Panorama di Andria. <span>Foto Francesco Casiero</span>
Panorama di Andria. Foto Francesco Casiero
Politica

Scossa Civica: «Obiettivi sociali attraverso le cooperative di comunità»

La nota del coordinamento cittadino

«Nelle condizioni in cui versa la nostra sfortunata città - scrive il coordinamento cittadino di Scossa Civica - ci vorrà tutta la fantasia e la competenza dei prossimi amministratori per trovare vie d'uscita alla grave crisi economica a cui ci ha condannato il centro destra. Una delle prime proposte di Scossa civica riguarderà le cooperative di comunità che godono di una favore normativo piuttosto evidente nella nostra regione.

Le cooperative di comunità sono un modello di sviluppo sociale ed economico per tutte le città che, come la nostra, devono far fronte ad innumerevoli esigenze senza avere le risorse economiche necessarie. Questo modello della cooperativa di comunità invita i cittadini a farsi protagonisti nella produzione e nella fruizione di beni e servizi, rispondendo alle esigenze plurime di mutualità. La cooperativa di comunità, per essere considerata tale, deve avere come esplicito obiettivo, quello di produrre vantaggi a favore di una comunità alla quale i soci promotori appartengono o che eleggono come propria.

Questo obiettivo può essere perseguito attraverso la produzione di beni e servizi che incidano in modo stabile e duraturo sulla qualità della vita sociale ed economica della comunità. Ad Andria, ad esempio, potrebbero costituirsi più cooperative di comunità per riattivare quei servizi essenziali come il trasporto per i disabili, la mensa, il sostegno agli anziani, di cui qualche amministratore leghista ci ha incredibilmente privato».
  • Scossa Civica
Altri contenuti a tema
Scossa Civica: «Bretella Sud SP2, decisione finale dai prossimi amministratori della città» Scossa Civica: «Bretella Sud SP2, decisione finale dai prossimi amministratori della città» La nota del movimento politico. Mercoledì 9 settembre, intanto, a "Materia Prima" incontro sul "Caso Grottelline"
Con Giovanna Bruno Sindaco di Andria per il ripristino di alcuni servizi essenziali per la collettività Con Giovanna Bruno Sindaco di Andria per il ripristino di alcuni servizi essenziali per la collettività Esponenti di Scossa Civica candidati nelle liste del Partito Democratico e di Andria Lab 3
Crisi aziendale all'Andria Multiservice: chiesto l'intervento del candidato sindaco Giovanna Bruno Crisi aziendale all'Andria Multiservice: chiesto l'intervento del candidato sindaco Giovanna Bruno Nota del Coordinamento cittadino di Scossa Civica: "Riduzione orario di lavoro causa predissesto Comune di Andria"
Art. 1 -Movimento Democratico e Progressista– LEU aderisce a "Scossa Civica" Art. 1 -Movimento Democratico e Progressista– LEU aderisce a "Scossa Civica" Avv. Pietro Di Palma: "Profondo rinnovamento della classe dirigente e dei suoi obiettivi politici"
Vicenda bambino autistico, Scossa Civica: «In città assenza totale di contenitori educativi» Vicenda bambino autistico, Scossa Civica: «In città assenza totale di contenitori educativi» La nota degli esponenti Rossella Miracapillo, Gianni Selano e Maria Chiara Pomarico
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.