Pasquale De Toma
Pasquale De Toma
Politica

Slittamento elezioni per il nuovo presidente della provincia Bat, all'esame del Governo

Lo ha comunicato il Presidente f.f., De Toma: "Invito da formulare prima della presentazione delle candidature da parte dei sindaci"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La possibilità che si addivenga ad uno slittamento alla primavera del 2020 delle elezioni del nuovo presidente della Provincia Bat, è stata sottoposta all'esame del governo Conte.
Lo ha reso noto il Presidente f.f., Pasquale De Toma (Forza Italia) in una nota in risposta alla proposta avanzata qualche giorno fa, dai consiglieri regionali Nino Marmo e Sabino Zinni.

"Prendo atto delle motivazioni politiche contenute nella nota dei consiglieri regionali Marmo e Zinni (del 6 settembre u.s. n.d.r.), in cui mi invitano a rinviare le votazioni per l'elezione del nuovo presidente della provincia, motivazioni, fra l'altro, condivise anche da alcuni consiglieri provinciali e da alcuni sindaci, ma, ad oggi, gli uffici della provincia non hanno trovato alcun supporto giuridico per giustificare tale eventualità. Avrei gradito, fra l'altro, che i due consiglieri mi avessero formulato quest'invito, sul quale, in linea di principio, ritengo che ci possa essere larga condivisione, fosse arrivato prima dell'indizione delle votazioni e non il giorno prima della presentazione delle candidature da parte dei sindaci. A prescindere, comunque, ho provveduto ad inoltrare la loro richiesta al Ministero dell'Interno e al Ministero per gli Affari Regionali chiedendo determinazioni in merito alla possibilità di posticipare l'elezione del nuovo Presidente della Provincia alla primavera del 2020", conclude il Presidente (facente funzioni) della provincia Bat, Pasquale De Toma.
  • Provincia Bat
  • michele zinni
  • nino marmo
  • elezioni provinciali
Altri contenuti a tema
Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Sulla spesa da affrontare sottolinea: «Restano circa 18-20 milioni di euro non ancora impegnati»
Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Il movimento civico che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, critica Marmo sulla proposta del sottovia della stazione di Andria sud
Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria "Chiesto di programmare la realizzazione sottovia per l'attraversamento veicolare e pedonale in sicurezza"
Provincia Bat cerca immobile ed il Comune trova nuovo dirigente Settore finanziario Provincia Bat cerca immobile ed il Comune trova nuovo dirigente Settore finanziario Torna il dr. Luigi Panunzio, dal 10 febbraio all’11 aprile del 2016 era stato a capo del Settore comunale
Nino Marmo: «A schiena dritta e senza paura, avendo un unico obiettivo, il futuro di Andria» Nino Marmo: «A schiena dritta e senza paura, avendo un unico obiettivo, il futuro di Andria» Il discorso di apertura della campagna elettorale del candidato Sindaco
Spighe Verdi 2020, Andria vince il primo premio. La soddisfazione di Nino Marmo Spighe Verdi 2020, Andria vince il primo premio. La soddisfazione di Nino Marmo Nota del candidato sindaco: «La città deve tornare a brillare puntando sui prodotti tipici della nostra terra»
Comunali Andria, Marmo: «L’ingresso della lista “Cambiamo Insieme” un ulteriore importante tassello» Comunali Andria, Marmo: «L’ingresso della lista “Cambiamo Insieme” un ulteriore importante tassello» La nota del candidato sindaco Nino Marmo
Elezioni comunali: giovedì 30 luglio Nino Marmo apre la campagna elettorale Elezioni comunali: giovedì 30 luglio Nino Marmo apre la campagna elettorale Sarà presentato il programma di governo per Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.