francesco ventola 4
francesco ventola 4
Politica

Ventola sulla BAT: «Ora subito l'abrogazione dell'articolo 23»

L'intervista video per AndriaViva con la soddisfazione ma anche i possibili scenari futuri. Resta un vuoto istituzionale con il Decreto Salva-Italia da modificare

Le parole del Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, in esclusiva per AndriaViva, non lasciano possibilità di dubbio, dopo la scelta della Commissione Affari Istituzionali del Senato di non convertire in legge il decreto sull'abolizione delle Province tra cui la BAT: «La non conversione in legge del Decreto del Governo nazionale sul Riordino delle Province è la fine inevitabile di un percorso raffazzonato ed incostituzionale. Tuttavia - ha poi proseguito il Presidente Ventola - anche senza la conversione in legge del Decreto, resta in vigore l'articolo 23 della Legge Salva-Italia, che declassa le Province ad enti di secondo livello, trasferendo molte delle proprie competenze alle Regioni. Insomma, si corre seriamente il rischio di creare ulteriore confusione ad una situazione già parecchio ingarbugliata. Il governo dei tecnici ha fallito proprio in un tecnicismo. Confido nel buonsenso di tutti per l'abrogazione dell'articolo 23, nella parte che riguarda le Province, o, in alternativa, che la sua attuazione sia differita al 1 gennaio del 2014: sarebbero queste le soluzioni più opportune per non massacrare ulteriormente le Province italiane».

Il futuro delle Province italiane, almeno per il momento, sembrerebbe salvo, ma il tema della revisione della spesa pubblica rimane attuale: «Mi auguro - ha poi concluso il Presidente della Provincia Francesco Ventola - che il prossimo Governo, democraticamente eletto dal popolo italiano, sia davvero in grado di mettere mano ad una riforma seria e concreta, che possa garantire una maggior autonomia agli enti locali (quelli più vicini ai cittadini, come i Comuni e le Province), tagliando i veri sprechi che proliferano nel nostro Paese, a cominciare dalle migliaia di enti intermedi di diramazione regionale e nazionale, composti da persone nominate e non elette che guadagnano cifre spropositate di danaro pubblico».
Carico il lettore video...
  • Provincia Bat
  • Francesco Ventola
  • news andria
Altri contenuti a tema
Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Il 17 marzo si sceglieranno i nuovi consiglieri provinciali. Per Andria concorrono Barchetta e Marchio Rossi
Bat, sottoscritto il protocollo d'intesa per favorire le pari opportunità Bat, sottoscritto il protocollo d'intesa per favorire le pari opportunità Il documento è stato firmato dall'ufficio della consigliera di parità e dall'Ispettorato del lavoro
I sindaci della Bat firmano un documento a favore degli agricoltori I sindaci della Bat firmano un documento a favore degli agricoltori Presente anche la prima cittadina di Andria, Giovanna Bruno
Primo appuntamento del ciclo di incontri alla provincia Bat sul tema della Protezione Civile Primo appuntamento del ciclo di incontri alla provincia Bat sul tema della Protezione Civile Presenza numerosa del Corpo della Polizia Locale di Andria, all'iniziativa del dottor Giovanni Di Trizio
Ecomafie, conclusa la "missione Puglia" nella Bat Ecomafie, conclusa la "missione Puglia" nella Bat Il presidente Morrone: «Individuare strumenti a supporto delle forze dell'ordine e degli amministratori locali»
Il 17 marzo si vota per l’elezione del Consiglio provinciale della provincia Barletta Andria Trani Il 17 marzo si vota per l’elezione del Consiglio provinciale della provincia Barletta Andria Trani Voteranno i Sindaci ed i Consiglieri Comunali attualmente in carica
Fratelli d'Italia: Ventola primo coordinatore provinciale. Eletti nel direttivo gli andriesi Calvano e Di Pietro Fratelli d'Italia: Ventola primo coordinatore provinciale. Eletti nel direttivo gli andriesi Calvano e Di Pietro On. Matera: "Una bella giornata per la politica e la nostra provincia"
Giurano 67 giovani Vicebrigadieri dell'Arma dei Carabinieri: alcuni destinati alla Bat Giurano 67 giovani Vicebrigadieri dell'Arma dei Carabinieri: alcuni destinati alla Bat La cerimonia si è svolta alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, Generale di Brigata Ubaldo Del Monaco
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.