Prefettura Bat
Prefettura Bat
Attualità

Tentativo di conciliazione riuscito tra Asl/Bt e dipendenti Cascina Global Service

Ieri svolta positiva raggiunta presso la Prefettura di Barletta

Si è concluso positivamente il tentativo di conciliazione relativo allo stato di agitazione del personale della Cascina Global Service, addetto al servizio di refezione presso gli ospedali di Barletta e Canosa di Puglia.
I rappresentanti dell'azienda, della Asl e dei lavoratori si sono riuniti ieri mattina in Prefettura alla presenza del Capo di Gabinetto del Prefetto, dott. Angelo Caccavone, dopo le lamentele sulle riduzioni degli orari di lavoro dovute alla riduzione dei pasti da somministrare nelle due strutture ospedaliere.

Secondo gli accordi intercorsi, la Cascina Global Service si è impegnata ad effettuare, congiuntamente alle rappresentanze sindacali aziendali, puntuali verifiche in merito ai tempi effettivi di lavoro dei dipendenti in servizio negli ospedali di Barletta e Canosa per lo svolgimento delle mansioni assegnate, rettificando, laddove fossero riscontrate incongruenze, le relative posizioni individuali.

La Cascina Global Service, infine, si è impegnata a riprogrammare la gestione dei ROL (Riduzione Orario di Lavoro), attualmente in essere fino al 30.06.2019, a fronte degli esiti del confronto con l'Azienda Sanitaria Locale e con le Organizzazioni Sindacali, già avviato nella mattinata odierna. A tal fine, la stessa Azienda Sanitaria Locale ha assicurato la convocazione, presso i propri uffici, di un incontro con l'azienda appaltatrice e con le Organizzazioni Sindacali nella prima decade del mese di giugno.
  • asl bat 1
  • prefettura barletta andria trani
Altri contenuti a tema
Sicurezza nelle campagne, Losito (IDeA): "Nuove risorse ad hoc e coordinamento dei Consorzi di vigilanza campestre" Sicurezza nelle campagne, Losito (IDeA): "Nuove risorse ad hoc e coordinamento dei Consorzi di vigilanza campestre" "Legittima la levata di scudi del mondo agricolo, necessario migliorare la vigilanza rurale", aggiunge il Coordinatore regionale di IDeA
Medici non specializzati nei Pronto soccorso, Delvecchio: "Circostanze emergenziali estive non sono un fulmine a ciel sereno" Medici non specializzati nei Pronto soccorso, Delvecchio: "Circostanze emergenziali estive non sono un fulmine a ciel sereno" Il presidente dell'Ordine dei medici della Bat interviene sulla decisione della Asl
Nono prelievo d'organi al "L. Bonomo", da un 43enne di Trani Nono prelievo d'organi al "L. Bonomo", da un 43enne di Trani Delle Donne: "Grazie alla famiglia per questo gesto d'amore, attraverso la donazione'
Medici non specializzati nei pronto soccorso, Delle Donne: "Una tempesta in un bicchiere d'acqua" Medici non specializzati nei pronto soccorso, Delle Donne: "Una tempesta in un bicchiere d'acqua" Apertura al dialogo della Asl Bat, la prossima settimane tavolo con i sindacati
Proseguono i controlli dei Carabinieri nel nord barese: una denuncia a piede libero ad Andria Proseguono i controlli dei Carabinieri nel nord barese: una denuncia a piede libero ad Andria L'azione combinata delle unità territoriali e di quelle speciali continua a dare i suoi frutti. VIDEO
La Asl/Bt non riconosce il valore della professione infermieristica, la nota dell'OPI Bat La Asl/Bt non riconosce il valore della professione infermieristica, la nota dell'OPI Bat Il presidente Papagni chiede la modifica della delibera con il ripristino del Dipartimento delle Professioni Sanitarie
Liste di attesa in sanità: la Asl/Bt pubblica le informazioni sui propri tempi di attesa Liste di attesa in sanità: la Asl/Bt pubblica le informazioni sui propri tempi di attesa Richieste dall'apposito Piano Regionale, contengono tra l'altro il tempo prospettato al momento della prenotazione
"Scuole Sicure": firmato in Prefettura protocollo per far giungere ad Andria oltre 43mila euro "Scuole Sicure": firmato in Prefettura protocollo per far giungere ad Andria oltre 43mila euro I finanziamenti giungeranno per l'a.s. 2019/2020 e serviranno per videosorveglianza, straordinario per la Polizia Locale etc. etc.
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.