Pallavolo
Pallavolo
Sport

Pallavolo Femminile U21: le azzurre volano alla fase finale dell’Europeo

Assessore Di Bari: “Rivedere l'entusiasmo del pubblico ripaga le difficoltà affrontate per giungere all'evento internazionale”

Si è conclusa ieri, giovedì 14 luglio, la seconda fase a girone degli Europei U21 di pallavolo femminile presso i palasport di Andria e Cerignola. Nel nostro Palazzetto dello Sport, con i soliti due appuntamenti pomeridiani, si è disputata la partita tra Danimarca e Israele e, poi, tra Polonia e Turchia. I mach si è concluso con le vittorie della Danimarca e Polonia. Mentre sul campo del PalaTarella di Cerignola, si sono affrontate Serbia e l'Ucraina, con la vittoria della prima, mentre nello stesso palasport hanno gareggiato Italia e Serbia, entrambe a quota 6 punti, si affronteranno per il primo girone. Un punteggio che vale il passaggio alla fase finale delle Azzurre, in programma sabato 16 e domenica 17 nel Palasport di Cerignola.

Ieri, durante l'ultima gara, era presente anche la regione con il vicepresidente, assessore Raffaele Piemontese, nonché altre rappresentanze istituzionali di comuni della Bat. "Un ringraziamento speciale agli sponsor, al fianco dell'amministrazione in questa entusiasmante sfida: BCC di Andria, Caseificio Montrone, Agroenergy-gruppo Agresti. Poi ancora le aziende Sinisi, Florigel, Mucci. Un ringraziamento per la fiducia alla FIPAV e al CEV, con l'auspicio di organizzare tanto altro nel nostro meraviglioso palazzetto", dichiara la Sindaca di Andria, Giovanna Bruno. "Un abbraccio agli atleti della nostra Polisportiva, poi un ringraziamento alla Multiservice, agli uffici, agli assessorati coinvolti, alla polizia locale, ai vari collaboratori, agli organi di informazione, ai volontari e a chi, anche solo con un sorriso, ha contribuito a rendere speciali queste giornate".

Mentre l'assessore alla Bellezza, Daniela Di Bari, così si esprime dopo l'ultima gara disputata nel palasport di Andria: "Comunque è stata una esperienza forte che ha consentito alla città di esprimere la sua capacità di affrontare sfide elevate sapendo di partire da grandi difficoltà! Il nuovo bilancio di previsione approvato a fine giugno dal consiglio comunale, è stato fondamentale per dare gli strumenti minimi necessari per adottare i provvedimenti capaci di dare risposte significative ed efficaci! Il palasport di Andria è tornato pienamente al suo splendore, è stato bellissimo vedere in tanti degli uffici comunali offrire il meglio delle proprie capacità ed inoltre il dinamismo e la capacità operativa della Andria Multiservice. Rivedere il sorriso nel lavoro e l'entusiasmo del pubblico che ha partecipato ripaga ogni difficoltà e sacrificio affrontato per giungere all'evento internazionale!".
  • Palasport Andria
  • giovanna bruno
  • pallavolo andria
  • Daniela Di Bari
Altri contenuti a tema
Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Cerimonia di consegna a Milano il prossimo 8 luglio
La F.I.D.A.P.A. Andria si ritrova per condividere un bel momento conviviale La F.I.D.A.P.A. Andria si ritrova per condividere un bel momento conviviale Per rafforzare lo spirito di unione dei soci e delle famiglie
Il Sindaco di Andria  si reca in Questura, all’apertura festiva del 25 aprile Il Sindaco di Andria si reca in Questura, all’apertura festiva del 25 aprile Domenica 28 prevista nuova apertura straordinaria della Questura della BAT
Festa della liberazione: il discorso di Giovanna Bruno Festa della liberazione: il discorso di Giovanna Bruno Si è svolta, ai piedi del Monumento ai Caduti la celebrazione per la giornata della Liberazione. Presenti autorità civili e militari
La FIDAPA sezione di Andria celebra la “Cerimonia delle Candele 2024” La FIDAPA sezione di Andria celebra la “Cerimonia delle Candele 2024” L’evento si terrà venerdì 26 aprile, a partire dalle ore 18:30
Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Sindaco Bruno: "Non daremo tregua, mettettivi l'anima in pace"
Abbandona rifiuti: ad Andria individuato il colpevole Abbandona rifiuti: ad Andria individuato il colpevole Grazie alla costante azione di monitoraggio della Polizia Locale
Ad Andria 30 km di strade già asfaltate e altre da sistemare Ad Andria 30 km di strade già asfaltate e altre da sistemare Si lavora per la tangenziale
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.