medici dell'Ufficio Igiene della Asl Bt
medici dell'Ufficio Igiene della Asl Bt
Attualità

Somministrazione gratuita del vaccino anti-Herpes Zoster nell' ambulatorio vaccinale di Andria

L’Herpes Zoster, comunemente noto come fuoco di Sant’Antonio, è provocato dalla riattivazione del virus della varicella

Giovedì 8 giugno, dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 17.30, il Servizio di Igiene Pubblica dell'Asl Bt organizza una giornata dedicata alla somministrazione gratuita del vaccino anti-Herpes Zoster negli ambulatori vaccinali di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa e Margherita di Savoia. L'accesso è libero, senza alcuna prenotazione, con tessera sanitaria ed eventuale documentazione sanitaria da sottoporre al medico vaccinatore.
L'iniziativa ha come obiettivo l'inserimento, nel piano vaccinale personale, anche della vaccinazione contro l'Herpes Zoster, comunemente noto come fuoco di Sant'Antonio, al fine di promuovere la prevenzione contro una patologia spesso sottovalutata, ma che provoca complicanze spesso croniche oltre a fastidio e dolore.
L'Herpes Zoster è provocato dalla riattivazione del virus della varicella che, dopo la malattia seppur avuta in età infantile, non viene eliminato completamente, ma rimane latente nel nostro sistema nervoso e può riattivarsi e manifestarsi in un qualsiasi momento, soprattutto negli anziani e in chi ha il sistema immunitario debilitato. Le manifestazioni cutanee dell'Herpes Zoster consistono nella comparsa di vescicole localizzate in aree ben definite e molto dolorose e la complicanza più comune è rappresentata dalla nevralgia post-erpetica, una sindrome dolorosa cronica che può durare mesi o, addirittura, anni.
La vaccinazione riduce fortemente il rischio di sviluppare l'infezione, protegge dalla nevralgia post-erpetica, evita conseguenze gravi, dall'ospedalizzazione ai dolori, anche molto forti, soprattutto se coinvolgono il nervo oculare ed è particolarmente consigliata agli anziani e negli over 65, ma il vaccino è indicato anche in una popolazione più giovane che presenta delle patologie, come il diabete, che espone maggiormente al rischio di un peggioramento delle condizioni di salute e che possono portare anche al ricovero ospedaliero.
Risultano destinatari della vaccinazione: tutti i soggetti dai 65 anni, anche senza patologie, e soggetti fragili dai 18 anni in su, ovvero pazienti in trattamento per patologie oncologiche e oncoematologiche; affetti da malattie reumatologiche, croniche infiammatorie intestinali o autoimmunitarie; con pregresso Herpes Zoster o recidive; con infezione da HIV; con insufficienza renale cronica e dialisi; con pregressa splenectomia; trapiantati di organo solido e/o cellule staminali ematopoietiche; con immunodeficienza primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici.
  • asl bat
  • Dipartimento di Prevenzione Asl Bt
Altri contenuti a tema
Asl Bt: "Le liste di prenotazione nella Asl Bt non sono chiuse" Asl Bt: "Le liste di prenotazione nella Asl Bt non sono chiuse" I chiarimenti giungono dalla Direttrice generale Tiziana Dimatteo
Comitato per il nuovo ospedale Bat: "La Dg della Asl nulla dice sia sui tempi che sul Piano Clinico Gestionale" Comitato per il nuovo ospedale Bat: "La Dg della Asl nulla dice sia sui tempi che sul Piano Clinico Gestionale" Il Comitato aveva, nelle scorse settimane, inviato tre lettere alla direttrice generale
CGIL Bat. "In Asl Bt ad una conduzione della sanità pubblica discrezionale" CGIL Bat. "In Asl Bt ad una conduzione della sanità pubblica discrezionale" "Per i potenti del G7 adeguati gli importi per le prestazioni aggiuntive, per i comuni cittadini e per abbattere le liste d’attesa non è garantito lo stesso trattamento"
"Brain and Breakfast": al via il progetto di riabilitazione lavorativa dei pazienti affetti da disturbi psichici "Brain and Breakfast": al via il progetto di riabilitazione lavorativa dei pazienti affetti da disturbi psichici Insieme la Cooperativa sociale "Questa Città", scuola ed Asl Bt. Lunedì 17 giugno conferenza stampa ad Andria
Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" I Cittadini Andriesi hanno diritto di sapere!
La Asl Bt ottiene la certificazione completa del bilancio 2023 La Asl Bt ottiene la certificazione completa del bilancio 2023 Ottimo risconto per la direttrice f.f. dell'Area Economico Finanziara dott.ssa Sonia Pirelli
Asl Bt: pubblicati avvisi interni per incarichi riservati a medici Asl Bt: pubblicati avvisi interni per incarichi riservati a medici Sull'Albo Pretorio Asl Bt, gli avvisi con lo schema di domanda e gli ulteriori documenti da allegare in sede di candidatura
Asl Bt: siglato accordo con le OO.SS. per conferimento incarichi di funzione organizzativa e professionale  Asl Bt: siglato accordo con le OO.SS. per conferimento incarichi di funzione organizzativa e professionale  Soddisfazione per la Fials con Angelo Somma, NURSING UP con Emanuele Sgarra, la CISL con Antonio La Notte e NURSIND con Gianluigi Piazzolla
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.