MONUMENTO AI CADUTI. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
MONUMENTO AI CADUTI. Foto Riccardo Di Pietro
Vita di città

73° Anniversario della Liberazione il 25 aprile: messaggio del Sindaco Giorgino

Il programma delle celebrazione: ritrovo presso il Parco IV Novembre

«Carissimi concittadini,

la tradizionale ricorrenza della Festa della Liberazione, non può e non deve trasformarsi solo in una retorica riproposizione di un evento della nostra storia, ma deve essere interpretata con una nuova e più aggiornata lettura, in particolare dei valori che si svilupparono in quegli anni.

La società e le nostre città, da allora, sono profondamente cambiate, sono cresciute ed evolute con un tessuto sociale diversificato, anche se le nuove forme di disagio e le nuove povertà stanno emergendo sempre più costantemente in forme ed espressioni più diverse.

Oggi la libertà, la nostra libertà, purtroppo, è attaccata da nuovi e diversi nemici.

Gli interessi di parte, l'individualismo a tratti esasperato, l'indifferenza per il bene comune, la mancanza del rispetto delle regole, del senso civico e del rispetto delle istituzioni.

Credere nei valori della libertà oggi, significa credere che è necessario riaffermare i valori per la centralità delle persone e dei legami sociali, della laboriosità, dell'impegno sociale, facendo ognuno il proprio dovere di imprenditore, di lavoratore, di amministratore, senza dare credito a coloro che alimentano quotidianamente solo sfiducia, scetticismo e scoraggiamento.

La nostra città si è affermata ed cresciuta su solide radici e su questa terra i nostri nonni e i nostri padri hanno lottato e lavorato duramente per garantirci un futuro migliore.

Per questo dovremmo essere disposti a tutto per difenderla, non cercando solo di trarne un vantaggio effimero di parte, ma avviando una nuova convergenza impegnandosi per conseguire il bene comune.

Un particolare appello lo rivolgo alle nuove generazioni, perche possano essere promotori di questi atteggiamenti positivi con rinnovata attenzione e consapevolezza».

Programma della manifestazione:

25 Aprile 2018, Parco IV Novembre - Monumento ai Caduti
- ore 10.30: Ritrovo delle Autorità Civili, Militari e delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma;
- ore 10.45: Deposizione della corona d'alloro in memoria dei Caduti in guerra;
- a seguire: Santa Messa officiata da Mons. Giovanni Massaro, Vicario Vescovile.
- Conclusione: Allocuzione del Sindaco Avv. Nicola Giorgino
  • monumento ai caduti andria
Altri contenuti a tema
1 Sparatoria nella villa comunale: vedette sulle bici elettriche sorvegliano il polmone verde cittadino Sparatoria nella villa comunale: vedette sulle bici elettriche sorvegliano il polmone verde cittadino Un particolare inquietante sta emergendo dalle indagini in corso
Andria festeggia il 73° compleanno della Repubblica Italiana Andria festeggia il 73° compleanno della Repubblica Italiana 2 Giugno: festa di pace, di democrazia e di libertà degli italiani
Nuova impresa ad Andria dei soliti vandali: divelta la fontanina del Monumento ai Caduti Nuova impresa ad Andria dei soliti vandali: divelta la fontanina del Monumento ai Caduti Non è il primo caso di danneggiamenti nei parchi del IV Novembre e della Villa comunale
Deposizione corona di alloro al Monumento ai Caduti per la Festa della Liberazione Deposizione corona di alloro al Monumento ai Caduti per la Festa della Liberazione Presenti le Associazioni Combattentistiche e d'Arma con le Autorità cittadine
"Venezuela libero": con un sit-in anche Andria vicina alla ragioni della democrazia e della libertà "Venezuela libero": con un sit-in anche Andria vicina alla ragioni della democrazia e della libertà Gli attivisti di Forza Andria hanno partecipato alla manifestazione, svoltasi nei pressi del Monumento dei Caduti
Degrado ed incuria il triste destino per giostrine e giochi ludici della città Degrado ed incuria il triste destino per giostrine e giochi ludici della città Accorato appello ad una maggiore sorveglianza da parte delle Forze dell'ordine e ad un rispetto della cosa pubblica da parte dei soliti imbecilli
Giorno del Ricordo, cerimonia commemorativa l'11 febbraio presso il Monumento ai Caduti Giorno del Ricordo, cerimonia commemorativa l'11 febbraio presso il Monumento ai Caduti Iniziativa promossa dall'associazione Puntoit di Andria insieme al “Comitato 10 Febbraio“ e l’associazione nazionale “Venezia Giulia e Dalmazia”
Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate il 4 novembre al Monumento ai Caduti Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate il 4 novembre al Monumento ai Caduti Santa Messa in suffragio dei Caduti andriesi officiata dal Vicario Generale mons. Giovanni Massaro
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.