Fontana e Castel del Monte
Fontana e Castel del Monte
Turismo

"Sei in un Paese meraviglioso" fa tappa in Puglia

Castel del Monte, Trani e Barletta tra gli itinerari proposti. Nell'area di servizio di Canne della Battaglia il progetto di Autostrade per l'Italia

"Sei in un Paese meraviglioso", il progetto di Autostrade per l'Italia per promuovere le bellezze del nostro territorio, fa tappa in Puglia, nell'area di servizio Canne della Battaglia Ovest. L'iniziativa intende diffondere il turismo nei luoghi meno battuti dal grande pubblico, per questo nelle aree di servizio gli automobilisti troveranno un nuovo spazio, racchiuso in una grande cornice dorata, che racconta una serie di esperienze studiate in funzione del tempo disponibile - tre ore, mezza giornata, uno o due giorni - alla scoperta dei tesori nascosti dell'Italia.

«In Puglia - dice Francesco Delzio, direttore Relazioni esterne, Affari istituzionali e Marketing di Autostrade per l'Italia - mi piace segnalare il percorso dei castelli sul mare, meravigliosi baluardi costruiti dagli Angioini, dai Normanni e dagli Aragonesi che consentivano appunto di difendere le popolazioni locali e che oggi sono alcuni tra i siti più belli che il nostro territorio può offrire a un turista».

A Barletta, Trani e Bisceglie le fortezze si ergono a pochi passi dalle costruzioni romaniche sorte sulla via per Gerusalemme, che si estendono fino a Ruvo di Puglia e Molfetta. A Barletta, teatro della famosa disfida, un colossale castello eretto dagli Svevi su fortificazioni normanne fa da contraltare alla raffinata architettura del duomo, dedicato a Santa Maria Maggiore. Come nella vicina Trani, con il sobrio castello a pianta quadrangolare e la cattedrale a tre livelli, che svetta in un'ambientazione quasi magica, in riva al mare. Tra gli itinerari proposti, all'uscita autostradale Andria-Barletta c'e' la visita a Castel del Monte, dove Federico II si rifugiava spesso per le sue battute di caccia. Le forme semplici e simmetriche di questo palazzo imperiale, che domina dalla cima di un colle l'intera Murgia, sono espressione di uno schema in cui ricorre continuamente il numero 8. Ottagonale è la pianta, segnata agli angoli da 8 torri ottagonali e all'interno da 8 sale per ognuno dei due piani. Pare che l'idea originaria sia stata concepita dallo stesso imperatore, figura colta e poliedrica, appassionata anche di esoterismo.
    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.