attentato contro la Farmalabor
attentato contro la Farmalabor
Cronaca

Anche da Andria la solidarietà alla città di Canosa per l'attentato contro la Farmalabor

Dell'esplosivo è stato fatto brillare nella notte di Capodanno davanti all'ingresso dell'azienda del dottor Sergio Fontana

Il Capodanno nella Bat parte con i botti e che botti! Non per festeggiare ma per danneggiare: non solo gli imbecilli che hanno fatto esplodere letteralmente un cassonetto per la raccolta degli indumenti usati al quartiere Europa, che per poco non ha causato conseguenze ben più gravi alle persone, ma purtroppo si aggiunge anche il danneggiamento compiuto al portone d'ingresso del Centro Studi e Ricerche "Dr Sergio Fontana, 1900-1982" presso la Farmalabor a Canosa di Puglia.

Le prime notizie riferiscono che dell'esplosivo è stato fatto saltare davanti al portone d'ingresso in via Piano S. Giovanni danneggiandolo seriamente. In loco, sono attive delle telecamere che avrebbero ripreso l'accaduto. Un'escalation preoccupante di fatti di cronaca nera che si stanno verificando a Canosa, dopo la rapina alla vigilia di natale 2021 con il ferimento del titolare del supermercato, sui quali devono indagare le Forze dell'ordine per arrivare agli autori e al movente di queste azioni criminali. Senza dimenticare la morte di Damiano Bologna, il 50enne picchiato mortalmente, per aver difeso un'amica il 30 novembre scorso.

L'attentato dinamitardo di Capodanno colpisce un'altra attività fiorente sul territorio: ormai da più parti si chiedono più controlli e vigilanza per stroncare una deriva violenta che potrebbe rivelarsi dannosissima per tutto il territorio.

In queste ore sono tantissime le attestazioni di solidarietà al dottor Fontana, dal mondo politico, imprenditoriale, sindacale, prima tra tutte quella della Sindaca di Andria, Giovanna Bruno che esprime "tutta la mia personale stima e solidarietà per ciò che rappresenta e per il rigore con cui svolge il suo ruolo all'interno di Confindustria Bari – Bat. Un uomo che non si farà certo scalfire dall'accaduto e che non perde occasione per denunciare l'impellenza che tutti dovremmo sentire, di arginare in ogni modo i fenomeni di deriva sociale cui le nostre comunità sono quotidianamente esposte".
  • sindaco di andria
  • canosa di puglia
  • esplosione
  • Centro Studi e Ricerche “Dr. Sergio Fontana 1900-1910”
Altri contenuti a tema
Gucci Cosmogonie, gli occhi del mondo puntati su Castel del Monte Gucci Cosmogonie, gli occhi del mondo puntati su Castel del Monte La sindaca Giovanna Bruno: Mi luccicano gli occhi, sono troppo orgogliosa della nostra città. Il presidente Emiliano: Grazie per aver scelto la Puglia
“Le nuove frontiere tecnologiche in oculistica”: a Palazzo di Città la presentazione in conferenza “Le nuove frontiere tecnologiche in oculistica”: a Palazzo di Città la presentazione in conferenza Presenze istituzionali e cittadine hanno gremito venerdì 13 maggio la sala consiliare della città di Andria
9 maggio 1978: 44 anni fa il ritrovamento del corpo di Aldo Moro 9 maggio 1978: 44 anni fa il ritrovamento del corpo di Aldo Moro "Progetto Moro Vive": al via le istanze per le scuole per l’a.s. 2022-2023. Scadenza il 10 giugno
Presentato e discusso il Piano Sociale di zona 2022/2024: coniugato il sociale con lo sviluppo economico e il digitale Presentato e discusso il Piano Sociale di zona 2022/2024: coniugato il sociale con lo sviluppo economico e il digitale Con la Sindaca Giovanna Bruno, l'Assessore regionale al Welfare Rosa Barone
Sindaco Bruno: "Parere favorevole del Ministero al piano di riequilibrio finanziario pluriennale!" Sindaco Bruno: "Parere favorevole del Ministero al piano di riequilibrio finanziario pluriennale!" "Ora la decisione spetta alla Corte dei Conti che con la sua pronuncia chiuderà la procedura", sottolinea con soddisfazione la Prima cittadina di Andria
Festa dei Lavoratori, Sindaco Bruno: "Primo maggio. Ma non per tutti è festa" Festa dei Lavoratori, Sindaco Bruno: "Primo maggio. Ma non per tutti è festa" Il messaggio della Prima cittadina rivolto a chi il lavoro ce l'ha e per i tantissimi disoccupati ed inoccupati
Domani il Principe Alberto di Monaco in visita privata a Castel del Monte: a riceverlo la Sindaca Bruno Domani il Principe Alberto di Monaco in visita privata a Castel del Monte: a riceverlo la Sindaca Bruno La Prima cittadina: "E'un orgoglio che ogni giorno di più il Castel del Monte sia oggetto di speciale attenzione da più parti, soprattutto a livello internazionale"
Giuseppe Di Renzo è il quarto centenario di Andria, gli auguri del Sindaco Bruno Giuseppe Di Renzo è il quarto centenario di Andria, gli auguri del Sindaco Bruno Ex agricoltore, innamorato della sua terra e della sua famiglia. Ha combattuto nel reparto artiglieria nella seconda guerra mondiale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.