Avis Andria
Avis Andria
Associazioni

Un anno speciale per l’AVIS Bat, donazioni in aumento

Grazie anche ad una campagna di sensibilizzazione da parte dei volontari andriesi

I volontari dell'AVIS, Associazione Volontari Italiani Sangue - sezione di Andria, insieme al Presidente Mariagrazia Iannuzzi, al vice Presidente Nicola Berardino e la dott.ssa Giovanna Villani, dirigente medico presso il SIT dell'Ospedale "L. Bonomo" di Andria, stanno svolgendo in questo periodo, l'importante compito di promuovere e diffondere sul nostro territorio, una adeguata conoscenza sulla donazione del sangue e di emocomponenti oltre che annoverare la partecipazione all'attività trasfusionale, al volontariato e alla solidarietà, indispensabili per sostenere i programmi di ricerca scientifica e cooperazione sociale.

La campagna di sensibilizzazione è partita, lo scorso 31 gennaio, dalla scuola "I.I.S.S. – G.Colasanto" di Andria, dove alcuni volontari, Tommaso Suriano, Giovanni Iannuzzi, Donato Falcetta con il supporto provinciale di Mimma Di Pietro e Benedetta Cristiani, e insieme ai suddetti responsabili e medici, hanno spiegato ai giovani studenti l'importanza e la necessità di donare sangue, ottenendo poi, a fine riunione, un riscontro del tutto positivo.

"Al termine dell' incontro sono state raccolte ben venti adesioni" – spiega il volontario Tommaso Suriano, impegnato nel servizio civile – " raggiungendo un risultato piuttosto soddisfacente. Infatti, il compito di noi volontari consiste proprio nel diffondere una giusta informazione tra i cittadini, dal momento che molti hanno timore dell'ago o comunque del procedimento di prelievo. Donare sangue è un gesto concreto di solidarietà che non deve essere necessario solo quando si verificano eventi tragici, come avvenuto per il disastro ferroviario del 12 luglio 2016 ma un'esigenza quotidiana, importante nell'attività sanitaria, nell'esecuzione di trapianti, nelle terapie oncologiche contro tumori e leucemie o per contrastare patologie importanti quali, anemie croniche, malattie del fegato e deficit immunologici. Continueremo a divulgare giuste informazioni, proprio organizzando incontri nelle scuole ma anche servendoci dei canali social, perché donare sangue deve essere un dovere civico, una garanzia per la salute dell'intera comunità" – conclude Tommaso Suriano.

Infatti, durante l'assemblea comunale avvenuta martedì 26 febbraio ad Andria, alla presenza dei membri dell'AVIS Bat, tra cui il Vice Presidente Enzo Buttari, è stato dimostrato, con numeri alla mano, l'aumento delle donazioni di sangue nel nostro territorio, riferite all'anno 2018, trasformando così la Bat in una provincia virtuosa, con il comune di Spinazzola capofila.

Grande soddisfazione anche da parte della Presidente AVIS, Mariagrazia Iannuzzi la quale ha rammentato la grande partecipazione della cittadinanza, in occasione del disastro ferroviario del luglio del 2016 e di quanto sia indispensabile trasformare la donazione, da evento straordinario ad evento ordinario; un piccolo gesto che porterebbe benefici alla comunità e a sé stessi, poiché donare regolarmente il sangue, significa anche tenere sotto controllo la propria salute, attraverso accurati esami di laboratorio e visite sanitarie da parte dei medici prelevatori.
AvisAvis
  • Avis
Altri contenuti a tema
Convegno AVIS : “Corretto stile di vita e prevenzione dei tumori” Convegno AVIS : “Corretto stile di vita e prevenzione dei tumori” L'importanza dell'alimentazione e della diffusione della pratica sportiva
L'Avis comunale di Andria celebra il 28° anniversario L'Avis comunale di Andria celebra il 28° anniversario Domenica 20 ottobre grande festa con circa 300 donatori
Avis, al via la campagna antinfluenzale: vaccino gratuito per i donatori di sangue Avis, al via la campagna antinfluenzale: vaccino gratuito per i donatori di sangue Nel 2019 questa possibilità ha contribuito a diminuire le carenze di sangue, comuni nel periodo invernale
Florigel Andria - Itria Football Club è sfida #donaconAvis Florigel Andria - Itria Football Club è sfida #donaconAvis Partnership tra il sodalizio andriese e l'Avis cittadina per diffondere il messaggio della donazione
Avis Andria, più di 1.100 donazioni in estate. Assicurata l'autosufficienza e l'invio di sangue ad altri centri regionali Avis Andria, più di 1.100 donazioni in estate. Assicurata l'autosufficienza e l'invio di sangue ad altri centri regionali Grande generosità da parte dei tantissimi soci e sostenitori che non hanno fatto mancare la loro solidarietà verso i meno fortunati
Donare #èsemprebello: un contest fotografico per promuovere la donazione di sangue e vincere la musica di Coez Donare #èsemprebello: un contest fotografico per promuovere la donazione di sangue e vincere la musica di Coez Una originale iniziativa anche a favore promozione e valorizzazione delle bellezze del territorio della Provincia Bat
Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: l'AVIS allestisce un'autoemoteca in Piazza Umberto I Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: l'AVIS allestisce un'autoemoteca in Piazza Umberto I Personale medico specializzato a disposizione di chiunque vorrà effettuare una donazione di sangue
Nasce ad Andria l'Associazione di volontariato "AdiscoVitaallaVita" Nasce ad Andria l'Associazione di volontariato "AdiscoVitaallaVita" Tra i soci fondatori il prof. Buongiorno, le prof.sse Lotito, Mintrone e Di Schiena, la biologa Di Bisceglie, il commercialista Civita, e la dott. infermiera Colonnata
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.