1960, docente all'Accademia delle Belle Arti di Bari, vanta una brillante carriera politica: dirigente nazionale del "Movimento Giovanile" della DC, consigliere comunale di Bari, consigliere provinciale, consigliere regionale, assessore regionale. Si deve a lui, in qualità di Assessore all'Urbanistica della Regione Puglia, l'idea di una "Legge regionale sulla Bellezza".

Mercoledì 22 maggio sarà l'occasione, per l'elettorato andriese, di conoscere il candidato più da vicino e confrontarsi apertamente con lui. Con le elezioni del 26 maggio alle porte - elezioni che si preannunciano decisive, vista l'accesa battaglia fra sovranisti ed europeisti - l'incontro sarà l'occasione per ribadire l'importanza di un'Europa unita, non solo, ma anche la sua concreta utilità.

«La serata sarà introdotta dal consigliere regionale andriese Sabino Zinni, capogruppo della lista "Emiliano Sindaco di Puglia". Proprio grazie all'impegno dello stesso Zinni, è attivo da due mesi ad Andria uno sportello Eurodesk, sportello dedicato ai progetti di mobilità dei giovani in Europa. Il consigliere, dunque, parlerà dell'importanza di un europeismo impegnato e pragmatico perché i singoli territori arrivino a sentire l'Ue vicina e alleata, scongiurando le tendenze nazionaliste.
L'Europa ha bisogno di più Sud e il Sud ha bisogno di più Europa: mercoledì 22, Alfonso Pisicchio, presenterà la sua ricetta perché così sia. L'incontro è aperto a tutti»
  • Sabino Zinni
  • Alfonso Pisicchio
  • elezioni europee 2019
Altri contenuti a tema
“San Valentino Casa Comune”: dibattito sugli interventi di edilizia popolare “San Valentino Casa Comune”: dibattito sugli interventi di edilizia popolare In programma lunedì 16 dicembre alle ore 17 presso una tensostruttura in via Polignano a Mare
Ultimazione dell'Andria Canosa, Ventola: "Grazie all'impegno di Giannini e di tutti i consiglieri regionali della Bat" Ultimazione dell'Andria Canosa, Ventola: "Grazie all'impegno di Giannini e di tutti i consiglieri regionali della Bat" Dichiarazione del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola
Verso le comunali: Il Pd guarda con attenzione al movimentismo civico Verso le comunali: Il Pd guarda con attenzione al movimentismo civico Manifestata disponibilità a sostenere proposte dell’ex sindaco Caldarone o di Andria Bene in Comune
Andria Bene in Comune: “Se il tema è il bene di Andria noi ci siamo sempre” Andria Bene in Comune: “Se il tema è il bene di Andria noi ci siamo sempre” "Pensiamo di poter contribuire attivamente alla definizione dei punti che potrebbero portare alla rinascita di Andria in un’ottica progressista"
Esperienza alla Regione, Andria e "Operazione verità": intervista al Notaio Sabino Zinni Esperienza alla Regione, Andria e "Operazione verità": intervista al Notaio Sabino Zinni Tanti gli argomenti sviscerati con il capogruppo della lista Emiliano Sindaco di Puglia
CRB, Zinni: "Ostello e ricerca possono convivere" CRB, Zinni: "Ostello e ricerca possono convivere" Il consigliere regionale interviene nel dibattito sul futuro del centro
"C'era una volta un Muro": il racconto del prof. Giuseppe Vacca intervistato da Antonio Del Giudice "C'era una volta un Muro": il racconto del prof. Giuseppe Vacca intervistato da Antonio Del Giudice Andria Bene in Comune ricorda il trentennale della caduta del Muro di Berlino
Regione: riparto fondo affitti 2018, assegnati ad Andria 225mila euro Regione: riparto fondo affitti 2018, assegnati ad Andria 225mila euro Pisicchio: "Nonostante i continui tagli statali la Puglia ha dimostrato particolare attenzione alle fasce più deboli"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.