Guardie zoofile
Guardie zoofile
Associazioni

Aperte le iscrizioni al corso per Guardie zoofile dell'Oipa Bat

C'è tempo fino al 9 dicembre. Tutti i dettagli

Sono aperte, fino al prossimo 9 dicembre, le iscrizioni al quinto corso per Guardie zoofile dell'Oipa Italia Onlus per la provincia Bat.

Le candidature dovranno preferibilmente pervenire a mezzo della compilazione di un modulo, scaricabile a questo link, da trasmettere via mail o tramite fax ai recapiti inclusi nella domanda di partecipazione.

Fra i requisiti essenziali per la partecipazione al corso la maggiore età all'atto della decretazione (presumibilmente ottobre 2019); la residenza in uno dei comuni della provincia Bat pur se, sperimentalmente, come già accaduto in occasione del quarto corso, sarà possibile partecipare anche se residenti in altre province, con successiva decretazione presso la Prefettura competente per la propria residenza; il non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso; il possesso del titolo di studio di licenza media, anche se, per la difficoltà del corso, il diploma di maturità è fortemente consigliato ma non indispensabile.

Il corso si terrà a numero chiuso per un massimo di 20 partecipanti. L'iter selettivo consisterà in una prima selezione a mezzo di colloquio a gruppi a cui seguirà la compilazione di un breve questionario informativo e un colloquio successivo con valutazione da parte del coordinatore regionale delle Guardie zoofile Oipa per la Puglia.

Il corso avrà inizio nel mese di gennaio 2019 (data presunta il 7) e terminerà in maggio (con ogni probabilità il 16). Le lezioni settimanali, della durata di tre ore, saranno arricchite da esercitazioni pratiche esterne in affiancamento alle Guardie già operanti.

Le lezioni saranno tenute, in linea di massima, il lunedì pomeriggio dalle 16:30 alle 19:30. Il corso è gratuito con richiesta d'iscrizione all'associazione quale socio benemerito per il primo anno, sarà patrocinato dal comune di Trani e sarà perfezionato, per gli idonei ritenuti meritevoli, a mezzo di rilascio del decreto di Guardia Giurata Volontaria da parte della Prefettura.

La figura di Guardia zoofila riveste la funzione di Agente di Polizia Giudiziaria e di Pubblico Ufficiale e non contempla alcun tipo di impiego lavorativo e/o remunerazione: è un'attività prestata a titolo volontario.
  • oipa andria
Altri contenuti a tema
Oipa Andria: Un banchetto per raccogliere fondi in favore dei cani e gatti randagi Oipa Andria: Un banchetto per raccogliere fondi in favore dei cani e gatti randagi Iniziativa natalizia in programma sabato mattina, 21 Dicembre in viale Crispi, dalle ore 10 alle 13
Adozione animali: "Nerino in cerca d'amore, aspetta solo te!" Adozione animali: "Nerino in cerca d'amore, aspetta solo te!" Appello dell'Oipa di Andria. Un gattino è stato investi e curato ma aspetto un amico che si prenda cura di lui
Botti: 10 regole per proteggere gli animali Botti: 10 regole per proteggere gli animali Il decalogo dell'Organizzazione Internazionale Protezione Animali
San Valentino e storie d’amore: un’adozione del cuore San Valentino e storie d’amore: un’adozione del cuore Girotondo, investito e abbandonato, ora gioca ed è felice
Canili svuotati e strade piene? Polemica tra Oipa, M5S e amministrazione Canili svuotati e strade piene? Polemica tra Oipa, M5S e amministrazione Oipa: «Vogliamo risposte concrete»
M5S e OIPA Andria: 5 domande sulla cura dei nostri amici animali M5S e OIPA Andria: 5 domande sulla cura dei nostri amici animali Una serie di quesiti sul randagismo, gestione canili privati e rapporti con il Comune
Zampe al freddo: l'appello dell'Oipa Zampe al freddo: l'appello dell'Oipa Raccolta cibo, coperte e cucce per i randagi
Natale e quattro zampe, le iniziative in programma Natale e quattro zampe, le iniziative in programma Adozioni e sussidi Oipa
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.