da sx il notaio Sabino Zinni con l'ass. Alfonso Pisicchio
da sx il notaio Sabino Zinni con l'ass. Alfonso Pisicchio
Speciale

Confronto con Alfonso Pisicchio, candidato al parlamento europeo: "Con il Sud in Europa"

L'incontro elettorale si terrà mercoledì 22 maggio, alle ore 19:00, in via Settembrini 141

E' in programma mercoledì 22 maggio, alle ore 19:00, in via Settembrini 141, l'incontro con Alfonso Pisicchio, assessore regionale e candidato al Parlamento europeo per la lista "Più Europa".

Alfonso Pisicchio, classe 1960, docente all'Accademia delle Belle Arti di Bari, vanta una brillante carriera politica: dirigente nazionale del "Movimento Giovanile" della DC, consigliere comunale di Bari, consigliere provinciale, consigliere regionale, assessore regionale. Si deve a lui, in qualità di Assessore all'Urbanistica della Regione Puglia, l'idea di una "Legge regionale sulla Bellezza".

Mercoledì 22 maggio sarà l'occasione, per l'elettorato andriese, di conoscere il candidato più da vicino e confrontarsi apertamente con lui. Con le elezioni del 26 maggio alle porte - elezioni che si preannunciano decisive, vista l'accesa battaglia fra sovranisti ed europeisti - l'incontro sarà l'occasione per ribadire l'importanza di un'Europa unita, non solo, ma anche la sua concreta utilità.

«La serata sarà introdotta dal consigliere regionale andriese Sabino Zinni, capogruppo della lista "Emiliano Sindaco di Puglia". Proprio grazie all'impegno dello stesso Zinni, è attivo da due mesi ad Andria uno sportello Eurodesk, sportello dedicato ai progetti di mobilità dei giovani in Europa. Il consigliere, dunque, parlerà dell'importanza di un europeismo impegnato e pragmatico perché i singoli territori arrivino a sentire l'Ue vicina e alleata, scongiurando le tendenze nazionaliste.
L'Europa ha bisogno di più Sud e il Sud ha bisogno di più Europa: mercoledì 22, Alfonso Pisicchio, presenterà la sua ricetta perché così sia. L'incontro è aperto a tutti»
  • Sabino Zinni
  • Alfonso Pisicchio
  • elezioni europee 2019
Altri contenuti a tema
Dispersione scolastica, Zinni (ESP): "In arrivo 10 mln dalla Regione. Necessario contenerla, anche ad Andria" Dispersione scolastica, Zinni (ESP): "In arrivo 10 mln dalla Regione. Necessario contenerla, anche ad Andria" Il capogruppo regionale della lista "Emiliano Sindaco di Puglia" aggiunge "Per Bat sarà Andria il capoluogo beneficiario"
Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Appuntamento lunedì 17 giugno, alle ore 20 in via Cavallotti, n. 46
Nicola Giorgino rimbrotta i suoi detrattori: "Taluni di Forza Italia ad Andria, farebbero bene a concentrarsi sull'ultima disfatta elettorale" Nicola Giorgino rimbrotta i suoi detrattori: "Taluni di Forza Italia ad Andria, farebbero bene a concentrarsi sull'ultima disfatta elettorale" E l'ex primo cittadino aggiunge: "Nessun cambiamento di opinione e azione politica verso chi ha tradito il mandato popolare ed il patto con la città"
Post voto europeo: Marmo (FI), richiama tutti a lavorare per la massima inclusione nel partito Post voto europeo: Marmo (FI), richiama tutti a lavorare per la massima inclusione nel partito Il capogruppo regionale, sarà presente agli stati generali di Forza Italia previsto per sabato 1° giugno
Post elezioni europee: si riuniscono gli stati generali di Forza Italia Post elezioni europee: si riuniscono gli stati generali di Forza Italia Sabato 1° giugno a Bari convocazione del commissario di Forza Italia Puglia, on. Mauro D’Attis, e del suo vice, sen. Dario Damiani. 
Zinni (Esp): "I vitalizi un privilegio che andava tagliato. Lo abbiamo fatto" Zinni (Esp): "I vitalizi un privilegio che andava tagliato. Lo abbiamo fatto" Per la precisione si tratta di 207 vitalizi, per un totale 2,2 milioni di euro risparmiati all'anno
Zinni (ESP): Da questo momento potremmo inaugurare una rubrica intitolata “I regali di Giorgino” Zinni (ESP): Da questo momento potremmo inaugurare una rubrica intitolata “I regali di Giorgino” Non passa giorno senza che giungano proteste, legate a vicende negative della trascorsa amministrazione
Avrà inizio da domani, mercoledì 29 maggio, il pagamento dei compensi dei componenti dei seggi elettorali Avrà inizio da domani, mercoledì 29 maggio, il pagamento dei compensi dei componenti dei seggi elettorali In ordine alfabetico, i pagamenti saranno effettuati in 3 differenti giorni e in diverse filiali di Banca Intesa Sanpaolo
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.