Pallavolo andria ottaviano
Pallavolo andria ottaviano
Volley

Pallavolo Andria ko contro la capolista Ottaviano

I biancoazzurri cedono 3-0 ai quotati avversari

Prestazione da dimenticare e sconfitta inevitabile per la Pallavolo Andria che oppone poca resistenza alla capolista Ottaviano. In terra campana gli uomini di Julian Lozowy cedono il passo con il punteggio di 3-0 (25-22;25-13;25-20) al cospetto del quotato avversario.

La gara, inizialmente equilibrata, è ben giocata da entrambe le squadre. Qualche errore in battuta e in attacco degli andriesi favorisce i padroni di casa che si avvantaggiano per condurre il set al time out tecnico sul 16-12. Reazione dell'Andria per rientrare in partita con un break di 4 punti, ma una serie di battute efficaci dei padroni di casa mettono in difficoltà la difesa andriese e chiudono il primo set 25-21.

Il secondo set inizia con l'Ottaviano che prende subito il largo e si porta al primo time out sull' 8 a 4. Il divario tra le due squadre si allarga punto per punto e ancora un errore andriese in attacco porta i campani sul 16-10 al secondo time out. Calo evidente degli andriesi che non riescono a difendere gli attacchi degli avversari e ad essere efficaci in attacco. Il finale è una passerella per i campani che chiudono il secondo parziale, portandosi sul 2-0.

Il terzo è una copia dei precedenti con l'Ottaviano a condurre e l'Andria a rincorrere, migliorano i fondamentali degli andriesi che iniziano a giocare e a mettere in difficoltà con battute corte la ricezione campana. Al time out tecnico l'Ottaviano è in vantaggio sul 16-13 e grazie alle battute di Canzanella e compagni accumulano punti importanti per allungare e vincere il set 25-20.

Sconfitta pesante ma che non scalfisce il lavoro svolto sinora dai ragazzi di Lozowy che mantengono 7 punti di vantaggio sulla zona rossa e che vorranno ripartire dalla prossima difficile gara casalinga con il Marigliano, terza forza del campionato e vittoriosa nell'ultima di campionato contro il giovane Locorotondo.
CLASSIFICA 14° giornata Campionato serie B2 Nazionale girone G:

Ottaviano 39
Cerignola 29
Marigliano 28
Bari 24
Massa 23
PALLAVOLO ANDRIA 21
Gioia del Colle 17
Foggia 15
Locorotondo 15

Taviano 14
Tricase 11
Pomigliano 11
Pozzuoli 5
  • pallavolo andria
Altri contenuti a tema
Pallavolo, Leonardo Castellaneta nuovo allenatore della Florigel Andria Pallavolo, Leonardo Castellaneta nuovo allenatore della Florigel Andria Ultima stagione in Superlega a Siena con l'Emma Villas
Pallavolo, la Florigel Andria batte la capolista Fano e conquista la salvezza Pallavolo, la Florigel Andria batte la capolista Fano e conquista la salvezza Splendida gara dei ragazzi di mister Pepe
Pallavolo, prosegue la striscia negativa della Florigel Andria Pallavolo, prosegue la striscia negativa della Florigel Andria Si accorcia la distanza con la zona rossa, pochi i punti per la salvezza
Pallavolo, bella Florigel Andria ma la spunta il San Giustino Pallavolo, bella Florigel Andria ma la spunta il San Giustino I ragazzi di mister Pepe esprimono bel gioco e grinta
Sconfitta in terra marchigiana per la Florigel Pallavolo Andria contro l'Ancona Sconfitta in terra marchigiana per la Florigel Pallavolo Andria contro l'Ancona Ancora una gara in sofferenza e senza punti all’attivo
Sconfitta casalinga per la Florigel Pallavolo Andria contro il Lucera Sconfitta casalinga per la Florigel Pallavolo Andria contro il Lucera Gara condizionata dagli infortuni e dagli errori
Pallavolo, Florigel Andria inarrestabile: sconfitto anche il Loreto Pallavolo, Florigel Andria inarrestabile: sconfitto anche il Loreto I ragazzi di mister Pepe continuano a dar spettacolo e a macinare punti
A Pineto vittoria al tiebreak per la Florigel Pallavolo Andria A Pineto vittoria al tiebreak per la Florigel Pallavolo Andria Ottima gara dei federiciani che battono la terza della classe
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.