“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”. Foto Riccardo Di Pietro
Religioni

“Una Storie“ rappresentazione teatrale del progetto diocesano “Senza Sbarre”

Il Procuratore Giannicola Sinisi illustra l’importanza del laboratorio socio educativo

Domenica 29 Agosto 2021 presso la parrocchia di San Luigi a Castel del Monte, in occasione della Festa di Santa Maria al Monte, alle ore 19.00 avrà luogo la Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Luigi Mansi, Vescovo di Andria.
Dopo la Santa Messa, alle ore 20.00 tutti gli affidati al progetto Diocesano "Senza Sbarre" del quale è responsabile il parroco don Riccardo Agresti, insieme a don Vincenzo Giannelli, metteranno in scena una rappresentazione teatrale dal titolo "Una Storie.", in collaborazione con la coop. C.R.I.S.I.:

Il dottor Giannicola Sinisi, Procuratore presso la Corte di Appello di Bari e cooperatore del progetto diocesano "Senza Sbarre", ha riassunto sinteticamente le motivazioni del laboratorio teatrale che sarà rappresentato domenica 29 agosto presso la chiesa di San Luigi a Castel del Monte: "Ogni anno organizziamo un laboratorio teatrale a conclusione di questa stagione che abbiamo voluto chiamare "Paesaggi Umani e Spirituali", per questo incontro, giust' appunto tra la spiritualità della Chiesa e l'umanità di questo progetto. Il laboratorio teatrale per noi, è fondamentale perché è il modo per coinvolgere come protagonisti gli affidati al progetto "Senza Sbarre". Quest'anno si chiamerà "Una Storie" con questo "falso errore di grammatica", perché in realtà noi vogliamo ricordare che c'è la storia di ciascuno di noi, ma che siamo tutti dentro una storia universale, una storia di tutti. C'è una lezione importante per chi è dentro questo laboratorio e altresì per i magistrati di capire il senso dei delitti, ma come persone le cause che hanno determinato questi reati.
Il laboratorio teatrale è parte integrante e fondamentale del progetto di rieducazione che noi portiamo avanti, andiamo a comprendere le cause è l'incapacità di incontrare la sofferenza degli altri per chi commette un delitto. Fare quindi un laboratorio teatrale per persone che hanno commesso dei crimini, significa aiutarli ad entrare nella storia nella vita degli altri, di chi ha sofferto a causa dei delitti che loro hanno compiuto.
Domenica prossima ci sarà questo spettacolo che sarà interessante, coinvolgente, per il lavoro che sarà fatto. E' un programma importante di rieducazione, di recupero e di reinserimento.
E' alla chiusura della nostra stagione che abbiamo voluto esordire con l'Enciclica "Fratelli Tutti". Il Santo Padre ci ha insegnato che ci sono due modi per vivere bene questo mondo, avere compassione come individui nei confronti degli altri, esercitare la cultura dell'incontro. Questo spettacolo vuole proprio mettere al centro questa cultura dell'incontro che Papa Francesco ci ha raccomandato".
“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”“Una Storie “ rappresentazione teatrale del progetto Diocesano “Senza Sbarre”
  • Progetto Senza Sbarre
Altri contenuti a tema
L’allarme di don Riccardo Agresti  per l’esclusione delle  O.N.L.U.S. dalla proroga dei superbonus L’allarme di don Riccardo Agresti per l’esclusione delle O.N.L.U.S. dalla proroga dei superbonus Le onlus non hanno gli stessi benefici aggiuntivi - in termine di proroga temporale al 30 giugno 2023 - degli altri enti assimilati per quanto riguarda la possibilità di fruizione del superbonus
Il Vescovo Luigi Mansi dona un furgone alla Cooperativa “A Mano Libera” Il Vescovo Luigi Mansi dona un furgone alla Cooperativa “A Mano Libera” La benedizione è avvenuta nella mattinata di ieri, mercoledì 27 ottobre, presso la masseria San Vittore
Grande partecipazione alla prima visione di “Lacrime de Criste” Grande partecipazione alla prima visione di “Lacrime de Criste” Presentazione alla Masseria “Senza Sbarre” di un docu-film di uomini che hanno intrapreso una strada sbagliata
Alla Masseria  San Vittore la prima visione del docu-film "Lacrime De Criste" - U ciucciariedde de Riccardo Alla Masseria San Vittore la prima visione del docu-film "Lacrime De Criste" - U ciucciariedde de Riccardo Il film racconta le storie di uomini che hanno intrapreso una via sbagliata
Papa Francesco: “L’Adorazione Eucaristica, non un lusso ma una priorità” Papa Francesco: “L’Adorazione Eucaristica, non un lusso ma una priorità” Ripristino dell’adorazione nella Cappella delle Fragilità della Masseria San Vittore, testimonianza d’amore e di fede
Testimonianza vocazionale di un giovane frate andriese Testimonianza vocazionale di un giovane frate andriese Il racconto dell’esperienza di fra Giuseppe Piarulli alla masseria “Senza Sbarre"
Festa di Santa Maria al Monte insieme agli affidati al progetto diocesano “Senza Sbarre” Festa di Santa Maria al Monte insieme agli affidati al progetto diocesano “Senza Sbarre” Grande emozione per il laboratorio teatrale “Una Storie”. Il noto fotografo Angelo Trani ha donato un'originale opera
"Senza Sbarre: tra tutela delle vittime e giustizia riparativa" "Senza Sbarre: tra tutela delle vittime e giustizia riparativa" Alla Masseria San Vittore il secondo evento annuale della Fondazione Minervini con la musica popolare dei Soballera
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.