L'Ufficio Tributi di via Bari
L'Ufficio Tributi di via Bari
Politica

Ufficio Tributi: lunghe code per la scadenza della prima rata Tari

Il consigliere M5S, Michele Coratella: "Pochi impiegati cercano di dare qualche spiegazione ai cittadini"

Proteste intervallate da lunghe code: questo era oggi lo scenario dell'uffici Tributi comunale di via Bari. In un post sulla sua pagina fb, il capogruppo consiliare del M5S, l'avv. Michele Coratella, usa ancora una volta parole dure all'indirizzo dell'amministrazione Giorgino.

"Domani 16 maggio scade la prima rata o se qualcuno vuole, il pagamento intero della TARI.
In consiglio comunale quando si è discusso di TARI avevo chiesto di frazionare, come sempre è stato, il pagamento in 4 rate, avevo chiesto anche di far pagare l'intero tributo con la quarta rata, invece che con la prima, ma niente, sono rimasto inascoltato. Ho chiesto al sindaco di far ricalcolare per tutti il tributo, eliminando la quota variabile dalle pertinenze, come previsto per legge ma non l'ha fatto.
Come conseguenza vediamo il dato sulla raccolta differenziata scendere drasticamente in città, a marzo siamo al 57,57%.

La gente non è motivata e i continui aumenti della TARI senza alcuna spiegazione influenzano il dato. Tutto questo causa ingenti danni alla nostra comunità. Leggo di alcuni che dicono che non pagheranno la TARI, non è questa la soluzione, guardate che quel debito è lì e comunque bisognerà pagarlo.
C'è grande disaffezione e sfiducia della gente nei confronti del Sindaco e della sua maggioranza e cresce sempre più a causa del loro atteggiamento di strafottenza, superficialità e disinteresse per Andria ed i suoi cittadini.
Ci toccherà costruire dalle macerie che il sindaco e la sua allegra amministrazione ci lasceranno.
In foto le code all'ufficio tributi di Andria questa mattina dove pochi impiegati cercano di dare qualche spiegazione ai cittadini".
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • movimento 5 stelle andria
  • michele coratella
  • tributi comunali
  • M5S Andria
Altri contenuti a tema
Debiti al Comune di Andria, Coratella (M5S): "I servizi comunali erogati grazie alle anticipazioni degli imprenditori" Debiti al Comune di Andria, Coratella (M5S): "I servizi comunali erogati grazie alle anticipazioni degli imprenditori" Il capogruppo pentastellato ritorna sulla pesante situazione debitoria delle casse comunali. Il Video
Un convegno ANCI-Puglia su "La razionalizzazione dei costi" presso il chiostro di San Francesco Un convegno ANCI-Puglia su "La razionalizzazione dei costi" presso il chiostro di San Francesco L'evento è in programma il 28 maggio, con inizio alle ore 9
Rinnovo RSU al Comune di Andria: Cagnetti riconfermato Presidente, Scamarcio e Porro suoi vice Rinnovo RSU al Comune di Andria: Cagnetti riconfermato Presidente, Scamarcio e Porro suoi vice Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza saranno invece Fabio Attimonelli, Antonio Falcetta e Sandro Sellitri
Raccolta umido: ritardi, oggi e domani. La situazione dovrebbe migliorare nei prossimi giorni Raccolta umido: ritardi, oggi e domani. La situazione dovrebbe migliorare nei prossimi giorni L'Amministrazione comunale chiede la collaborazione della cittadinanza
Dehors, Unimpresa Bat: "Per Andria lunedì 21 maggio sarà una giornata decisiva" Dehors, Unimpresa Bat: "Per Andria lunedì 21 maggio sarà una giornata decisiva" Montaruli: "Ora la politica rischia di fare ancor più danni oltre a quelli causati dalla sua inerzia"
Officina San Domenico, incontro su "Oltre il disagio giovanile: analisi, prevenzione e recupero" Officina San Domenico, incontro su "Oltre il disagio giovanile: analisi, prevenzione e recupero" Appuntamento per venerdì 25 Maggio alle ore 18:30, in via Sant'Angelo dei Meli 36
Michele Coratella (M5S): "Al Comune non si riescono più a pagare stipendi e bollette" Michele Coratella (M5S): "Al Comune non si riescono più a pagare stipendi e bollette" Secondo il capogruppo pentastellato, il debito complessivo, per le casse comunali ammonterebbe a circa 150 mln di euro
Montaruli (Ass. Io ci Sono!): "Centro storico in decrescita progressiva" Montaruli (Ass. Io ci Sono!): "Centro storico in decrescita progressiva" "Manca un piano di educazione urbana. Le istituzioni sono assenti"
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.