piscina comunale
piscina comunale
Vita di città

Si cercano soluzioni per riaprire la piscina comunale nei prossimi mesi

Ad annunciarlo è l’associazione politico-culturale Andria Bene in Comune

"Da tempo ci chiedete "e la piscina quando la riaprite?". Per due anni e mezzo gli andriesi non hanno potuto utilizzare la piscina comunale, in passato fiore all'occhiello dello sport andriese".

Si legge in una nota divulgata, sui canali social, dall'associazione politico-culturale Andria Bene in Comune

"Tuttavia, non era pensabile che Andria rimanesse senza una piscina e che una struttura del genere continuasse a rimanere abbandonata, causando un disservizio a tutti i cittadini che volessero praticare nuoto. Ecco che ci siamo subito messi a lavoro per capire quale fosse la situazione ed oggi possiamo dirlo: la piscina comunale riaprirà!

Gli Assessorati competenti - Lavori Pubblici e Sport - stanno lavorando perché la riapertura possa avvenire già nella prima parte del 2022. Non abbiamo ancora una data certa, ma faremo il possibile per accelerare.
Al momento, ci sono da fare lavori agli impianti e qualche opera edilizia di ripristino per circa 200 mila euro, che verranno realizzati dalla Multiservice.

Il costo sarà sostenuto dalla Sport Management (la società a cui è stata affidata la gestione) a scomputo parziale del canone di fitto che dovrà riconoscere per i prossimi anni al Comune di Andria. Sappiamo benissimo di essere stati eletti per trovare delle soluzioni, ed è quello proviamo che proviamo a fare giorno dopo giorno. Agli altri, lasciamo le chiacchiere da bar".
  • piscina comunale
  • Andria Bene in Comune
Altri contenuti a tema
E la Regione stanzia 350 mila euro di contributi per le piscine sportive penalizzate dalle chiusure COVID-19 E la Regione stanzia 350 mila euro di contributi per le piscine sportive penalizzate dalle chiusure COVID-19 Per ogni associazione o società sportiva che dimostra di gestire una sola piscina sarà concesso un contributo di 5 mila euro
Andria Bene in Comune: «Intitoliamo un parco, una piazza o una via a Gino Strada» Andria Bene in Comune: «Intitoliamo un parco, una piazza o una via a Gino Strada» La proposta del gruppo consiliare per ricordare il fondatore di Emergency
Liquidazione fine mandato, Andria Bene in Comune: «Attendiamo di ascoltare Grazia Di Bari del M5S» Liquidazione fine mandato, Andria Bene in Comune: «Attendiamo di ascoltare Grazia Di Bari del M5S» Si tratta di una “buonuscita” di circa 35 mila euro per ogni consigliere regionale
Poligono di Torre di Nebbia: Andria Bene in Comune ne chiede lo spostamento dal Parco dell'Alta Murgia Poligono di Torre di Nebbia: Andria Bene in Comune ne chiede lo spostamento dal Parco dell'Alta Murgia I prossimi 27, 28 e 30 settembre esercitazioni a fuoco della Brigata meccanizzata "Pinerolo"
TARI, Andria Bene in Comune: «Le tariffe per i cittadini non aumenteranno» TARI, Andria Bene in Comune: «Le tariffe per i cittadini non aumenteranno» Il gruppo consiliare di centrosinistra risponde al comunicato di Movimento Pugliese
Finanziamenti PINQUA, Andria Bene in Comune: «Quando sono i fatti a smentire le parole» Finanziamenti PINQUA, Andria Bene in Comune: «Quando sono i fatti a smentire le parole» «Risultato straordinario per una città abituata da dieci anni all'immobilismo amministrativo e all'ignavia politica»
“Matteo Salvatore l’ultimo cantastorie”: la presentazione del libro di Beppe Lopez “Matteo Salvatore l’ultimo cantastorie”: la presentazione del libro di Beppe Lopez Appuntamento per giovedì 22 luglio, alle ore 19.30, presso Materia Prima
Presentazione del libro di Toni Mira “Rosario Livatino, il giudice giusto” Presentazione del libro di Toni Mira “Rosario Livatino, il giudice giusto” Appuntamento per venerdì 16 luglio, alle ore 19:30, presso Materia Prima
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.