gatto nerino
gatto nerino
Attualità

Adozione animali: "Nerino in cerca d'amore, aspetta solo te!"

Appello dell'Oipa di Andria. Un gattino è stato investi e curato ma aspetto un amico che si prenda cura di lui

Nerino in cerca d'amore: aspetta solo te!

"Ho cercato di non barcollare; ho fatto passi falsi lungo il cammino. Ma ho imparato che solo dopo aver scalato una collina, uno scopre che ci sono molte altre colline da scalare" diceva Nelson Mandela e sembrano le parole che vorrebbe dirci lui: Nerino, un gatto di colonia, che si è spinto troppo oltre rispetto al suo luogo abituale ed è stato ritrovato investito lo scorso 25 aprile.

"Sono Nerino, ho 9 mesi e vivevo nella mia colonia dove mi divertivo a giocare con i miei amici. Mi chiamano anche "gatto cozza", perché quando arrivavano le nostre "umane" con il cibo, ero talmente contento che le seguivo, facendo lo slalom tra le gambe, e loro cercavano di camminare senza cadere.

Avevo imparato fin da subito a riconoscere i pericoli, ma quel giorno qualcosa è andato storto: all'improvviso ho sentito una botta e non riuscivo più a muovermi. Avevo tanta paura, ma ero vivo. Allora ho iniziato a miagolare fortissimo per chiedere aiuto, e finalmente qualcuno è arrivato e non mi ha ignorato. Mi hanno portato dal veterinario: dalle lastre non risultano fratture, però non riesco a muovere le zampe posteriori. Ogni giorno cerco di tirarmi su per camminare, cado, ma ci riprovo: non ho nessuna intenzione di arrendermi, ho forza da vendere. Voglio assolutamente ricominciare a correre e a giocare, ma non posso farlo qui e neanche per strada. Vorrei una casa per me con una famiglia che mi ami, mi faccia sentire al sicuro e mi faccia dimenticare questa brutta esperienza. Io ricambierò con grande amore e riconoscenza, perché sono rimasto il "gatto cozza" di sempre."


Nerino è di una dolcezza disarmante: fa le fusa continuamente, dispensa testatine e amore.
Lo stiamo rimettendo in sesto e verificando i progressi delle zampe posteriori, per le quali abbiamo già provveduto a procurarci un carrellino per favorirne il recupero.
Non può restare nella gabbia del veterinario, perché questa condizione non lo aiuterebbe a renderlo autonomo.
Lui è vispo, attivo e già castrato, ma ha bisogno di una mano per riprendere in mano la sua vita: cerca solo qualcuno da amare e che lo ami ad Andria o nei paesi limitrofi.
Sappiamo che è un'adozione speciale, ma siamo fiduciosi: è arrivato il momento di far vedere che Andria non è fatta solo da persone che amano sfoggiare marche di ultima moda, o famosa per episodi di droga e furti d'auto, ma Andria è fatta di persone dal cuore grande, che desiderano dargli l'opportunità concreta di vedere che, fuori da quella gabbia, c'è una nuova vita che lo aspetta e una famiglia da amare.
Lui ama tantissimo essere coccolato e cerca continuamente il contatto: è una vita a tutti gli effetti, che aspetta solo di ricominciare.


Per chiedere informazioni su di lui, conoscerlo e lasciarsi inebriare dalle sue fusa: pagina fb Oipa di Andria
andria@oipa.org
  • oipa andria
Altri contenuti a tema
L’OIPA chiede alla Regione Puglia di sospendere l'avvio della stagione di caccia L’OIPA chiede alla Regione Puglia di sospendere l'avvio della stagione di caccia Il motivo starebbe nella grave situazione venutasi a creare per i numerosi incendi avvenuti sul territorio
Appello dell’Oipa: «Non potate gli alberi in piena stagione riproduttiva dei volatili» Appello dell’Oipa: «Non potate gli alberi in piena stagione riproduttiva dei volatili» Se vedete tale pratica, «segnalate l’evento ai Carabinieri Forestali o alla polizia municipale»
2 Addio agli animalisti Betty e Federico: il dolore straziante dell’OIPA di Andria Addio agli animalisti Betty e Federico: il dolore straziante dell’OIPA di Andria I due staffettisti sono deceduti in seguito ad un terribile incidente stradale mentre trasportavano cani e gatti in adozione al nord
Cane e gatto uccisi in zona San Valentino: l’indignazione dell’associazione OIPA Cane e gatto uccisi in zona San Valentino: l’indignazione dell’associazione OIPA Stamane sono state rinvenute le carcasse dei due animali
Oipa Andria: Un banchetto per raccogliere fondi in favore dei cani e gatti randagi Oipa Andria: Un banchetto per raccogliere fondi in favore dei cani e gatti randagi Iniziativa natalizia in programma sabato mattina, 21 Dicembre in viale Crispi, dalle ore 10 alle 13
Aperte le iscrizioni al corso per Guardie zoofile dell'Oipa Bat Aperte le iscrizioni al corso per Guardie zoofile dell'Oipa Bat C'è tempo fino al 9 dicembre. Tutti i dettagli
Botti: 10 regole per proteggere gli animali Botti: 10 regole per proteggere gli animali Il decalogo dell'Organizzazione Internazionale Protezione Animali
San Valentino e storie d’amore: un’adozione del cuore San Valentino e storie d’amore: un’adozione del cuore Girotondo, investito e abbandonato, ora gioca ed è felice
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.