Il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, con Giovanna Bruno e Giovanni Vurchio. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, con Giovanna Bruno e Giovanni Vurchio. Foto Antonio D'Oria
Politica

Ad Andria il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri: «Sostegno alle imprese del Mezzogiorno»

Ieri sera un incontro a sostegno del candidato sindaco Giovanna Bruno e del candidato al Consiglio regionale Giovanni Vurchio

A pochi giorni dalla conclusione della campagna elettorale, il centrosinistra di Andria si rafforza con la visita dei leader nazionali. Ieri sera nella città federiciana è giunto in Largo Appiani il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, a sostegno del candidato sindaco Giovanna Bruno e del candidato al Consiglio regionale Giovanni Vurchio. Un incontro moderato dal giornalista andriese Luigi Dell'Olio de "La Repubblica" e al quale hanno preso parte anche il segretario provinciale del PD, Pasquale Di Fazio, e la sen. Assuntela Messina.

Il Ministro ha sottolineato il buon governo di Emiliano in Puglia, decisivo anche nella gestione dell'emergenza Coronavirus. La parola d'ordine secondo è continuità: secondo Gualtieri, la Puglia ha saputo guardare all'innovazione e alla sostenibilità, e può diventare una regione all'avanguardia con il sostegno del Recovery Fund e con Michele Emiliano alla guida. Intanto, per le imprese del Sud Italia, il Governo è pronto ad intervenire. «Abbiamo varato la fiscalità di vantaggio per le imprese del Mezzogiorno, - ha sottolineato Gualtieri - una misura senza precedenti che da ottobre renderà meno oneroso il costo del lavoro del 30% in termini di contributi. Vogliamo rendere questa misura strutturale per dieci anni per sostenere il piano di rilancio del Sud insieme a un piano straordinario di infrastrutture, informazione e welfare in sanità. Se non riparte il Mezzogiorno, non riparte l'Italia. E' importante anche guardare all'Europa: oggi abbiamo un programma di 750 miliardi di Eurobond che porterà 209 miliardi all'Italia, è un'opportunità unica».

L'attenzione è rivolta anche alle imprese del territorio, che soprattutto a seguito dell'emergenza Covid hanno necessità di ripartire mettendosi in rete, secondo il candidato sindaco Giovanna Bruno, ed essere riscoperte per il loro valore. Una rete che può diventare il valore aggiunto per l'economia cittadina. «Le imprese locali - sottolinea Bruno - devono essere facilitate dall'amministrazione, che invece negli ultimi anni non ha prestato attenzione alle loro esigenze. Gli imprenditori non chiedono, ma danno: hanno dunque bisogno di essere motivati e sentirsi parte integrante di una comunità in movimento. In questa campagna elettorale ho riscoperto un tessuto produttivo di una laboriosità incredibile, ma ho avuto l'impressione che si tratta di tante isole perchè in questi anni non sono stati abituati a fare rete. L'amministrazione deve essere alla guida di questo processo di rete fornendo gli strumenti utili e creando i collegamenti giusti con la Regione e il Governo centrale».

La visita in città dei rappresentanti del Governo è un aspetto che il candidato al Consiglio regionale Giovanni Vurchio sottolinea come strategico per rafforzare una continuità strategica fra città, regione e Stato con il Partito Democratico alla guida. «Il partito sta inviando sul nostro territorio - afferma il segretario cittadino del PD - le sue massime espressioni, perchè Andria ha bisogno di una filiera di rappresentanti a tutti i livelli per potersi rilanciare dopo anni di martirio politico. Senza la presenza di leader forti, questa città non potrà guardare al futuro con maggiore speranza».
15 fotoIncontro ad Andria con il Ministro dell'Economia, Roberto GualtieriAntonio D'Oria
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • giovanna bruno
  • Pd
  • giovanni vurchio
Altri contenuti a tema
La condanna del Sindaco Bruno per gli incivili che insozzano Andria La condanna del Sindaco Bruno per gli incivili che insozzano Andria Le foto del banchetto davanti alla chiesa del Carmine, nei pressi del santuario di Maria Santissima dell’Altomare
Sindaco Giovanna Bruno: «La saggezza dei nostri anziani e l'inciviltà di chi insozza la scalinata della Madonna del Carmine» Sindaco Giovanna Bruno: «La saggezza dei nostri anziani e l'inciviltà di chi insozza la scalinata della Madonna del Carmine» L'ormai quotidiano appuntamento serale del Primo cittadino che raccomanda a tutti il rispetto delle regole anti covid 19. Il VIDEO
Coronavirus, il sindaco Bruno: «Ad Andria 157 casi. Precisazioni sugli orari per le attività commerciali» Coronavirus, il sindaco Bruno: «Ad Andria 157 casi. Precisazioni sugli orari per le attività commerciali» Prima conferenza stampa del nuovo Primo Cittadino per un aggiornamento sull'emergenza Covid in città e nella provincia
AndriaMultiservice: sospeso il previsto presidio sotto Palazzo di Città per lunedì 19 ottobre AndriaMultiservice: sospeso il previsto presidio sotto Palazzo di Città per lunedì 19 ottobre L'Unione Sindacale di Base: "Oggi bisogna costruire una Città forte e nuova che rafforzi la Partecipata"
Emergenza Covid: conferenza stampa del Sindaco Bruno Emergenza Covid: conferenza stampa del Sindaco Bruno Oggi pomeriggio alle ore 17.30
Gli auguri di don Ettore Lestingi alla sindaca di Andria Giovanna Bruno Gli auguri di don Ettore Lestingi alla sindaca di Andria Giovanna Bruno Il parroco della chiesa Madonna della Grazia: «Auguri, carissima Giovanna e sentiti fasciata dall’affetto dei tuoi cittadini»
Patti per la Sicurezza di Andria, Bruno: «Cammino di legalità in piena sinergia con Forze dell'ordine» Patti per la Sicurezza di Andria, Bruno: «Cammino di legalità in piena sinergia con Forze dell'ordine» Ieri la sigla in Prefettura del protocollo "Mille occhi per le città e le campagne"
Sicurezza nella Bat, vice ministro Mauri: «A breve la Questura ad Andria» Sicurezza nella Bat, vice ministro Mauri: «A breve la Questura ad Andria» Il Sindaco Giovanna Bruno ne aveva parlato ieri a margine della proclamazione
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.