Luigi De Mucci
Luigi De Mucci
Politica

Visita sott. Sibilia, De Mucci (FI Bat): "Alla politica degli slogan i cittadini hanno bisogno di risposte serie e concrete"

"Necessario l'invio permanente, e non occasionale o stagionale, di nuove unità delle FF.OO."

"Ben vengano le nuove unità di Polizia a presidio e controllo del territorio della Bat, così come annunciate dal sottosegretario Sibilia, ma far passare tali interventi come straordinari è alquanto stucchevole in un periodo così complesso e delicato per il nostro territorio. Questo appartiene allo stile del governo gialloverde che agli annunci non fa seguire mai i fatti".

E' il primo commento a caldo di un importante esponente del centro destra del territorio, il Commissario provinciale di Forza Italia Luigi de Mucci, all'indomani della visita effettuata dal sottosegretario all'Interno Sibilia, a seguito degli ultimi luttuosi eventi che hanno colpito la comunità andriese.

"Tale incremento di unità di Polizia sul territorio appartiene, come ribadito anche da Tiani del Sindacato di Polizia SIAP, a misure del tutto già ampiamente previste dal piano di rafforzamento estivo che rientra nell'attività del tutto ordinaria.
A seguito degli ultimi accadimenti di sangue, che hanno sconvolto la città di Andria e anche tutta la provincia Bat ci si aspettava una presa di posizione forte e determinata da parte del Governo attraverso l'invio permanente, e non occasionale o stagionale, di nuove unità che andassero a migliorare quelle attività di investigazione, di presidio e controllo del territorio che gli uomini dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza sono costretti a svolgere con innumerevoli difficoltà.
Sono necessari strumenti normativi adeguati, protocolli di intervento chiari e la dotazione di nuovi equipaggiamenti, affinchè nessuno possa minimamente pensare di minacciare, attraverso la cultura della paura e del terrore, il lavoro degli uomini delle Forze dell'ordine.
Alla politica degli slogan e degli annunci i cittadini di questo intero territorio hanno necessariamente bisogno di risposte serie e concrete, affinchè non si debba aver paura di sostare dinanzi ad un bar o di far giocare i propri figli in un giardino pubblico durante una sera di piena estate
", ha quindi concluso De Mucci.
  • polizia
  • carabinieri andria
  • forza italia
  • guardia di finanza
  • luigi de mucci
Altri contenuti a tema
Rapina al centro scommesse: confessa il 34enne fermato dalla Polizia di Stato Rapina al centro scommesse: confessa il 34enne fermato dalla Polizia di Stato L'uomo ha ammesso le proprie responsabilità davanti al Gip del Tribunale di Trani
Omicidio Di Vito: domani i funerali nella chiesa dello Spirito Santo a Trani Omicidio Di Vito: domani i funerali nella chiesa dello Spirito Santo a Trani Secondo l'autopsia il 28enne è morto a seguito di un’unica ferita causata da una lama di circa 6 centimetri
Colpi di pistola esplosi all'indirizzo di una abitazione della periferia cittadina Colpi di pistola esplosi all'indirizzo di una abitazione della periferia cittadina Il fatto sarebbe successo nella tarda nottata di ieri: non vi sono altri particolari ma sono in corso indagini
Giro di vite dei Carabinieri: 5 persone denunciate e 24 segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti Giro di vite dei Carabinieri: 5 persone denunciate e 24 segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti Continuano i controlli straordinari del territorio da parte dei militari della locale Compagnia
Omicidio Di Vito: eseguita l'autopsia, tra 90 giorni saranno depositate le conclusioni Omicidio Di Vito: eseguita l'autopsia, tra 90 giorni saranno depositate le conclusioni Venerdì l'indagato Troia potrebbe recarsi con la polizia sul luogo del delitto alla ricerca dell'arma
Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: ladro d'auto catturato in flagranza di reato dopo breve inseguimento Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: ladro d'auto catturato in flagranza di reato dopo breve inseguimento La sua sfortuna incappare in poliziotti in borghese appena smontati da un servizio antirapina
Arrestato nella notte il presunto rapinatore del centro scommesse Arrestato nella notte il presunto rapinatore del centro scommesse Si tratta di un 34enne già con precedenti di polizia
Rapina ad un centro scommesse di viale Pietro Nenni Rapina ad un centro scommesse di viale Pietro Nenni Ancora senza esito le ricerche dell'uomo armato di coltello che avrebbe rubato alcune migliaia di euro
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.