danni a tendoni di uva a Minervino Murge
danni a tendoni di uva a Minervino Murge
Territorio

Campi nel mirino della criminalità. Adesso è clima di paura

Confagricoltura chiede un intervento immediato da parte del ministero dell'Interno

"Le aziende agricole della Puglia, e in particolare delle province di Foggia, Bari e Taranto, continuano a essere al centro di vessazioni e atti vandalici di ogni genere da parte della criminalità".

Lo afferma Confagricoltura Puglia, il cui presidente, Luca Lazzàro. Una situazione non nuova per coloro che lavorano o vivono in campagna con situazioni di criminalità sempre più diffusa, come avvenuta nei mesi scorsi tra le campagne della Bat, dove numerosi sono stati i tendoni colpiti, con tralci irrimediabilmente recisi come avvenuto a Minervino Murge o addirittura con l'abbattimento di ulivi secolari come denunciato nelle campagne di Andria.

A tal riguardo Confagricoltura spiega: "Continuare a parlare di microcriminalità è semplicistico e riduce il fenomeno a una sequela quasi casuale di eventi. Siamo invece di fronte a un attacco criminale organizzato che punta a mettere in ginocchio l'unico vero settore che produce ricchezza in Puglia, l'agricoltura". Gli ultimi episodi si sono verificati nelle campagne tra Casamassima e Conversano e tra Adelfia e Cassano delle Murge. Tendoni d'uva abbattuti, cavi tranciati, raccolto perso, migliaia di euro andati in fumo.
"Confagricoltura Puglia - dice Lazzàro - si schiera al fianco degli agricoltori e chiede un intervento organico da parte del ministero dell'Interno".
  • estorsione
  • confagricoltura puglia
Altri contenuti a tema
De Corato (Confagricoltura): "Uffici comunali con pretesti burocratici danneggiano il lavoro degli agricoltori" De Corato (Confagricoltura): "Uffici comunali con pretesti burocratici danneggiano il lavoro degli agricoltori" Chiesto l'immediato intervento del Commissario prefettizio
Confagricoltura scrive al Prefetto Valiante: “Nella Bat numerosi furti uva da tavola, potenziare i pattugliamenti” Confagricoltura scrive al Prefetto Valiante: “Nella Bat numerosi furti uva da tavola, potenziare i pattugliamenti” Interessati in particolare gli agri di Trani, Barletta e Andria
Sicurezza nelle campagne: sale la preoccupazione degli agricoltori pugliesi Sicurezza nelle campagne: sale la preoccupazione degli agricoltori pugliesi Non solo episodi delinquenziali e le agromafie, adesso anche le difficoltà economiche del post covid 19
Numerosi furti di bestiame e macchine agricole sulla Murgia, servono controlli Numerosi furti di bestiame e macchine agricole sulla Murgia, servono controlli Anche al tempo di Covid – 19 in molti territori pugliesi gli agricoltori sono costretti a fare ronde notturne
Costituita “Puglia Federiciana” per un distretto agroalimentare di qualità Costituita “Puglia Federiciana” per un distretto agroalimentare di qualità Numerosi i soggetti pubblici e privati che hanno aderito a questa iniziativa
Furti nelle campagne, Confagricoltura Bari Bat: "Più controlli per salvaguardare campagna olearia" Furti nelle campagne, Confagricoltura Bari Bat: "Più controlli per salvaguardare campagna olearia" Aumentano i fenomeni delinquenziali. L'invito è a denunciare alle Forze dell'ordine
Confagricoltura Bari-Bat: “Sì alla variante della Sp 231 Andria-Canosa"” Confagricoltura Bari-Bat: “Sì alla variante della Sp 231 Andria-Canosa"” Ed aggiunge solo 2 condizioni: "lavori fermi durante la campagna olivicola e no alla chiusura dell’accesso per Montegrosso”
Olio d'oliva: prezzi troppo bassi, anche da Andria domani a Roma dal vice Ministro L'Abbate Olio d'oliva: prezzi troppo bassi, anche da Andria domani a Roma dal vice Ministro L'Abbate Le attuali distorsioni sul mercato della compravendita del prodotto all'esame degli addetti ai lavori
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.