Vigilanza Giurata
Vigilanza Giurata
Cronaca

Tentano di rubare pannelli fotovoltaici ma vengono messi in fuga dai vigilantes

E' accaduto nella serata di sabato scorso in contrada Quadrone, provvidenziale l'intervento della Vigilanza Giurata

Un tentativo di furto di pannelli fotovoltaici è stato sventato la notte scorsa ad Andria dalle pattuglie della Vigilanza Giurata.

Erano da poco trascorse le ore 20 e dalla centrale operativa della Vigilanza Giurata si è attivato l'allarme del sito fotovoltaico di contrada "Quadrone", impianto che si estende su di una superficie di circa un ettaro e mezzo. Immediatamente sul posto sono giunte delle pattuglie che, ad una prima ispezione non hanno ravvisato alcuna anomalia.

Ma dopo qualche minuto dalla perlustrazione l'allarme è tornato nuovamente ad attivarsi e così per altre due volte, ogni volta preceduto da una ispezione dei vigilanti.

E' stato l'acume di una delle guardie giurate giunte sul posto a scoprire che gli allarmi erano volontariamente attivati da alcuni malfattori che, mentre stavano tentando di introdursi dentro il vasto impianto, cercavano di fingere che il sistema di allarme era andato in corto così come alcune telecamere di sorveglianza, così da simulare un guasto, tale da permettere agli stessi di poter operare tranquillamente, senza essere distolti dall'arrivo dei vigilanti.

Infatti, una parte della recinzione, era stato tagliata e accuratamente riposta, in maniera tale da fingere l'integrità della stessa.
La scoperta dell'artificio ha portato così alla fuga dei malfattori, una banda specializzata in furti di rame, materiale sempre più richiesto per il suo elevato costo.

Sul luogo per i rilievi di rito, sono quindi giunti i carabinieri della locale Compagnia che stanno adesso conducendo le indagini.
  • istituto di vigilanza
Altri contenuti a tema
Incursione in un deposito agricolo in contrada Monachelle Incursione in un deposito agricolo in contrada Monachelle Il tentativo di furto sventato dalle guardie giurate della Sicuritalia. Indagini in corso da parte della Polizia di Stato
Tentativo di furto di cavi elettrici: quartiere di via Corato al buio Tentativo di furto di cavi elettrici: quartiere di via Corato al buio Sul posto con le guardie giurate i Carabinieri del nucleo radiomobile di Andria
Grave incidente nella notte sull'Andria Canosa: tre giovani sono rimasti feriti Grave incidente nella notte sull'Andria Canosa: tre giovani sono rimasti feriti E' accaduto poco prima delle ore 2. Tempestivo intervento dei soccoritori
Tentativo di furto in un deposito tra Corato e Andria: intervento dei vigilanti e dei carabinieri Tentativo di furto in un deposito tra Corato e Andria: intervento dei vigilanti e dei carabinieri Ignoti malviventi avevano trafugato della merce caricandola su un camion, ma sono stati bloccati
Ladri d'auto intercettati e messi in fuga dai vigilanti della Vigilanza Giurata Ladri d'auto intercettati e messi in fuga dai vigilanti della Vigilanza Giurata In due distinti episodi consumatisi nelle campagne della Città fidelis
Ignoti malviventi cercano di mettere a segno un colpo all'interno di un supermercato Ignoti malviventi cercano di mettere a segno un colpo all'interno di un supermercato Hanno tentato di tagliare una grossa cassaforte contenuta in un supermercato sito a Canosa di Puglia
Salvi per miracolo dopo aver investito un grosso cinghiale sull'Andria Canosa di Puglia Salvi per miracolo dopo aver investito un grosso cinghiale sull'Andria Canosa di Puglia E' accaduto a degli occupanti di una Volvo C60, rimasti tutti illesi grazie agli airbag
Scoperto a rubare tende da sole all'interno di una villetta: è accaduto in contrada Petrarelli ad Andria Scoperto a rubare tende da sole all'interno di una villetta: è accaduto in contrada Petrarelli ad Andria A scoprirlo sono state le guardie giurate particolari della Vigilanza giurata. Sul posto sono poi giunti i Carabinieri di Andria
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.