Sabino Zinni
Sabino Zinni
Vita di città

Andria città che accoglie, Zinni: “Nella vita tutti almeno una volta hanno bisogno di aiuto"

Il consigliere regionale lancia la mobilitazione contro la barbarie che avanza

La piazza non a caso il luogo scelto per il lancio dell'iniziativa, per eccellenza lo spazio dell'incontro e del confronto. Andria città che accoglie. Una mobilitazione contro la barbarie che avanza. Il consigliere regionale della lista Emiliano Sindaco di Puglia, il notaio Sabino Zinni rivolge un appello a chi, quando si parla di accoglienza, non pensa solo agli immigrati ma comprende che si tratti di un valore sui cui si fonda la civiltà.

"Il passaggio dallo stadio di natura allo stadio di civiltà è questo: l'umanità che accoglie l'altra umanità. Siamo in un momento storico in cui sembra che chi pratichi l'accoglienza su debba nascondere e se ne debba vergognare", commenta Sabino Zinni, per spiegare il senso di questa iniziativa. "Noi vogliamo ribaltare e cose e dire che l'accoglienza è la regola, il contrario è l'eccezione".

Andria a questo stato di cose non si arrende. Ci vogliono egoisti noi invece rimaniamo aperti. Zinni invita chi si sente tale ad essere in piazza Catuma, sabato 9 febbraio, a partire dalle ore 18, dove sarà allestito un tendone. È prevista anche la presenza del presidente Michele Emiliano.

"Quando qualcuno ha bisogno, non si guarda razza o colore, si aiuta e basta! L'invito è rivolto a tutti, sabato chi vuole venga in piazza, anche se la pensa diversamente e vorrà confrontarsi in un dialogo tranquillo e sereno. Almeno una volta nella vita è capitato a tutti di aver bisogno di aiuto, io sono reduce da un lutto familiare ed in quei momenti ci si scopre fragili e si ha bisogno di accoglienza. Questa è una parola chiave che va affermata con come un valore, sempre".
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Sabino Zinni
Altri contenuti a tema
Shady Alizadeh, la soddisfazione dei vertici del Pd cittadino Shady Alizadeh, la soddisfazione dei vertici del Pd cittadino Gioia ed un pizzico di orgoglio. I commenti di Zinni, Bruno, Vurchio e Griner
Canale Ciappetta Camaggio: il plauso dei consiglieri Zinni, Marmo e Caracciolo Canale Ciappetta Camaggio: il plauso dei consiglieri Zinni, Marmo e Caracciolo "La mitigazione del rischio idrogeologico per il canale Ciappetta-Camaggio è finalmente realtà"
Nasce “Senso Civico per la Puglia”: Sabino Zinni è il presidente Nasce “Senso Civico per la Puglia”: Sabino Zinni è il presidente Una nuova associazione politico-culturale promossa al alcuni esponenti del centrosinistra regionale
Nuovo ospedale di Andria, Sabino Zinni (ESP): "Oggi l'ok del Ministero della Salute" Nuovo ospedale di Andria, Sabino Zinni (ESP): "Oggi l'ok del Ministero della Salute" La soddisfazione del consigliere regionale e capogruppo della lista Emiliano Sindaco di Puglia
I consiglieri Marmo, Caracciolo, Di Bari, Ventola e Zinni impegnano l'ass. Stea a ridiscutere la delibera riguardante discarica ex F.lli Acquaviva I consiglieri Marmo, Caracciolo, Di Bari, Ventola e Zinni impegnano l'ass. Stea a ridiscutere la delibera riguardante discarica ex F.lli Acquaviva All'audizione in V Commissione consiliare anche il Sindaco e Presidente della Provincia, Nicola Giorgino
Ex discarica F.lli Acquaviva: "Impegno dell'ass. Stea su chiusura e bonifica del sito" Ex discarica F.lli Acquaviva: "Impegno dell'ass. Stea su chiusura e bonifica del sito" Oggi c'è stata in Regione la seduta della V Commissione consiliare. Le dichiarazioni del consigliere regionale Sabino Zinni
Andria ha il nuovo punto Eurodesk, il secondo in Puglia Andria ha il nuovo punto Eurodesk, il secondo in Puglia Promotore dell'infopoint il consigliere regionale Sabino Zinni
Nuova discarica ad Andria? Zinni: "Notizia totalmente fantasiosa" Nuova discarica ad Andria? Zinni: "Notizia totalmente fantasiosa" Il consigliere regionale replica al parlamentare del M5S, Giuseppe D'Ambrosio
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.