3place in un'azione di cleanup nel
3place in un'azione di cleanup nel "nuovo" bosco urbano di Andria
Vita di città

Azione di cleanup al “nuovo” bosco urbano di Andria

3place: «Ciò che è stato raccolto è raccapriciante: sacchi di cemento, plastica e polistirolo, vasi di piante e rifiuti di vario genere»

Una nuova azione di raccolta rifiuti è avvenuta ieri (10 novembre) da parte dei volontari di 3place. Questa volta hanno agito nel terreno cui sorgerà il nuovo Bosco Urbano, progetto del Forum Ricoreda Rispetta Andria e che coinvolgerà diverse parti sociali della città di Andria.

Il nuovo Bosco avrà luogo nel fossato della Villa di Ceci in Via Ceruti e ieri (10 novembre) in maniera volontaria si sono riunite in ben 8 persone ed hanno ripulito l'area.

«Ciò che abbiamo raccolto e ciò che abbiamo trovato è raccapricciante» dichiara 3place «10 sacchi raccolti tra cui: sacchi di cemento, plastica e polistirolo, vasi di piante e rifiuti di vario genere. Grazie ad Anna, Emanuella, Maurizio ed il suo amico, Ambrogio, Gianni, Riccardo e Francesco. Grazie alla rappresentanza del Forum Ricorda Rispetta Andria».

Conclude «Prendersi cura della propria città a livello locale, e del Pianeta a livello globale, vuol dire agire. Nella speranza di trasformare questo pezzettino di terra in un luogo meraviglioso, intanto prendiamocene cura sin da oggi».
3place in un'azione di cleanup nel "nuovo" bosco urbano di Andria3place in un'azione di cleanup nel "nuovo" bosco urbano di Andria3place in un'azione di cleanup nel "nuovo" bosco urbano di Andria3place in un'azione di cleanup nel "nuovo" bosco urbano di Andria
  • Rifiuti
  • ambiente
  • Reati ambientali
  • 3place
Altri contenuti a tema
No alle cementificazione delle aiuole ad Andria No alle cementificazione delle aiuole ad Andria L'associazione 3place lancia un appello all'amministrazione e invita al dialogo e alla collaborazione
Il Comune avvia la bonifica di 42 siti sparsi sul territorio cittadino Il Comune avvia la bonifica di 42 siti sparsi sul territorio cittadino Assessore alla Qualità della Vita, Losappio: “Aggravio delle spese pubbliche”
Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti Davanti alla chiesa di San Domenico come in contrada Coppe, esempi di degrado che avviliscono l'intera comunità
Ecomafie, ad Andria rifiuti negli oliveti: "danno incalcolabile" Ecomafie, ad Andria rifiuti negli oliveti: "danno incalcolabile" La denuncia di Coldiretti Puglia: "la Puglia al secondo posto per reati ambientali"
Riciclo della plastica: il punto della situazione in Italia Riciclo della plastica: il punto della situazione in Italia La tematica ambientale rappresenta uno degli argomenti più discussi dall’opinione pubblica
Presentazione del progetto di educazione ambientale “La mia scuola è differente” in programma ad Andria Presentazione del progetto di educazione ambientale “La mia scuola è differente” in programma ad Andria Con l'Amministrazione comunale presente l’assessora regionale all’ambiente, Anna Grazia Maraschio
Rifiuti di ogni genere assediano otto roverelle secolari dell'agro di Andria Rifiuti di ogni genere assediano otto roverelle secolari dell'agro di Andria Nuova escursione su monte Santa Barbara effettuato dallo storico ecologista Nicola Montepulciano
Pulizia del bosco urbano di Andria domenica 11 febbraio Pulizia del bosco urbano di Andria domenica 11 febbraio Iniziativa di 3Place. Ritrovo in via Ceruti alle ore 9,30
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.