ambulanza 118
ambulanza 118
Attualità

Servizio 118: nessuna assegnazione per le postazioni di Andria1 e Andria2

Mercoledì 8 agosto la Direzione della Asl/Bt ha proceduto all'aggiudicazione del servizio, che avrà durata annuale con eventuale proroga

Tutte le città della Asl/Bt, avranno a breve delle nuove o riconfermate postazioni per il servizio 118.
Lo scorso 8 agosto, la Direzione generale della Asl/Bt, ha proceduto all'aggiudicazione del bando con evidenza pubblica, circa l'assegnazione delle varie postazione del servizio 118, per il territorio dei dieci comuni della provincia Bat. Solo per le postazioni di Andria 1 e Andria 2 non è stata presentata alcuna offerta, pertanto ora l'Asl procederà con un nuovo bando di aggiudicazione.

All'incirca un anno fa (il 3 agosto del 2017) l'Asl Bat indiceva una procedura di gara telematica attraverso la piattaforma Empulia riservata alle organizzazioni di volontariato per l'affidamento del Servizio di Emergenza Sanitaria "118", dalla durata di un anno, con eventuale rinnovo di un altro anno.

Tuttavia, questa procedura, non è stata più avviata perché in contrasto con alcuni principi normativi. A tal proposto in data 24 maggio 2017 – come si legge nel testo di delibera – era stato chiesto parere all'Anac, circa la possibilità per le Stazioni Appaltanti di affidare legittimamente, in via diretta, i servizi di emergenza 118 alle Associazioni di Volontariato o, in caso contrario, la possibilità di riservare la partecipazione ad una procedura di gara alle sole Associazioni. Il 12 settembre 2017, l'Autorità Nazionale Anticorruzione dichiarava la richiesta della Asl Bat inammissibile in quanto non proveniente dal Legale Rappresentante della Asl, nonostante quest'ultima fosse stata sottoscritta dal Direttore Generale. Si è ritenuto, pertanto, necessario procedere ad indire una nuova gara, aperta e telematica pubblicata il 26 ottobre del 2017. Le domande sarebbero dovute pervenire entro il 20 novembre 2017.

Tutte le città della Bat hanno una sola postazione con ambulanza. Fanno eccezione Barletta, Andria e Spinazzola che hanno invece due postazioni. Dodici in totale le associazioni di volontariato partecipanti. Queste le assegnazioni dopo le valutazioni tecniche, i punteggi assegnati ed alcuni ritardi dovuti a dei ricorsi al Tar:

- Barletta 1 – Avser Barletta;
- Barletta 2 – Avser Barletta;
- Bisceglie - "O.E.R. Bisceglie – S.O.S. San Ferdinando;
- Canosa di Puglia – Misericordia di Corato;
- Margherita di Savoia – Associazione volontari margheritani;
- Minervino Murge – Oer Minervino – Sos San Ferdinando;
- San Ferdinando di Puglia – Sos San Ferdinando;
- Spinazzola 1 - Oer Barletta - A.V.G.M.E.R. Spinazzola;
- Spinazzola 2 - Associazione Volontari G. Marconi E.R. Spinazzola;
- Trani - O.E.R. Trani, Ass. Volontari Canale 9 S.E.R Molfetta;
- Trinitapoli - Casal trinità Trinitapoli.

Come dicevamo per le postazioni di Andria 1 e Andria 2 non è pervenuta alcuna offerta, pertanto ora l'Asl procederà verosimilmente con un nuovo bando di aggiudicazione.

L'importo complessivo del presente affidamento è pari 5.882.982 euro. Per ogni postazione è previsto un importo annuale di 251 mila euro e quindi un importo biennale pari a 502 mila euro. Quindi per le città che hanno due postazioni l'importo biennale si raddoppia.
  • asl bat 1
  • 118
Altri contenuti a tema
Responsabilità penale del medico: lectio magistralis del dr. Fumu, Presidente della IV Sezione penale della Cassazione Responsabilità penale del medico: lectio magistralis del dr. Fumu, Presidente della IV Sezione penale della Cassazione Il prof. avv. Losappio illustra le problematiche che saranno evidenziate nel corso del convegno in programma il 14 dicembre
Ferito giovane trattorista per ribaltamento del mezzo sulla strada tangenziale Ferito giovane trattorista per ribaltamento del mezzo sulla strada tangenziale Altro incidente questa mattina in via Ospedaletto, mentre è stato identificato un 70enne che ieri non si era fermato a prestare soccorso
Sanità nella Bat e liste d'attesa: a Palazzo di Città incontro con il Dg Delle Donne Sanità nella Bat e liste d'attesa: a Palazzo di Città incontro con il Dg Delle Donne Al centro della discussione il protocollo d'intesa stilato da Cgil, Cisl e Uil assieme alla direzione generale della Asl Bt
Liste d’attesa, sanità e prevenzione nella Bat: incontro ad Andria con il Dg Delle Donne Liste d’attesa, sanità e prevenzione nella Bat: incontro ad Andria con il Dg Delle Donne Mercoledì 5 dicembre, presso Palazzo di Città, alle 16.30, focus sullo stato d’attuazione del protocollo d’intesa tra Cgil, Cisl, Uil e Asl Bat
Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Appello al presidente Emiliano e a Delle Donne. Pronti alla mobilitazione con presidi in Regione ed in via Fornaci ad Andria
Agenzia emergenza-urgenza. Le critiche del M5S e del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo Agenzia emergenza-urgenza. Le critiche del M5S e del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo Il disegno di legge è stato rinviato a causa della mancanza del Presidente Emiliano
1 Salute, approvata dalla Regione la rete Parkinson Salute, approvata dalla Regione la rete Parkinson Per la provincia Barletta Andria Trani, l'assistenza della Asl sarà così strutturata
“Scoliosi, Prevenire è meglio che curare!”: grande partecipazione di studenti e genitori “Scoliosi, Prevenire è meglio che curare!”: grande partecipazione di studenti e genitori Primo appuntamento all’Istituto comprensivo “Verdi-Cafaro” di Andria
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.